Nuove Citroen C4 Picasso e Grand C4 Picasso: in vendita da giugno

0
853

Lanciata nel 2013, la seconda generazione di Citroen C4 Picasso è un grande successo, con oltre 300mila clienti che ne hanno apprezzato confort e design. Per l’estate, la vettura francese cambia look, introducendo più dinamismo e raffinatezza, soprattutto grazie al nuovo frontale, alla possibilità di avere configurazioni biton e quattro tipologie di allestimenti per l’abitacolo.

 

Sempre più attenta al benessere e alla sicurezza dei suoi occupanti, l’auto offre inoltre nuovi equipaggiamenti, che completano le funzioni utili nel quotidiano presenti dal lancio, come la funzione Keyless Access&Start, la funzione Hill Assist, i fari bi-xeno a orientamento intelligente, la commutazione automatica degli anabbaglianti, l’avviso di bassa pressione dei pneumatici, il sistema Vision 360, il sistema Park Assist e la telecamera di retromarcia.

 

Con le sue proporzioni compatte (lunga 4,44 m, larga 1,83m e alta 1,62m) la nuova C4 Picasso cinque posti coniuga abitabilità di riferimento, spazio a bordo e modularità. La Grand C4 Picasso propone una silhouette allungata, perfetto equilibrio tra fluidità delle linee e spazio a bordo (lunga 4,60m, larga 1,83 m e alta 1,66m). Nella prima fila la possibilità di ripiegare completamente il sedile del passeggero aumenta la capacità di carico. Nella seconda fila i tre sedili singoli sono della stessa larghezza. Si ripiegano fino a formare un pianale piatto, si inclinano migliorando il confort, e scorrono, per una maggiore flessibilità.

 

Lo spazio per le ginocchia è tra i migliori del segmento. La terza fila è composta da due sedili a scomparsa, con ventilatore dell’aria sulla versione superiore. Il bagagliaio è un altro punto di forza della vettura: il design del portellone trasmette sensazioni di ampiezza e robustezza. Offre una buona accessibilità e un volume di 537 litri su nuova C4 Picasso e 630 litri su nuova Grand C4 Picasso. Inoltre propone il portellone con apertura senza chiave. Questo equipaggiamento permette di aprire facilmente il portellone anche con le mani occupate, grazie a un captatore situato sotto al paraurti posteriore. Il portellone si apre e si chiude semplicemente muovendo il piede.

 

L’auto è proposta con una gamma di motorizzazioni benzina e diesel, che soddisfano perfettamente il livello di prestazioni che si aspettano i consumatori, e offrono un grande piacere di guida, pur rimanendo parsimoniose e rispettose dell’ambiente. C4 Picasso, riferimento per consumi ed emissioni di CO2 benzina e Diesel, con le tecnologie PureTech e BlueHDi già BEST IN CLASS per consumi ed emissioni, per il 2016 si arricchisce con una nuova motorizzazione PureTech 130 S&S EAT6. Nuova Citroën C4 Picasso associa l’eccellente motore benzina PureTech130 S&S all’efficienza del cambio automatico EAT6 per offrire una mobilità serena.

 

L’ultima generazione di cambi automatici EAT6 offre piacere di guida ai massimi livelli e, per migliorare il confort, prevede comandi accessibili direttamente dal volante. Il motore PureTech 130 S&S soddisfa la nuova norma antinquinamento Euro 6. Con i suoi consumi di carburante limitati a 5,1 l/100 km in consumo misto, e le emissioni di CO2 ridotte a 115 g/km, il nuovo motore tre cilindri turbocompresso PureTech 130 S&S è la dimostrazione di come il downsizing possa essere al servizio della performance e delle sensazioni di guida.

 

Dotato d’iniezione diretta alta pressione e di tubo ad alto rendimento di nuova generazione, offre grande piacere di guida sin dai bassi regimi, con coppia massima di 230 Nm a partire da 1750 giri/min. Offre il miglior compromesso tra coppia a basso regime/potenza sul mercato: 95% di coppia disponibile tra 1.500 e 3.500 giri/min, per un utilizzo ottimale in qualunque circostanza.

Thomas Brémond @ Dream On Productions Thomas Brémond @ Dream On Productions Thomas Brémond @ Dream On Productions Thomas Brémond @ Dream On Productions Thomas Brémond @ Dream On Productions