Nessun punto per i piloti della BMW i Andretti Motorsport alla “ABB Formula E Race At Home Challenge”.

0
163

Monaco. I piloti della BMW i Andretti Motorsport, Maximilian Günther (GER) e Alexander Sims (GBR), non sono andati a punti nella quarta gara della stagione della ABB Formula E Race At Home Challenge sul circuito virtuale di Hong Kong (CHN). Dopo due vittorie e un terzo posto, questa volta Günther è stato costretto a ritirarsi ben presto, dopo un incidente alla partenza e un altro incidente durante la gara. Anche Sims ha dovuto ritirarsi con la sua BMW iFE.20. Nella gara Challenge Grid, il pilota del Team Redline Kevin Siggy (SLO) è salito sul podio per la quarta volta consecutiva per i colori della BMW i Andretti Motorsport, difendendo il suo vantaggio nella classifica generale.

Günther si era qualificato al quarto posto per la gara dei piloti di Formula E, ma ha è stato vittima di una brutta partenza, dovendo frenare improvvisamente dopo una partenza anticipata. Sia lui che Sims sono quindi stati coinvolti in un tumultuoso incidente alla prima curva. Sims si è diretto ai box prima di ritirarsi, mentre Günther è stato in grado di continuare. Tuttavia, una penalità drive-through per la partenza anticipata e un altro incidente hanno visto la sua gara terminare prematuramente. La vittoria è andata a Pascal Wehrlein (GER, Mahindra). Günther è ora al secondo posto, cinque punti dietro Wehrlein.

I 15 punti guadagnati da Siggy per il terzo posto nella gara Challenge Grid lo vedono difendere il suo vantaggio generale con un totale di 76 punti. Questa volta, la seconda BMW iFE.20 è stata guidata dall’ex soldato e dal pluripremiato vincitore della medaglia degli Invictus Games Gareth Paterson (GBR).

Reazioni al Round 4:

Maximilian Günther (BMW iFE.20 n.28, risultato gara: DNF, classifica generale: 65 punti): “Certo, è un peccato non solo essermi perso il podio per la prima volta in questa stagione, ma non aver portato a casa nemmeno un punto. Sfortunatamente, ho fatto un errore all’inizio e sono andato partito troppo presto. Le cose sono poi diventate caotiche alla prima curva, ma in qualche modo ce l’ho fatta. La mia penalità drive-through mi ha rimandato così indietro che ho dovuto rischiare il tutto per tutto per provare ad andare a punti, ma poi ho colpito il muro e sono stato costretto a ritirarmi dalla gara. ”

Alexander Sims (BMW iFE.20 n.27, risultato gara: DNF, classifica generale: 1 punto): “A dire il vero, è stata una gara terribile. Non ho fatto bene sotto la pioggia in qualifica, il che ha significato dover partire molto indietro. Poi mi sono trovato molte vetture improvvisamente proprio di fronte a me alla prima curva. Non avevo possibilità di evitarle e la mia auto ne è usicta gravemente danneggiata. Mi sono diretto ai box per le riparazioni, ma ero così indietro che mi sono ritirato immediatamente.”