Avventura finlandese per il Team Romeo Ferraris

0
775

Ottava tappa per il team Romeo Ferraris – Aci Team Italia nel WRC: Dopo i buoni risultati ottenuti nel rally Polonia, gli equipaggi si affronteranno in un’altra pista ad alta velocità: L’edizione Finlandia 2015 si snoda nella regione di Jyväskylä per 1.260,6 chilometri, 320 dei quali cronometrati e suddivisi in 20 prove speciali.
Andolfi-Scattolin e De Tommaso-Bosi, equipaggi ACI Team Italia a bordo della Peugeot 208 R2 Romeo Ferraris, commentano così il tracciato Finlandese: ”Un percorso non comune, molto differente dalle gare che siamo abituati a percorrere in Italia, diciamo che la Polonia e la Finlandia possono considerarsi due tracciati che hanno delle caratteristiche simili, in primis la velocità molto elevata ed i parecchi dossi che tolgono la visuale e scompongono la macchina a ridosso delle curve”.
E’ la prima volta per i piloti Italiani in Finlandia e non si aspettano di essere altamente competitivi ma sono ben disposti a percorrere più chilometri possibili per acquisire esperienza su questo percorso particolare.
“Quando nella gara di Sardegna, Portogallo o San Marino eravamo più confidenti con i tracciati, nessuna preparazione può essere abbastanza da acquisire esperienza in una pista totalmente nuova come quella dei Mille Laghi.”
Motivo per il quale lunedì scorso sono stati effettuati dei test precedenti la gara, per dare la possibilità ai piloti di entrare a contatto con la dura e veloce realtà che li attendeva: I test si sono svolti in maniera molto positiva, l’equipaggio ha potuto modificare l’assetto delle vetture ed entrare in confidenza con il tracciato capendo quanto si può osare, ma soprattutto comprendendo che sarà necessario usare buon senso e tanto cervello: data la difficoltà del tracciato, le uscite in questa pista verrebbero pagate care.

Venerdì prima giornata di gara, con 158,43 chilometri da percorrere in nove speciali, mentre la giornata di Sabato conta 131 chilometri e otto speciali.