ALPINE F1 TEAM LANCIA LA STAGIONE 2021

0
131

Alpine F1 Team ha ufficialmente aperto una nuova era lanciando virtualmente la prima stagione della sua storia nel Campionato Mondiale FIA di Formula 1.

La monoposto di quest’anno, denominata A521, indossa una stupenda livrea che abbina blu, bianco e rosso, sinonimo del patrimonio di Alpine nel mondo delle gare. L’auto sarà alimentata dal gruppo propulsore Renault E-Tech 20B, un V6 da 1,6 l progettato e sviluppato a Viry-Châtillon, dove il costruttore francese vanta quarantacinque anni di attività ininterrotta nella Formula 1.

L’A521 è un’evoluzione della R.S.20 che ha disputato la stagione 2020. In linea con le modifiche al regolamento concordate l’anno scorso durante la pandemia, i principali elementi strutturali dell’A521 sono ripresi dall’anno scorso. Tuttavia, tutti i componenti che non rientravano in quest’ambito sono stati sviluppati e migliorati, soprattutto al posteriore, dove sono state imposte nuove restrizioni aerodinamiche dalla FIA.

Luca De Meo, Direttore Generale del Gruppo Renault: È una vera gioia vedere il nome potente e vibrante di Alpine su una Formula 1. Nuovi colori, una nuova Direzione, progetti ambiziosi: questo è un nuovo inizio, basato su quarant’anni di storia. Coniugheremo i valori dell’autenticità, dell’eleganza e dell’audacia di Alpine con la nostra competenza in termini di ingegneria e telaio. Questo è il bello di essere un costruttore in Formula 1. Ci confronteremo con i nomi più grandi in gare spettacolari, seguite da appassionati entusiasti. Non vedo l’ora che inizi la stagione.

La prima monoposto di Alpine F1 Team sarà affidata ad Esteban Ocon e Fernando Alonso. Dopo una pausa di due anni, Fernando torna alla Formula 1 in una scuderia con cui aveva vinto i suoi due titoli di Campione del Mondo di Formula 1 nel 2005 e 2006.

Esteban, che inizia la sua seconda stagione con il team, vorrà capitalizzare sui bei risultati del 2020, stagione in cui si è aggiudicato il suo primo piazzamento sul podio in Formula 1 nel Gran Premio di Sakhir 2020. Il ventiquattrenne francese affronta la sua quarta stagione completa nella disciplina dall’esordio avvenuto ad Agosto 2016.

Il team è ora gestito da un nuovo trio preposto alla Direzione composta da Laurent Rossi, Direttore Generale di Alpine, Marcin Budkowski, Direttore Esecutivo, e Davide Brivio, Direttore di Gara. Pat Fry e Rémi Taffin si confermano, rispettivamente, Direttore Tecnico Telaio e Direttore Tecnico Motore.

Membro di Alpine Academy, Guanyu Zhou continua a svolgere la funzione di pilota collaudatore del team, pur partecipando al Campionato FIA di Formula 2 con UNI-Virtuosi.

La prima F1 progettata da Alpine F1 Team effettuerà i suoi primi giri in pista domani con Esteban Ocon in occasione di una giornata di riprese promozionali a Silverstone, due settimane prima delle prove prestagionali ufficiali sul Circuito Internazionale del Bahrain.

Laurent Rossi: Siamo orgogliosi di presentare oggi la primissima Formula 1 di Alpine F1 Team per la stagione 2021. Si tratta di un passo importante per Alpine, che si posiziona come la Marca all’avanguardia dell’innovazione del Gruppo Renault. Alpine trova con naturalezza il suo posto negli alti standard, nel prestigio e nelle performance della Formula 1 ed è con impazienza che attendiamo l’esordio dell’A521 con i nostri piloti, il due volte Campione del Mondo di Formula 1 Fernando Alonso ed Esteban Ocon. Quest’anno, il nostro obiettivo è chiaro: proseguire sulla scia dell’anno scorso e combattere per conquistare piazzamenti sul podio. La nostra visione a lungo termine è quella di vedere il nome Alpine sul gradino più alto del podio in Formula 1. La competizione è nel nostro DNA ed è giunta l’ora per i colori Alpine di ergersi fino all’Olimpo del motorsport che è la Formula 1.

Esteban Ocon: Non vedo l’ora di iniziare la stagione con l’A521 nel Bahrain. L’inverno è stato, al tempo stesso, lungo e intenso, con molti preparativi. Io e il team siamo pronti per la nuova stagione. Adoro i nuovi colori Alpine e, come francese, sono orgoglioso che sulla mia monoposto ci sia la bandiera francese. Mi sento più preparato dell’anno scorso e penso che sia una cosa del tutto naturale, visto che sto per iniziare quest’anno dopo una stagione completa nel 2020. Voglio cominciare trovandomi allo stesso livello in cui ero alla fine dell’anno scorso e non c’è nessun motivo per cui non dovrebbe essere così. Sarà fantastico lavorare con Fernando, un pilota che ammiro e una persona da cui traggo ispirazione da molto tempo. Non vedo l’ora di collaborare con lui e di spingere in pista affinché il team raggiunga i suoi obiettivi.

Fernando Alonso: Sono molto contento di tornare alla Formula 1 e di far parte del prossimo capitolo della storia di Alpine F1 Team nella disciplina. Ho lavorato sodo per la ripresa e l’obiettivo è di attaccare immediatamente. Prendere il volante della monoposto per la prima volta sarà un momento entusiasmante e spero che entrambe le nostre sedi potranno godersi quel momento. Abbiamo un bel team e, con Esteban, dobbiamo proseguire gli sforzi dell’anno scorso e ottenere buoni risultati. Sappiamo che la stagione si preannuncia estremamente competitiva, ma siamo pronti a raccogliere la sfida. L’auto si presenta benissimo e ho ottimi ricordi dei giorni “in blu” trascorsi nella Formula 1.

Guanyu Zhou: Sono felicissimo di confermarmi pilota collaudatore del team, mentre mi appresto a cominciare il mio terzo anno come membro di Alpine Academy. È la mia seconda stagione in questo ruolo, dopo essere stato pilota di sviluppo della scuderia nel 2019. Ciò mi dà l’occasione di contribuire ai progressi del team. Si tratta di un’esperienza estremamente preziosa lungo la strada per avvicinarmi alla F1. Questo ruolo mi permette di cercare di aiutare la scuderia ovunque sia possibile, su pista e al simulatore di Enstone. Il team mi dà fiducia e voglio ringraziarlo contribuendo allo sviluppo dell’auto per tutto l’anno.