BEA ITALIA 2019: L’E-PRIX DI ROMA PREMIATO COME EVENTO SPORTIVO DELL’ANNO

0
211
RIYADH STREET CIRCUIT, SAUDI ARABIA - NOVEMBER 22: Jérôme d'Ambrosio (BEL), Mahindra Racing, M6Electro leads Brendon Hartley (NZL), GEOX Dragon, Penske EV-4 and and Neel Jani (CHE), Tag Heuer Porsche, Porsche 99x Electric during the Diriyah E-prix I at Riyadh Street Circuit on November 22, 2019 in Riyadh Street Circuit, Saudi Arabia. (Photo by Zak Mauger / LAT Images)

Un altro successo per la Formula E, che conferma sempre più la centralità del campionato delle monoposto elettriche nel panorama dello sport e dei grandi eventi che si tengono in Italia.

L’E-Prix di Roma dello scorso aprile, infatti, è stato riconosciuto come Evento Sportivo dell’anno, e Filmmaster Events, agenzia di grandi eventi internazionali, è stata premiata per l’ideazione e l’organizzazione della corsa dell’EUR dalla giuria d’eccezione del Best Events Award.

Il secondo E-Prix di Roma ha superato tutte le attese: 35mila spettatori lungo il percorso creato ad hoc nel quartiere Eur e ben 12mila ingressi al Roma Convention Center “La Nuvola”. Fiore all’occhiello della manifestazione è stato anche l’Allianz E-Village, area dedicata ai fan per sperimentare la Formula E ed educare le prossime generazioni sul futuro del racing e ai suoi valori chiave: tecnologia, energia, ambiente.

Il riconoscimento a Formula E segna il successo dell’idea che muove l’organizzazione di tutte le corse del campionato, quella di concepire un grande evento di sport non solo come un momento di aggregazione o di divertimento, ma un’opportunità di business e creazione di valore per le comunità interessate.

Una macchina organizzativa capace di garantire standard di sicurezza adeguati, l’attenta selezione degli sponsor e dei partner più rappresentativi del territorio, la scelta di offrire un’esperienza unica a 360 gradi, sono stati gli ingredienti grazie al quale l’E-Prix è riuscito a trasferire una visione di futuro coerente con i valori di Formula E e a lasciare una legacy importante alla città di Roma, dalla cura degli spazi pubblici a un impatto economico positivo stimato per 60 milioni di euro.

La tappa italiana del 2020 si terrà a Roma sabato 4 aprile sull’ormai celebre circuito cittadino dell’Eur, uno dei più amati da piloti e costruttori. L’E-Prix di Roma è una delle quattordici gare previste dalla sesta stagione del campionato, che è partito lo scorso 22 novembre con un doppio appuntamento in Arabia Saudita e si concluderà il prossimo 25 e 26 luglio a Londra, dopo aver attraversato 12 città e tutti e cinque i continenti.