Il Gruppo Renault raggiunge gli obiettivi della normativa CAFE2

0
140

Il Gruppo Renault punta alla ripresa della performance. Ora ci concentriamo sulla redditività piuttosto che sui volumi di vendita, con un maggiore margine unitario netto per veicolo su tutti i nostri mercati. I primi risultati sono già visibili nel secondo semestre 2020, soprattutto in Europa, dove la Marca Renault cresce nei canali di vendita più redditizi e rafforza la sua leadership nei veicoli elettrici ha dichiarato Luca de Meo, Direttore Generale del Gruppo Renault.

La crisi sanitaria ha avuto un forte impatto sulla nostra attività commerciale nel primo semestre. Il Gruppo ha saputo far fronte a questa situazione grazie alla mobilitazione di tutti i suoi collaboratori. Nel secondo semestre, si è registrata una migliore resilienza e buone performance sui mercati elettrico ed ibrido. Cominciamo il 2021 con un numero di ordini superiore a quello del 2019, un livello di stock in calo e un posizionamento prezzo in aumento su tutta la gamma ha dichiarato Denis le Vot, Direttore Commerciale del Gruppo Renault.

Nel contesto della pandemia da Covid-19, il Gruppo Renault ha registrato un decremento delle vendite del 21,3% portandosi a 2.949.849 unità, su un mercato in calo del 14,2%. La diminuzione delle vendite del Gruppo è dovuta soprattutto alla forte esposizione nei Paesi che sono stati oggetto di un lockdown particolarmente severo e alla sospensione delle attività commerciali nel secondo trimestre, ma anche al loro rallentamento nel quarto trimestre, soprattutto in Francia. Il Gruppo ha portato avanti la sua politica commerciale puntando sulla redditività piuttosto che sui volumi di vendita.

Veicoli elettrici: la Marca Renault leader in Europa

Su un mercato elettrico in forte crescita, la Marca Renault conferma la sua leadership sul mercato dei veicoli elettrici in Europa, con 115.888 veicoli venduti, ossia un aumento del 101,4% rispetto al 2019. ZOE è il veicolo elettrico più venduto con 100.657 unità, in aumento del 114%. Nel segmento dei veicoli commerciali elettrici, il veicolo più venduto è Kangoo Z.E.

Renault Twingo Electric e Dacia Spring consentiranno di arricchire ulteriormente l’offerta di veicoli elettrici del Gruppo nel 2021.

Oltre alla gamma elettrica (BEV), Renault propone dalla scorsa estate anche un’offerta E-TECH ibrida ed ibrida plug-in sui propri best-seller (Clio, Captur e Mégane Sporter). La Marca si afferma così sul mercato dei veicoli ibridi ed ibridi plug-in con oltre 30.000 vendite in Europa, che rappresentano il 25% dei volumi di ordini dei veicoli interessati.

Nel primo semestre 2021, la gamma E-TECH sarà ampliata con l’aggiunta di Renault Arkana E-TECH ibrida, Captur E-TECH ibrido e Mégane Berlina E-TECH ibrida plug-in.

In Europa

Le vendite del Gruppo si attestano a 1.443.917 unità, in calo del 25,8% su un mercato in forte calo del 23,6%.

La Marca Renault incrementa leggermente la sua quota di mercato passando al 7,7% (+0,1 punti), grazie al successo conseguito con il rinnovamento dei modelli del segmento B (Clio, Captur e ZOE) e il lancio della gamma E-TECH.

Clio è il veicolo più venduto della categoria in Europa, con 227.079 unità. La Marca Renault aumenta così di circa un punto la quota delle vendite a privati.

La   Marca   Dacia   ha registrato un calo delle vendite del 31,7%, con 385.674 veicoli venduti.  Sandero si conferma il veicolo più venduto ai clienti privati per il 4° anno consecutivo.

Due modelli storici della Marca, Nuova Sandero e Nuova Sandero Stepway, sono disponibili da fine 2020.

Forte della nuova offerta di motorizzazioni bi-carburante, benzina e GPL, proposta sulla maggior parte dei veicoli della gamma con il nome ECO•G, Dacia realizza più del 25% delle sue vendite di veicoli in Europa con motorizzazione GPL.

Al di fuori dell’Europa, le vendite del Gruppo registrano una diminuzione del 16,5%, come conseguenza soprattutto del calo delle vendite in Brasile (-45%), in particolare a causa del riorientamento verso canali più redditizi.

In Russia, secondo Paese del Gruppo per volume di vendite, il Gruppo Renault è leader con una quota di mercato del 30,1%, in aumento di 1,2 punti. Le vendite diminuiscono del 5,5% su un mercato in calo del 9,2%.

LADA conferma la sua posizione di Marca leader del mercato russo, con una quota di mercato del 21,5%.  LADA Granta e LADA Vesta si confermano i due veicoli più venduti in Russia.

La quota di mercato della Marca Renault registra un calo di 0,2 punti, scendendo all’8%, in attesa dell’arrivo di Nuovo Duster nel primo semestre 2021.

In India, le vendite del Gruppo diminuiscono del 9,4% su un mercato in calo del 18,8%. Renault raggiunge così una quota di mercato del 2,8% (+0,3 punti), grazie al successo di Triber. Nel primo semestre 2021, la gamma Renault (Kwid, Duster, Triber) sarà ulteriormente ampliata con l’arrivo del nuovissimo SUV Kiger.

In Turchia, il Gruppo è sempre leader su un mercato in fortissima ripresa.

In Corea del Sud, la Marca Renault Samsung Motors ha registrato un aumento delle vendite del 14,2% su un mercato in crescita del 5,5%, grazie al successo del nuovo modello XM3 lanciato a Marzo 2020.

  1. Dati provvisori
  2. CAFE: Corporate Average Fuel Economy
  3. Questi risultati dovrebbero essere consolidati ed ufficializzati nei prossimi mesi dalla Commissione Europea.