ID.3 1ST edition, dal 17 giugno via agli ordini

0
173

L’attesa è finita: dal 17 giugno, coloro che avevano aderito al pre-booking potranno ordinare la propria ID.3 1ST edition, la serie speciale di lancio della rivoluzionaria elettrica Volkswagen. Dopo il Maggiolino e la Golf, la ID.3 rappresenta la terza pietra miliare nella storia della Marca tedesca, destinata a rendere la mobilità elettrica finalmente alla portata di milioni di automobilisti. I Clienti che si sono aggiudicati l’opportunità di essere tra i primi a ordinare uno degli esemplari di questa serie dedicata potranno scegliere tra tre versioni: la ID.3 1ST, la ID.3 1ST Plus e la ID.3 1ST Max, ciascuna caratterizzata da una configurazione specifica. Il listino definitivo della 1ST edition sarà ufficializzato con l’apertura degli ordini. Tuttavia, è già possibile dare indicazioni sui prezzi, che si confermano nettamente inferiori a quanto anticipato all’avvio del pre-booking: infatti, in Italia la ID.3 1ST avrà un prezzo di partenza significativamente inferiore ai 40.000 Euro. Le ID.3 1ST edition saranno consegnate nel corso dell’estate.

 

Comune a tutte le ID.3 1ST edition è la base tecnica, costituita dalla batteria da 58 kWh effettivi di capacità, che garantisce un’autonomia di 420 km nel ciclo WLTP (dato in fase di omologazione), e dal motore elettrico da 150 kW di potenza, che garantisce prestazioni esaltanti e un’efficienza da primato. Specifiche eccellenti, rese possibili da un’architettura dedicata: la piattaforma modulare elettrica MEB, sviluppata dai tecnici Volkswagen solo per la trazione elettrica. Un’anima digitale e sempre connessa alla rete, con la possibilità di ricevere aggiornamenti OTA (over-the-air) e un sistema operativo dedicato, che permette contenuti di prodotto eccezionali sia per il segmento di appartenenza sia per la fascia di prezzo.

 

Le caratteristiche uniche della ID.3

Tra gli equipaggiamenti specifici della ID.3 c’è l’ID. Light, un sistema di luci dinamiche interne che interagiscono con il conducente, fornendogli informazioni intuitive su diverse funzioni dell’auto.


Per esempio, tramite segnali luminosi l’ID. Light può rispondere all’interlocutore che sta utilizzando il controllo vocale, segnalare al conducente la direzione di svolta indicata dal navigatore, avvertire di un pericolo imminente rilevato dai sistemi di assistenza alla guida, avvisare di una telefonata in arrivo oppure, più semplicemente, segnalare lo stato di ricarica della batteria o l’apertura e chiusura delle porte.
Alcuni esempi di funzionamento della ID. Light sono visibili all’indirizzo: https://www.volkswagen-newsroom.com/fa-assets/id-light/english/

 

Un’innovazione inedita per le auto di serie al debutto sulla Volkswagen ID.3 è
l’head-up display con realtà aumentata (AR), che proietta sul parabrezza informazioni relative alla navigazione e agli assistenti di guida, dando però l’impressione che siano visualizzate alcuni metri davanti alla vettura, nel mondo reale. Un altro elemento d’interazione della ID.3 molto avanzato, che ne rende unica l’esperienza di guida, è il Natural Voice Control, il sistema di comando vocale che grazie alla tecnologia Machine Self-Learning è in grado di apprendere costantemente dai comandi vocali che riceve.

 

Un ulteriore segno distintivo della ID.3 sono i fari LED Matrix con tecnologia IQ.LIGHT, che con il loro aspetto unico e la loro capacità di muoversi, per esempio verso il conducente quando si avvicina all’auto, ricordano l’occhio umano. Questi proiettori, insieme alle strisce LED che collegano i fari anteriori al logo centrale, ai fari posteriori dal disegno dedicato e alla proiezione luminosa dagli specchietti esterni laterali, rendono inconfondibile l’aspetto notturno dell’elettrica compatta Volkswagen.

 

Le tre configurazioni della ID.3 1ST edition

La serie speciale di lancio della ID.3 è disponibile in tre versioni, ciascuna con una configurazione dedicata. Sarà possibile scegliere tra quattro colori esterni: Bianco Ghiaccio metallizzato, Grigio Manganese metallizzato, Turchese Makena metallizzato o Moonstone Grey pastello.

 

La ID.3 1ST è equipaggiata con le seguenti dotazioni principali:

  • Cruise control adattivo ACC
  • Assistente al mantenimento di corsia Lane Assist
  • Sistema di controllo perimetrale Front Assist
  • Sensori di parcheggio anteriori e posteriori Park Pilot
  • Riconoscimento della segnaletica
  • Sensore pioggia
  • Monitoraggio della pressione degli pneumatici
  • Fari LED con funzione cornering
  • Cerchi in lega da 18 pollici
  • Tetto Nero
  • Ambient Light interno a 10 colori
  • Light
  • Volante multifunzione riscaldato e rivestito in pelle
  • Consolle centrale con vano portabicchieri, 2 porte USB-C charging e data, vano per lo smartphone
  • Avviamento senza chiave Keyless Go
  • Climatizzatore automatico Climatronic a 2 zone
  • Specchietti retrovisori esterni elettrici e riscaldati
  • Sedili anteriori riscaldati e con braccioli dedicati
  • Cavo di ricarica Mode 2 (8 A)
  • Cavo di ricarica Mode 3 (32 A)
  • Driving Profile Selection
  • Infotainment con schermo touch da 10 pollici
  • Navigatore Discover Pro Streaming&Internet
  • Ricezione radio digitale DAB+
  • Strumentazione digitale
  • App-Connect Wireless
  • Natural Voice Control
  • Aggiornamenti software online (OTA)
  • Tecnologia Car2X

 

Pur in questo allestimento così ricco e nella configurazione tecnica intermedia tra quelle disponibili, la serie speciale ID.3 1ST si avvicina al livello di prezzo annunciato per la versione di accesso della gamma ID.3 di serie. Se si applica l’attuale incentivo statale di 6.000 Euro in caso di rottamazione, infatti, il costo effettivo della ID.3 1ST non dista molto dalla soglia dei 30.000 Euro.

 

La ID.3 1ST Plus è la più orientata allo stile, grazie alla possibilità di scegliere tre combinazioni di colore degli interni, con elementi dell’abitacolo nei toni di nero e grigio, bianco e grigio o arancione e bianco. Inoltre, alla già completa dotazione della 1ST, la ID.3 1STPlus aggiunge questi contenuti principali:

  • Cerchi in lega da 19 pollici
  • Interni Style, con sedili in due tonalità
  • Specchietti retrovisori esterni ripiegabili elettricamente
  • Illuminazione della consolle centrale
  • Vetri posteriori oscurati Privacy Glass
  • Fari LED Matrix IQ.LIGHT
  • Indicatori posteriori di svolta dinamici
  • Ambient Light interno a 30 colori
  • Apertura porte e avviamento senza chiavi Keyless Entry
  • Maniglie portiere illuminate
  • Esterno bicolore Silver
  • Telecamera posteriore Rear View

 

Infine la ID.3 1ST Max, la versione più tecnologica e ricca, aggiunge alla 1ST Plus queste dotazioni principali:

  • Cerchi in lega da 20 pollici
  • Interni Style Plus, con sedili in due tonalità a regolazione elettrica e con funzione massaggio
  • Tetto in vetro Panorama
  • Head-up display con realtà aumentata (AR)
  • Impianto audio a 6 altoparlanti
  • Assistente in caso di emergenze Emergency Assist
  • Assistente alla marcia in colonna Traffic Jam Assist

Due vantaggi dedicati agli aderenti al pre-booking che acquisteranno una
ID.3 1ST edition sono i 2.000 kWh o 600 Euro di ricarica inclusa con We Charge, che per un anno offrirà la possibilità di ricaricare gratuitamente in tutta Europa attraverso una tessera dedicata o un’applicazione per smartphone, e l’agevolazione del valore di
600 Euro per l’acquisto di una wallbox marchiata Elli, l’azienda fornitrice di soluzioni energetiche del Gruppo Volkswagen.

 

Ulteriori dettagli, condizioni e note legali delle offerte commerciali relative alla
ID.3 1ST edition saranno disponibili dall’apertura degli ordini sul sito ufficiale di Volkswagen Italia www.volkswagen.it

Volkswagen:

La marca Volkswagen è presente in oltre 150 mercati in tutto il mondo e produce veicoli in più di 50 sedi in
14 Paesi. Nel 2019, la Volkswagen ha prodotto circa 6,3 milioni di veicoli, tra cui i modelli più venduti, come Golf, Tiguan, Jetta e Passat. Oggi 195.878 persone lavorano per la Volkswagen in tutto il mondo. La Marca conta anche oltre 10.000 Concessionarie con 86.000 dipendenti. Mobilità elettrica e intelligente, e digitalizzazione della Marca sono i temi strategici per il futuro che guidano la Volkswagen nel continuo sviluppo della produzione automobilistica.