E-Mobility senza compromessi: Nuovo van compatto Opel Combo-e

0
151
Opel Combo-e Cargo

 Le piccole imprese e i professionisti che desiderano un veicolo a emissioni zero per le consegne urbane dovrebbero guardare da vicino il nuovo Opel Combo-e. Oltre ai volumi di carico e ai carichi utili al vertice del segmento (rispettivamente fino a 4,4 metri cubi e 800 kg), il van compatto interamente elettrico della casa automobilistica tedesca offre posti a sedere per un massimo di quattro passeggeri più conducente nella versione Doppia Cabina. A seconda dello stile di guida e delle condizioni prevalenti, il nuovo Opel Combo-e può percorrere fino a 275 chilometri con una sola ricarica della sua batteria agli ioni di litio da 50 kWh (WLTP2). I clienti possono “ricaricare” la batteria all’80% in circa 30 minuti presso le stazioni di ricarica pubbliche.

 Proprio come i suoi fratelli con motore diesel e benzina vincitori del premio IVOTY 2019 (International Van of the Year), anche il furgone compatto a emissioni zero non scende a compromessi su funzionalità, comfort o sicurezza. L’ampia gamma di tecnologie e sistemi di assistenza leader nella categoria si estende dall’allarme di stanchezza del conducente e dal riconoscimento dei segnali stradali, all’allarme di collisione frontale con protezione dei pedoni e frenata automatica di emergenza. Il Surround Rear Vision è particolarmente importante per la sicurezza degli altri utenti della strada, aiutando a prevenire gli incidenti con ciclisti e pedoni quando si effettua una svolta a destra. Due telecamere forniscono visibilità posteriore e laterale.

 

Il van Opel Combo-e è quindi la scelta elettrica ideale per chi opta per la “mobilità green”, come le piccole imprese e i lavoratori autonomi, soprattutto nelle aree metropolitane dove le restrizioni possono permettere l’accesso ai soli veicoli a emissioni zero.

 

“L’Opel Combo-e completamente elettrico consentirà agli utenti di furgoni compatti di lavorare nelle aree urbane, trasportando il carico più elevato e trainando il peso maggiore della categoria”, ha detto il CEO di Opel, Michael Lohscheller. “Opel Combo-e continua l’espansione della nostra offerta di veicoli commerciali leggeri a emissioni zero, che è iniziata alla fine dello scorso anno con Opel Vivaro-e. Entro la fine del 2021 e con il lancio del Opel

Movano-e, avremo elettrificato la nostra intera gamma di Veicoli Commerciali.”

 

L’ultima novità della gamma completamente elettrica di Veicoli Commerciali Opel è disponibile in due lunghezze. Opel Combo-e, lungo 4,40 metri, con un passo di 2.785 mm e in grado di trasportare oggetti fino a 3.090 mm di lunghezza, offre un carico utile fino a 800 kg e volumi di carico da 3,3 a 3,8 m3. Ha anche una capacità di traino di 750 kg, leader nel suo segmento.

 

La variante XL, lunga 4,75 m, ha un passo di 2.975 mm e un volume di carico fino a 4,4 m3 in grado di accogliere oggetti fino a 3.440 mm di lunghezza. Sei anelli sul pavimento (con l’opzione di altri quattro a metà altezza) aiutano a tenere il carico al suo posto.

 

Quando si tratta di scegliere Opel Combo-e, una caratteristica decisiva per molti professionisti può essere il grande spazio tra i passaruota che è abbastanza largo per un Euro pallet (la variante extra-lunga può trasportarne due in fila). Gli oggetti estremamente lunghi possono essere stivati nell’angolo del montante con l’optional del giraffone.

 

Oltre agli oggetti, il nuovo Opel Combo-e può anche trasportare persone. Basata sulla variante extra-lunga XL, la versione Doppia Cabina può ospitare comodamente fino a quattro passeggeri e il conducente, mentre il carico o l’attrezzatura sono riposti in modo sicuro dietro la parete divisoria. Grazie a un’apertura nella parete è possibile anche il trasporto di oggetti particolarmente lunghi.

 

 

Sistema di propulsione elettrica: perfetto per ambienti urbani e strade aperte

 

Grazie a 100 kW (136 cv) e 260 Nm di coppia del sistema di propulsione elettrica, Opel Combo-e è perfetto non solo per ambienti urbani, ma anche per fuori città. A seconda della variante del modello, Opel Combo-e può accelerare da zero a 100 km/h in soli 11,2 secondi[1], mentre la velocità massima controllata elettronicamente è di 130 km/h. Un sofisticato sistema frenante rigenerativo con due impostazioni selezionabili dall’utente aumenta ulteriormente l’efficienza.

 

La batteria con 216 celle e 18 moduli è alloggiata sotto il pavimento tra l’asse anteriore e posteriore, in modo da non compromettere l’utilizzo della zona di carico o dell’abitacolo. In questa posizione, la batteria abbassa anche il centro di gravità, il che favorisce la stabilità in curva e con condizioni di vento, anche a pieno carico, contribuendo al contempo ad aumentare il piacere di guida.

 

 

Pronto a tutto: la varietà di opzioni e servizi elimina lo stress dalla ricarica

 

Opel Combo-e è pronto per una varietà di infrastrutture energetiche e opzioni di ricarica, che vanno dalla Wall Box per la ricarica veloce o anche un cavo per la ricarica da una presa domestica, se necessario. Utilizzando una stazione di ricarica pubblica DC da 100 kW, la ricarica della batteria da 50 kWh all’80% richiede solo circa 30 minuti. A seconda del mercato e dell’infrastruttura, Opel Combo-e dispone di un potente caricatore di bordo trifase da 11 kW o di un caricatore di bordo monofase da 7,4 kW di serie.

 

Al fine di rendere l’utilizzo di Opel Combo-e il più pratico possibile, “OpelConnect”, l’app “myOpel” e “Free2move Services”, offrono soluzioni speciali per veicoli elettrici. I servizi sono accessibili tramite app.

 

La funzione “Charge My Car” dell’app “Free2Move” consente l’accesso a più di 220.000 punti di ricarica in tutta Europa, pagamento incluso. L’app “Free2Move” effettua una preselezione in base alla distanza dal punto di ricarica, alla velocità di ricarica e al prezzo di ricarica aggiornato delle possibili opzioni di ricarica pubblica.

“OpelConnect” include le chiamate eCall e in caso di guasto e numerosi altri servizi, come lo stato del veicolo. LIVE Navigation[2] fornisce informazioni sul traffico in tempo reale.

 

 

Sicurezza, comfort e convenienza: sistemi di assistenza alla guida simili alle autovetture

 

Il nuovo furgone compatto completamente elettrico di Opel rafforza il primato nei sistemi di assistenza alla guida simili a quelli delle autovetture, istituiti al lancio di Opel Combo con motori a combustione interna. Unico nel segmento di mercato è l’indicatore di carico basato su sensori che consente al conducente di verificare, premendo un pulsante, che il veicolo non sia in sovraccarico. Fino a 20 tecnologie aggiuntive rendono la guida, la manovra e il trasporto non solo più facili e confortevoli, ma anche più sicuri.

 

Al fine di evitare fastidiose e costose ammaccature o graffi durante le manovre a bassa velocità, il nuovo Opel Combo-e è disponibile con l’optional del Flank Guard basato su sensore.

 

 

 

 

 

 

Per quando l’andatura diventa ruvida: Worksite pack e controllo di trazione elettronico

 

I professionisti che hanno bisogno di maggiore altezza libera dal suolo e trazione su fango, sabbia o neve possono far salire di livello Opel Combo-e con il worksite pack e il sistema di controllo di trazione elettronico IntelliGrip.

 

L’elenco dei sistemi di assistenza alla guida di Opel Combo-e, già noti sulla vettura Opel

Combo Life, include anche il controllo automatico in discesa, l’assistente al mantenimento della corsia e il controllo della stabilità del rimorchio. 

 

The Multimedia Radio and Multimedia Navi Pro infotainment of the Combo-e come with a large 8.0-inch touchscreen. Both systems feature phone integration via Apple CarPlay and Android Auto.

I sistemi di infotainment Multimedia Radio e Multimedia Navi Pro di Opel Combo-e sono dotati di un grande schermo touch da 8 pollici. Entrambi i sistemi integrano il telefono tramite Apple CarPlay e Android Auto.

 

Il nuovo Opel Combo-e arriverà nelle concessionarie questo autunno, unendosi al Opel Vivaro-e come nuovo membro della famiglia dei veicoli commerciali leggeri completamente elettrici di Opel. Anche il prossimo nuovo modello, il nuovo Opel Movano-e, arriverà nel 2021. Questo significa che l’intera gamma di veicoli commerciali leggeri del marchio sarà elettrica entro la fine di quest’anno. Opel offrirà una versione elettrificata di ogni autovettura e veicolo commerciale leggero entro il 2024.