DS VIRGIN RACING nell’ePrix di Santiago, in Cile, per vincere e convincere

0
465
2017/2018 FIA Formula E Championship. Round 3 - Marrakesh ePrix. Circuit International Automobile Moulay El Hassan, Marrakesh, Morocco. Saturday 13 January 2018. Photo: Alastair Staley/LAT/Formula E ref: Digital Image _MGL3936

In questo week end il circus della Formula E sbarca per la prima volta, quarta prova del campionato, nella capitale cilena dove il DS Virgin Racing ha un unico obiettivo: vincere.

Il team conta di proseguire il trend positivo del miglior inizio di stagione mai realizzato. DS Virgin Racing e il Campionato FIA di Formula E arrivano in America Latina per il primo ePrix di Santiago, programmato nelle vie della capitale cilena per sabato 3 febbraio.

Il tracciato di questa gara, la prima di una serie che porterà i concorrenti della competizione 100 % elettrica a Mexico City e Punta del Este, si sviluppa nel quartiere di El Parque Forestal. Il circuito misura 2,74 km, con dodici curve. Le monoposto dovrebbero raggiungere i 210 km/h. Dopo Hong Kong e Marrakesh, sarà il terzo continente visitato in quattro gare.

I piloti di DS Virgin Racing Sam Bird e Alex Lynn puntano a nuovi successi, dopo il miglior inizio di stagione della storia del team. Con due podi, tra cui una vittoria, Sam Bird è già tra i pretendenti al titolo, a soli quattro punti dal leader del campionato. Anche Alex Lynn, arrivato sempre nei punti a ogni gara, ha permesso alla squadra di posizionarsi al secondo posto nella classifica costruttori. DS Virgin Racing è l’unico team ad aver piazzato i suoi due piloti nella top 10 di ogni gara disputata dall’inizio dell’anno.

Per questo debutto nelle vie di Santiago, la Formula E prevede una novità, con l’eliminazione del tempo minimo di sosta ai box per il cambio della monoposto. Le strategie quindi dovranno essere regolate di conseguenza.

 Sam Bird: “Visitare una nuova città e affrontare un nuovo circuito è sempre eccitante. Il lavoro di preparazione per questa gara è stato enorme, in particolare con i cambi per le soste ai box. Durante l’ultima prova non tutto è andato come speravamo, ma siamo comunque arrivati terzi e ci aspettiamo un nuovo risultato importante a Santiago”.

Lynn: “A Marrakech la gara è stata deludente, ma dobbiamo lasciarci tutto alle spalle e rimetterci in gioco qui in Cile. Spero che troveremo rapidamente il ritmo giusto su un nuovo circuito, e che riusciremo a conquistare le prime posizioni sin dall’inizio”.

Alex Tai, Team Principal DS Virgin Racing: “Siamo contenti di scoprire un posto nuovo, spettacolare come Santiago. DS Virgin Racing ha iniziato bene la stagione. È stata la miglior partenza della nostra storia. Abbiamo la monoposto, il team e i piloti giusti per centrare il nostro obiettivo in Cile. Naturalmente il cambio delle monoposto ai box ci pone una nuova sfida. Il team si è allenato parecchio debutterà a Santiago con nuovi equipaggiamenti di sicurezza”.

Xavier Mestelan Pinon, Direttore di DS Performance: “È una buona cosa arrivare a Santiago sulla scia del nostro miglior debutto di stagione di tutta la Formula E. Come per ogni nuova gara il lavoro sul simulatore è ancora più importante del solito. I piloti hanno imparato il tracciato e gli ingegneri hannno lavorato sul modo più efficace di usare l’energia della nostra DSV-03”.

EPRIX DI SANTIAGO – PROGRAMMA QUARTA PROVA:

SABATO 3 FEBBRAIO (ORA LOCALE // GMT – 3)

08.00-08.4:  PROVE LIBERE 1

10.30-11.0:  PROVE LIBERE 2

12.00-12.36: QUALIFICHE

12.45-13.00:  SUPERPOLE

16.00: GARA (37 GIRI)