LO STREET FOOD SI FA BABY CON VS VEICOLI SPECIALI E HUMAN MILK LINK

0
1056

Che street food faccia rima con cibi golosi non è una novità. Ma un’Apecar che raccolga e distribuisca latte di mamma per i bimbi appena nati non si era davvero mai vista! Si chiama Human Milk Link ed è il primo servizio europeo di raccolta a domicilio di latte materno donato che viaggia a bordo dell’Ape Milk progettata da VS Veicoli Speciali, azienda leader nell’allestimento di veicoli per il commercio di cibo su strada. Un progetto on the road insolito e innovativo che coniuga l’aspetto “mangereccio” dello street food (il latte materno è cibo ancestrale per eccellenza) a un intento sociale e solidale: l’iniziativa ha l’obiettivo di favorire la donazione del latte umano, prezioso alimento salvavita per neonati prematuri.

Il progetto, promosso da Aiblud (Associazione Italiana Banche del Latte Umano Donato) in collaborazione con Sitar, azienda sponsor di Human Milk Link, è stato presentato ad Expo e ha già preso vita a Milano ma sarà presto replicato con lo stesso format anche a Roma, Torino, Firenze, Bari e Palermo. Nel capoluogo lombardo l’Ape Milk milanese effettua la raccolta a domicilio del latte delle neomamme che vogliano aderire e quest’iniziativa e, a fine giornata, il latte raccolto, trasportato all’interno di una cella frigorifera di cui il mezzo è dotato, viene consegnato alle Banche del latte della Lombardia che hanno il compito di trattarlo e distribuirlo gratuitamente, attraverso gli ospedali, ai bambini che ne hanno bisogno.

Human Milk Link è un’iniziativa a forte valenza sociale che ha ottenuto il patrocinio del Ministero della Salute e del Comune di Milano. Il latte materno è in assoluto il miglior alimento nei primi mesi di vita del bambino: lo protegge dal punto di vista nutrizionale, immunologico e metabolico e previene molte patologie. Per i prematuri e per i neonati malati il latte materno è addirittura un alimento salvavita. Proprio per le sue caratteristiche uniche non può essere sostituito da nessun altro tipo di latte. Molte mamme però non sanno che possono donare una parte del proprio latte, anche in piccole quantità, senza paura di privare il loro bambino del latte. Ogni goccia è importante e può salvare una vita, specialmente se il latte è di madre che ha partorito da poche settimane. Anche perché spesso le mamme dei bimbi pretermine hanno difficoltà a produrre una quantità di latte adeguata, a causa dello stress e del prolungato distacco dal figlio ricoverato. Il latte donato aiuta a vivere e a guarire questi bambini. Tuttavia non si tratta solo di un atto di generosità. Donare latte conviene anche alle mamme per diversi motivi. Primo motivo, e più importante: svuotare completamente, con regolarità, il seno dopo ogni poppata, stimola una produzione maggiore di latte e previene fastidiosi ingorghi mammari e dolorose mastiti. Inoltre, l’ostetrica di Human Milk Link che si reca a domicilio dalle mamme fornisce loro consulenza gratuita e supporto per favorire il corretto proseguimento dell’allattamento e la donazione. Altri vantaggi per le mamme donatrici: esami ematochimici gratuiti e il kit raccolta latte che ogni donatrice riceve, con un tiralatte manuale e contenitori per la raccolta del latte.

Human Milk Link è organizzato e finanziato da ciascun territorio attraverso il sostegno di aziende sponsor, donazioni di individui privati, micro-finanziamento collettivo online con crowdfunding, asta benefica della maxi coperta di lana e fibra di latte confezionata da migliaia di mamme di tutta Italia per la lotta alle più diffuse patologie infantili.