Inaugurata l’ottava edizione di Milano AutoClassica

0
9030

Inaugurata oggi l’ottava edizione di Milano AutoClassica, la mostra mercato di vetture classiche e moderne che fanno battere il cuore e fanno sognare il pubblico di visitatori. Alle ore 11.00  il taglio del nastro a cura di Alfredo Cazzola, Presidente di Milano AutoClassica, Andrea Martini, organizzatore di Milano AutoClassica, Geronimo la Russa, Presidente AC Milano e Gian Carlo Minardidi fronte alle tre regine della manifestazione: Porsche 906, Porsche 550 RS Spyder e Porsche 356 A Carrera GS/GT Speedster.Tre vetture dal fascino senza tempo, solitamente inaccessibili a chi non frequenta i circuiti di Laguna Seca in California o di Le Mans in Francia che sono eccezionalmente a disposizione del pubblico dell’ottava edizione di Milano AutoClassica.

Allo stand Leonisvelatain anteprima mondialel’automobileLeoni EXTREMA, loSport Activity Vehicle, (acronimo coniato da Leonardo Foschi, ideatore del progetto) ovvero un mezzo che combina le abilità di un suv con l’esuberanza di una vera supercar lussuosa:una 2 porte a 4 posti spinta da un generoso 12 cilindri da 730 CV con un’architettura  che ricorda quella dei “buggy” protagonisti dei grandi rally-raid  nel deserto.

Anche Lotus ha proposto un’anteprima italianacon la splendida supercar Exige 410 Sport, allo stand di PB Racing,accanto al restyling dell’Exige 350 Sport MY2019.

I marchi più prestigiosiespongono i loro modelli più attuali, accanto ad alcune icone del passato : Alpine cars (con Alpine A110 Premiere Edition Nera 1085,  Alpine A110 Pure Bianco Iridato e Alpine A110 Pure Blu accanto alle intramontabili Alpine A110 Rosso 1600 S e Alpine A110 Blu Alpine, entrambe del 1971), Bentley (con nuova Continental Gt e Bentayga W12),BMW Club Italia, Ferrari Rossocorsa(con Ferrari 750 Monza, Ferrari 166 S e Ferrari 365 GTC );McLaren (conMcLaren 720S eMcLaren 570S Spider),Musei Ferrari (conF1 126 CK),Pagani (con Zonda S e Zonda F) ePorsche ClassicPartner Milano Est(con  911 S Targa 2.4 del 1963, 356 Speedster del 1958, 912 del 1968, una 993 Carrera 2 cabriolet del 1995 e un telaio di una 911 T Targa del 1968, prossimo progetto di restauro).

 

Curiosando tra gli stand RUOTE DA SOGNO, al Pad.18, presenta un’interessante selezione di 40 modelli tra auto e moto che hanno lasciato l’atelier di Reggio Emilia per approdare alla kermesse milanese: esemplari di grande rarità, vere e proprie icone di stile, in perfette condizioni e pronte per essere rimesse in moto. Tra queste, una leggendaria coppia di Alfa Romeo Giulia Sprint GTA in configurazione da Corsa e Stradale, uno degli introvabili 167 esemplari di BMW 3.0 CSL “Batmobile”, unaLancia Aurelia B24 S Spider, protagonista del film di Dino Risi “Il Sorpasso” e una Delta Dealers Collection, vera icona delle Youngtimer.

 

Durante la prima giornata di manifestazione, una giuria formata dalla redazione di Ruoteclassichee i suoi esperti, guidata dal direttore David Giudici, ha selezionato le automobili più meritevoli tra quelle esposte con 12 categorie in gara. Il premio “miglior restauro” è stato conferito ad una Mercedes 300 SL e il premio “miglior Youngtimer” ad una Fiat Barchetta (km zero).

 

GLI APPUNTAMENTI DI DOMANI, SABATO 24 NOVEMBRE

Allo Stand PB Racing, PAD 18, alle ore 14.00 la presentazione della squadra e degli equipaggi Lotus che parteciperanno alla 24 Ore di Dubai, in programma dal 10 al 12 gennaio 2019.

Dalle ore 15.00 al PAD 22, l’attesissima asta“Milano-RACING & SPORT CARS”, imperdibile appuntamento dell’edizione 2018 di Milano AutoClassica, scelta dalla Casa d’aste CAMBIper il suo debutto automobilistico con 52 lotti di vetture sportive e da collezione sia storiche che Youngtimer, molte delle quali appartenenti alla Scuderia di Gianni Giudici.

Tra gli appuntamenti a calendario nell’Area Incontri di ACIStoricoalle ore 11.00 la presentazione della Coppa Milano Sanremo in partnership con ACI Global Servizi e alle 13.30 l’atteso appuntamento con Motor1.com Italia: Perché Comprarla Classic LIVE condotto da Andrea Farinache ha provato una delle auto più controverse della storia dell’automobilismo la DeLorean DMC-12,l’unica auto capace di viaggiare nel tempo (Ritorno al futuro I). Alle ore16.00 la presentazione della “Partenza Rally Montecarlo Storico “a cura di AC Milano.