Mobilità sostenibile: E-GAP: la ricarica elettrica on demand arriva a Bologna

0
129

E-GAP, primo operatore di ricarica mobile e on-demand per auto elettriche in Europa, lancia il servizio a Bologna. Da oggi, infatti, un van 100% green potrà raggiungere i veicoli elettrici del capoluogo e ricaricarli anche in assenza del guidatore. Il servizio, già disponibile a Milano e Roma dal 2019, è prenotabile tramite l’omonima app.

 

“Il lancio di E-GAP a Bologna è solo la prima tappa di un percorso di crescita che vedrà l’espansione del servizio in Italia, Europa e Stati Uniti, nei prossimi 3 anni, grazie a un investimento di 200 milioni di euro. Siamo entusiasti di approdare nel capoluogo emiliano e di contribuire allo sviluppo di un ambiente urbano smart & greenha dichiarato Daniele Camponeschi, Founder di E-GAP.

 

E-GAP si inserisce in un contesto locale già sensibile ai temi della e-mobility. Bologna, infatti, è tra le prime città in Italia per la nuova mobilità ad emissioni zero (MEZ), offrendo un servizio di trasporto pubblico per il 27% elettrico, grazie a filobus, treni metropolitani e 12 stazioni in città o nelle immediate vicinanze (fonte Motus E). Per quanto riguarda i veicoli elettrici privati, invece, la strada da percorrere è ancora lunga, pertanto E-GAP, erogando ricariche a domicilio, offre un servizio di grande comodità.

 

Inoltre, per incentivare la diffusione della ricarica on demand, a favore di una circolazione ecocompatibile, E-GAP ha recentemente ridotto le proprie tariffe. Il nuovo piano prevede costi diversi a seconda dell’energia richiesta e dei tempi di arrivo del van dalla prenotazione su App: da 90 minuti a 6 ore. La ricarica small, della durata massima di 30 minuti con un massimo di energia erogata di 10kWh, costa 20 euro nel primo caso e 18 euro nel secondo, mentre la ricarica medium, della durata massima di 45 minuti con un massimo di energia erogata di 20kWh, costa invece 25 euro nel primo caso e 23 euro nel secondo. La terza e ultima tariffa, la large, della durata massima di 60 minuti con un massimo di energia erogata di 30kWh, ha un costo di 30 euro per l’arrivo del van entro 90 minuti e di 28 euro entro le 6 ore.

 

Per il lancio del servizio a Bologna, E-GAP ha organizzato un evento che si terrà stasera presso Fico Eataly World, con l’intento di svelare i vantaggi della ricarica on demand e l’e-van che circolerà in città. L’iniziativa, presentata dalla conduttrice televisiva Monica Bertini, vedrà la partecipazione, oltre che di Daniele Camponeschi, uno dei fondatori della società, anche di Francesco Oggiano, Will Media e Andrea Galeazzi, architetto e blogger tech e automotive.

 

 

E-GAP è il primo operatore di ricarica mobile, on-demand e sostenibile per auto elettriche in Europa. Tramite l’omonima app per smartphone, E-GAP consente di ricevere una ricarica a domicilio, di livello “fast charge” ed eseguita tramite e-van a zero emissioni. Dal 2019 attivo a Milano e Roma, ma presto disponibile in altre città italiane ed europee. E-GAP è stata fondata dall’attuale Presidente e azionista di riferimento Eugenio de Blasio, tra i pionieri del settore della Green Economy, già Amministratore Delegato e top manager di gruppi quotati al Nasdaq; dal Global CEO Daniele Camponeschi, CIO in primari gruppi finanziari; dal Global CFO Alessandro Di Michele, CFO in primari gruppi internazionali finanziari. L’azienda è guidata dal CEO Luca Fontanelli. Per ulteriori info: e-gap.com