Automobili Lamborghini partecipa alla 18° edizione di Autostyle Design Competition

0
136

Automobili Lamborghini partecipa per il decimo anno consecutivo alla diciottesima edizione di Autostyle Design Competition, portando in esame i risultati dei progetti della Huracán STO e dell’ultimissima Countach LPI 800-4. Quest’anno, per dare continuità ad un appuntamento prestigioso, la Berman Spa con i suoi partner tecnici hanno lanciato una versione tutta digitale disponibile al seguente link.

Mitja Borkert, Head of Design di Automobili Lamborghini è stato tra i primi a sostenere l’idea di “un trasloco sul Web” e afferma: << Berman Autostyle per il nostro Centro Stile è una manifestazione che riveste una notevole importanza non solo per i bellissimi contenuti ma soprattutto perché nel mondo del car design rappresenta un’istituzione Italiana di livello internazionale. I professionisti del settore, i più grandi brand automobilistici ed i giovani e talentuosi designer si incontrano per scambiarsi opinioni, confrontarsi sul mondo automotive e più in generale per condividere valutazioni ed esperienze. Questo evento, nello specifico del nostro Centro Stile, rappresenta una splendida opportunità di mostrare la forza e la potenza del Design DNA, gli inconfondibili tratti caratteristici che hanno segnato la nostra storia e che guideranno Automobili Lamborghini nelle sfide future. Tutto questo esiste per la lungimiranza e devozione di Roberto Artioli, sostenitore del buon design e di tutti coloro che come lui lo vivono e lo amano. Roberto è per me e per il mio team non solo un grande amico che ci ospita da anni nella sua kermesse, ma soprattutto un caposaldo nel settore del car design.>>

Autostyle Design Competition – Berman Spa

Si tratta di uno dei più importanti eventi del settore che vede mettere a confronto le idee dei designer dei più importanti Centri Stile del mondo automotive a livello internazionale. L’idea nasce nel 2004 dalla passione del professor Roberto Artioli, presidente della Berman Spa, una società italiana che produce componenti di primo impianto per alcune tra le più grandi case automobilistiche del mondo. Le prime diciassette edizioni sono state tenute in ville dell’area mantovana in cui i diversi Centri Stile delle maggiori aziende del settore hanno presentato nuovi veicoli o prototipi ad un pubblico costituito da Designer professionisti, studenti o semplicemente amanti del design auto. Al termine della manifestazione, una giuria costituita dagli Head of Design, premia dodici studenti partecipanti all’ Autostyle Design Competition; alcuni di questi in passato, grazie a quest’opportunità, hanno acquisito rilevanti posizioni all’interno delle case automobilistiche.