Il “Quoziente di Ispirazione” targato Audi

0
123

In occasione della nona edizione di Bookcity Milano, Audi ha presentato un progetto editoriale sviluppato ad hoc, per interpretare in parole ed espressione artistica quella che è l’attitudine del Brand: saper anticipare il futuro.

 

Un approccio che si traduce per Audi nella capacità di vivere il presente in modo alternativo vedendo opportunità e soluzioni in problemi che possono essere considerati insormontabili. Una visione positiva che mette l’uomo al centro di un futuro eticamente sostenibile a cui Audi vuole contribuire proponendo anche modelli di comportamento e delle fonti di ispirazione.

 

Con “Quoziente di Ispirazione”, l’autrice Sara Rattaro ha voluto raccontare la capacità di reinventarsi e riscolpire il proprio futuro.

Il libro, on-air dall’11 novembre come podcast su www.storytel.com, che per la prima volta ospita una produzione “targata” Audi, comprende i due racconti “Miss Arrivederci” e “Il riscatto”. Qui si snodano le storie delle protagoniste Lucia, Anna e Teresa che hanno dovuto fare nella vita scelte importanti: lasciarsi alle spalle una idea di destino apparentemente già scritto e compiere una vera e propria inversione di rotta, trasformando il futuro in un’attitudine piuttosto che un passaggio inevitabile della vita.

 

Per scrivere un libro, varie possono essere le fonti di ispirazione: può essere un traguardo conseguito da qualcuno, un avvenimento, un paesaggio. Ma per tratteggiare queste figure femminili Sara Rattaro ha cercato ispirazione altrove e l’ha trovata nella storia di due donne che come le sue protagoniste hanno dovuto fare nella vita scelte importanti.  L’autrice infatti si è ispirata per ciascun racconto ad alcuni tratti della personalità di due artiste: la cantante Arisa e il talento poliedrico di Tea Falco.

 

Tea e Arisa, che hanno fatto da modelli di riferimento per la creatività della scrittrice, a loro volta nei loro percorsi hanno “incrociato” degli acceleratori personali e dei modelli di riferimento che le hanno spinte ad andare avanti sempre, sia nella vita che nella professione, dimostrando coraggio, curiosità e innovazione, sia nel pensiero che nel modo di agire.

 

Per la cantante lucana Arisa, ciò che l’ha spronata a proseguire per la propria strada sono state le persone e gli incontri della sua vita, che l’hanno incoraggiata a credere in sé stessa, a fidarsi delle proprie capacità e a imparare a volersi bene.

 

Per Tea Falco, attrice, fotografa e regista, capace di cimentarsi con successo in molteplici espressioni artistiche, il fattore di accelerazione è la vita stessa, nella sua complessità, il riuscire a prendere da ogni persona che si incontra le emozioni che trasmette, facendo proprie le vibrazioni come linguaggio espressivo.

 

Due storie, due role model da cui lasciarsi ispirare, le cui testimonianze sono presenti sui canali social Audi Italia, con l’#QuozientediIspirazione.