Settembre ricco di novità per Peugeot

0
123

La nuova generazione di PEUGEOT 308 e 308 SW si ispira al futuro non solo per la forte personalità del design, ma anche per un’esperienza di guida totalmente differente da qualsiasi altra auto oggi sul mercato. Insieme al già rivoluzionario PEUGEOT i-Cockpit 3D infatti, con le Nuove 308 e 308 SW debutta l’inedito PEUGEOT i-Connect Advanced, un innovativo sistema di infotainment che richiama l’esperienza di utilizzo di uno smartphone, con comandi vocali, mirroring senza fili, i-toggle switches configurabili e display da 10 pollici in alta risoluzione. Totalmente personalizzabile, offre multi-finestre, widget e scorciatoie e si comanda con le gesture tipiche di un device mobile. Un’esperienza totalmente digitale che si completa grazie alla 3D Connected Navigation, con servizi TomTom per l’aggiornamento delle mappe Over The Air.



Nuova PEUGEOT 308 celebra 211 anni della Casa e i 130 anni dalla nascita della prima auto del Leone

Il 29 settembre è entrata in produzione nello stabilimento Stellantis di Mulhouse la Nuova PEUGEOT 308, esattamente a 211 anni e tre giorni dalla fondazione del Brand, nato il 26 settembre 1810 e oggi azienda automobilistica con la più lunga storia industriale al mondo ancora in attività. Ma in questo 2021 cade anche un altro anniversario per il Leone. Il 20 ottobre 1891, alla fine dell’estate, PEUGEOT consegnava la prima Tipo 3 a Monsieur Poupardin. Oggi, 130 anni dopo, il nome e i prodotti PEUGEOT sono entrati in milioni di case e il Marchio è presente in oltre 160 paesi, con circa 75 milioni di veicoli consegnati finora, confermando la previsione di Armand PEUGEOT secondo cui l’automobile avrebbe fatto di PEUGEOT una delle più grandi industrie della Francia.

 

PEUGEOT e-208, il bello di viaggiare con un’auto 100% elettrica

I pregi del guidare un’auto elettrica si manifestano anche in un rinnovato piacere di guida, grazie a una dinamica più coinvolgente figlia del baricentro più basso ottenuto dal particolare posizionamento della batteria, e una reattività all’acceleratore che strizza l’occhio al mondo delle sportive. Oltre al rispetto per l’ambiente, infatti, con PEUGEOT e-208 è possibile accedere senza limitazioni alle zone a traffico limitato di tantissime città o, ancora, parcheggiare gratuitamente sulle strisce blu. E fuori dalla città? Nessun problema. PEUGEOT e-208 può percorrere fino a 340 km ed è in grado di ricaricare l’80% della batteria in appena 30 minuti se collegata a una colonnina pubblica da 100kW, mentre a casa basterà una nottata per arrivare al 100%, grazie alle wallbox offerte da PEUGEOT ai clienti italiani.

 

PEUGEOT 508 PSE, la nuova dimensione del Gran Turismo

Primo modello ad introdurre il concetto di Neo-Performance, alte prestazioni con basse emissioni e consumi, 508 PEUGEOT Sport Engineered nasce dall’atelier PEUGEOT SPORT per appagare i papà più appassionati di guida e soddisfare anche le esigenze di una famiglia moderna, come dimostra un video con protagonista Andrea Nucita, pilota ufficiale PEUGEOT nel CIR 2021. Una gita fuori porta con moglie e figlia, un’occasione perfetta per mettere in risalto le qualità di 508 SW PSE per la vita di tutti i giorni, come l’autonomia di 42 km in modalità 100% elettrica o la grande capacità del bagagliaio da 530 dm3. Senza ovviamente dimenticare il grande piacere di guida, grazie ai 360 cv con 520 Nm di coppia e la trazione integrale che garantisce la massima sicurezza in tutte le condizioni.

 

Dalla PEUGEOT 905 alla nuova PEUGEOT 9X8

Trent’anni fa, la PEUGEOT 905 dava il via all’avventura di PEUGEOT nelle gare di Endurance, segnando il ritorno del Brand tra i cordoli dell’iconica 24 di Le Mans come squadra ufficiale. Il telaio in carbonio, un motore V10 da 650 cavalli e una purezza visiva assoluta la resero subito un’icona, e nel 1993 confermò questa sua essenza conquistando i primi tre gradini del podio alla 24 ore di Le Mans. Oggi PEUGEOT rilancia la sfida con la 9X8, prototipo che competerà nella categoria Hypercar del campionato del Mondo Endurance. PEUGEOT 9X8 riprende i canoni estetici contemporanei del Marchio e li abbina a un powertrain ibrido composto da un V6 biturbo da 500 kW accoppiato ad un motore elettrico da 200kW destinato alle ruote anteriori. Una sfida tecnica enorme, alla luce del nuovo regolamento che fissa la potenza massima a 680 cv. Proprio come 508 PSE, PEUGEOT 9X8 si inserisce nella strategia della Neo-Performance che punta a proporre prestazioni più virtuose e responsabili, sia nei veicoli di serie che in quelli da competizione.