ASTON MARTIN È ARRIVATA LA NUOVA V12 VANTAGE ROADSTER: LA MASSIMA ESPRESSIONE DI STILE, SUONO E VELOCITÀ

0
240

Aston Martin è lieta di presentare la nuova V12 Vantage Roadster – un modello in produzione limitata entusiasmante e ultra-esclusivo che combina le prestazioni incredibili della più potente Aston Martin Vantage mai costruita con la libertà e gli stimoli sensoriali della guida cabrio.

 

Con una produzione strettamente limitata a soli 249 esemplari in tutto il mondo, tutti venduti ancora prima dell’uscita della vettura, la V12 Vantage Roadster vanta un incredibile design ampio della carrozzeria, impreziosito da sospensioni con carreggiata allargata per un’aderenza eccellente e – per la prima volta in una Vantage Roadster – il potente motore Twin-Turbo V12 da 5,2 litri. Con una velocità rovente sul rettilineo e il rombo senza filtri del motore Aston Martin da 12 cilindri e 700 CV, la V12 Vantage Roadster porta l’esperienza di guida di una cabrio a un nuovo livello scintillante.

 

Roberto Fedeli, Chief Technical Officer di Aston Martin, ha affermato: “Abbiamo lavorato davvero tanto per garantire che la V12 Vantage Roadster avesse la stessa potenza e lo stesso dinamismo che caratterizza la V12 Vantage, e che al contempo fosse superiore a questa in termini di pura stimolazione dei sensi, che si raggiunge solo al volante di una cabrio. Con una potenza e una coppia superiori a qualsiasi Vantage Roadster, un telaio con carreggiata allargata e una calibrazione delle sospensioni che rasenta la perfezione, oltre a una deportanza fino a dieci volte superiore alla Vantage Roadster prodotta in serie, si tratta di una macchina mozzafiato creata per i nostri clienti più entusiasti”.

 

Il segreto di questa esperienza di guida esaltante è la potenza del motore. Con uno sviluppo di 700 CV a 6.500 giri/min e 753 Nm di coppia a 5.500 giri/min, il V12 con quattro camme in testa a 60 gradi da 5,2 litri è una vera forza della natura. Con un rapporto peso-potenza di 372 CV per tonnellata e una propulsione che non finisce mai di stupire e che fonde sapientemente una risposta fluida al cambio marcia con un’accelerazione epica, ogni spinta sull’acceleratore della V12 Vantage Roadster è un’indimenticabile scarica di adrenalina.

Da 0 km/h a 100 km/h in soli 3,6 secondi e con una velocità massima di 322 km/h, la V12 Vantage Roadster è al primo posto per le prestazioni delle auto sportive cabrio. Con un cambio automatico a 8 marce ZF e un differenziale a slittamento limitato meccanico montato sul retro, questa vettura trasmette la purezza e l’equilibrio che solo una propulsione alle ruote posteriori con motore anteriore-centrale sa dare. Una calibrazione ottimizzata del cambio riduce al minimo la velocità del cambio e ottimizza l’interazione del conducente, mentre il software adattivo nel sistema di controllo del cambio monitora le condizioni operative e le esigenze del conducente per migliorare la sensazione di risposta e controllo del conducente.

Grazie all’uso delle stesse sospensioni della V12 Vantage, ma con una calibrazione personalizzata per gli ammortizzatori adattivi, la dinamica della V12 Vantage Roadster è stata perfezionata per offrire il profilo migliore possibile. La calibrazione dello sterzo rispecchia quella della V12 Vantage, per offrire la massima sensibilità e una risposta rapida: miglioramenti che offrono un controllo e una precisione ottimali della sterzata. 

Come la V12 Vantage, la V12 Vantage Roadster monta di serie potenti freni carboceramici (CCB). I dischi anteriori da 410 mm x 38 mm sono dotati di pinze a 6 pistoncini, mentre i dischi posteriori da 360 mm x 32 mm sono abbinati a pinze a 4 pistoncini. Con una potenza di frenata notevolmente aumentata e un’incredibile resistenza alla dissolvenza della frenata alle alte temperature, la tecnologia CCB consente un significativo risparmio di 23 kg di massa non sospesa, rispetto ai freni in acciaio, con effetti positivi sulla risposta dello sterzo e sulla qualità della guida.

Al fine di ridurre ulteriormente la massa complessiva, il paraurti anteriore, il cofano a conchiglia, i parafanghi anteriori e i longheroni laterali della V12 Vantage Roadster sono in fibra di carbonio, mentre il paraurti posteriore e il bagagliaio sono in materiale composito leggero. Inoltre, è stato possibile ridurre ulteriormente il peso con l’adozione di una batteria leggera e uno speciale sistema di scarico a doppio terminale montato al centro, prodotto in acciaio inossidabile leggero da 1 mm. Calibrato per offrire alla V12 Vantage Roadster una voce travolgente tanto quanto le sue linee, questo nuovo sistema pesa 7,2 kg in meno rispetto allo scarico della V12 Vantage:

la dimostrazione che per le sue mostruose prestazioni, le incredibili forme della V12 Vantage Roadster sono determinate dalla funzione. Ad esempio, la formidabile fisica della carrozzeria è necessaria per l’uso delle sospensioni con carreggiata allargata, che sono 40 mm più larghe della Vantage. Il nuovo paraurti anteriore – completo di splitter a tutta larghezza – aumenta la deportanza e l’equilibrio aerodinamico, mentre il raffreddamento è stato migliorato grazie al rimodellamento della griglia anteriore – che è del 25% più grande – e alla presa d’aria del motore “a ferro di cavallo” nel cofano.

Le prestazioni aerodinamiche riguardano anche i nuovi longheroni scolpiti monopezzo e il paraurti posteriore, completo di diffusore integrato: l’efficacia di quest’ultimo è stata migliorata dall’instradamento del sistema di scarico a doppio terminale montato al centro. Al contrario della V12 Vantage, la V12 Vantage Roadster non è dotata dell’incredibile alettone posteriore, che è comunque disponibile fra gli optional. Coloro che preferiscono linee più discrete possono stare certi che l’equilibrio aerodinamico resta intatto grazie a una gestione del flusso d’aria sottoscocca curato fin nei minimi dettagli.

I dettagli visivi finali predono la forma di cerchi in lega da 21” davvero impressionanti, disponibili in due finiture: Satin Black o Satin Black Diamond Turned. Fra gli optional, è disponibile anche un cerchio leggero – sempre nella finitura Satin Black o Satin Black Diamond Turned – che consente di risparmiare altri 8 kg di massa non sospesa. Gli pneumatici ad alte prestazioni Michelin Pilot 4S, 275/35 R21 anteriormente e 315/30 R21 posteriormente, sono forniti di serie con tutti i cerchi.

La V12 Roadster, punta di diamante della linea Vantage, è dotata di sedili Sports Plus, rifiniti completamente in pelle semianilina con imbottitura “ad ali” e disegno con punzonatura. Come optional, è possibile scegliere un sedile ad alte prestazioni in fibra di carbonio con rivestimento in fibra di carbonio twill a vista e regolazione manuale in 6 posizioni: una soluzione pensata per coloro che vogliono il meglio in termini di design dinamico e massimo supporto per la guida ad alte prestazioni, risparmiando oltretutto 7,3 kg senza lesinare sul comfort dei passeggeri.

I clienti V12 Vantage Roadster possono migliorare ulteriormente l’esclusività della propria auto richiedendo il servizio di personalizzazione del marchio, Q by Aston Martin, per tutto ciò che va dall’accattivante grafica degli esterni e delle livree fino alla pelle intrecciata. Grazie all’uso ampio della fibra di carbonio a vista, la V12 Vantage Roadster si inserisce perfettamente nella línea di vernici Q by Aston Martin: Commission, che cambiano aspetto sotto condizioni di luce diverse, conferiscono uno spettacolare carattere di esclusività ai pannelli in fibra di carbonio posati a mano.

Marek Reichman, Executive Vice President e Chief Creative Officer di Aston Martin, ha aggiunto: “Dal punto di vista del design, la V12 Vantage Roadster è una combinazione di scultura e fisiologia vivente, come possono esserlo le funzioni di un runner professionista o di un cavallo da corsa purosangue. Da un lato, proprio come il fisico di questi ultimi viene sviluppato per resistere alle sollecitazioni delle massime prestazioni e allenato per lavorare in sinergia e aumentare l’efficienza e la potenza usando l’ossigeno, la V12 Vantage Roadster è stata progettata per ottimizzare i vantaggi del flusso dell’aria che entra, attraversa e circonda la vettura. D’altra parte, abbiamo creato queste auto sportive cabrio per coloro che vogliono più di ogni altra cosa emozioni ed entusiasmo. La piattaforma ci ha dato l’opportunità di formulare una dichiarazione d’intenti visiva contemporanea. Il risultato è una scultura che vive, respira e guida con un livello di controllo che è nelle mani del conducente”.

 

L’inizio della produzione della V12 Vantage è previsto per il terzo trimestre 2022, e l’inizio delle prime consegne è previsto per il quarto trimestre 2022.