BMW HoloActive: la tecnologia del domani è già qui

0
1012

In occasione del Consumer Electronics Show (CES) 2017 di Las Vegas (aperto al pubblico dal 5 all’8 gennaio) la BMW guarda al futuro, esponendo concept pionieristici dotati di sofisticate tecnologie di nuova concezione come il sistema HoloActive Touch, ovvero un’innovativa evoluzione dell’interfaccia uomo-macchina. Tale sistema rientra nel programma di studio denominato BMW i Inside Future, atto a sviluppare tecnologie che si adatteranno al meglio alle vetture che faranno parte della mobilità del domani, caratterizzata sempre più dalla connettività ai massimi livelli e dalla guida autonoma.

 

 

Entrando maggiormente nel dettaglio va evidenziato, per prima cosa, che il BMW HoloActive sviluppa alcune funzionalità già esistenti sui modelli di serie (vedere le nuove BMW Seri 7 e Seri 5) abbinandole a soluzioni futuristiche. Pertanto non c’è da stupirsi se l’attenzione si focalizza sui noti head-up display e Gesture Control che per l’occasione, però, forniscono inedite soluzioni. Per la prima volta, infatti, le funzioni possono addirittura essere controllate senza alcun contatto fisico con i materiali. Questo grazie al touch screen virtuale: i menu e le immagini sono riprodotte attraverso degli ologrammi e l’utente non deve toccare alcuna superficie per selezionare gli elementi, ricevendo quello che viene definito un feedback tattile virtuale.

 

In poche parole, per essere maggiormente chiari, attraverso una sofisticata tecnologia vengono degli ologrammi, situati a mezz’aria davanti alla consolle centrale. Una telecamera rileva i movimenti delle mani del guidatore all’interno di questa area “user-friendly”. Non appena un dito entra in contatto con una di queste superfici di controllo virtuali, un impulso viene emesso e la relativa funzione è attivata. La Casa tiene inoltre a sottolineare che il sistema è stato ideato per ottenere un’elevata integrazione con i servizi del BMW Connected e con le informazioni dei propri smartphone, per vivere le esperienze di guida in modo nuovo (decisamente più rapido, aggiungeremo noi) e intuitivo.

 

Fusion x64 TIFF File B4 B3 B2