Mercedes-Benz ad Auto e Moto d’Epoca 2019 : l’’evoluzione della Station Wagon: dal Modello T alla Shooting Brake

0
121
Mercedes-Benz T-Modell der Baureihe 123

Dal 24 al 27 ottobre Mercedes-Benz torna ad Auto e Moto d’Epoca, il più grande Salone di auto e ricambi d’epoca d’Europa. Quest’anno, a rappresentare la Casa di Stoccarda sarà il Mercedes-Benz Registro Italia, il punto di riferimento per gli appassionati del Classic nel nostro Paese. L’occasione per ripercorrere insieme alcune tra le tappe più significative nella Storia della Casa di Stoccarda e raccontare genesi ed evoluzione della station wagon della Stella. Ambasciatrici di questo importante capitolo, sia dal punto di vista stilistico che culturale, sono il Modello T, la prima station wagon di concezione moderna realizzata dalla Stella e la CLA Shooting Brake, che oggi rappresenta l’immagine più sportiva e di carattere delle Station Wagon firmate Mercedes-Benz.

Nel 1977, tenuto a battesimo con la sigla costruttiva S123, fa il suo debutto il Modello T, la prima station wagon di moderna concezione sviluppata ed ufficialmente prodotta dalla Casa di Stoccarda. Un pietra miliare del Marchio che segna un punto di rottura con il passato. Una nuova interpretazione del concetto delle grandi auto con il portellone e le spiccate doti funzionali. Non più come auto da lavoro come venivano considerate in Italia o come seconda auto di famiglia per portare i Baby Boomer, come erano considerate in America. Ma un vero status symbol, lo specchio di uno stile di vita dinamico e ricercato. Un trend setter che ha inaugurato una nuova stagione delle Station Wagon, che hanno dominato il mercato fino ai tempi odierni. Con la nuova CLA Shooting Brake Mercedes-Benz compie un’altra provocazione, contaminando i valori stilistici delle Station Wagon con gli elementi estetici tipici dei coupé della Stella. Un capitolo importante nella storia della Casa di Stoccarda, che Mercedes-Benz Italia, insieme al Mercedes-Benz Registro Italia hanno voluto raccontare in occasione dell’annuale edizione di Auto e Moto d’Epoca.

“Siamo orgogliosi di poter rappresentare la Stella in un contesto così importante per gli appassionati dell’heritage, ma anche per chi si affaccia per la prima volta al mondo delle youngtimer”, sottolinea Francesco Martella, Segretario del Mercedes-Benz Registro Italia. “Il concept espositivo di quest’anno ha proprio lo scopo di mostrare come il fascino e il valore di un’automobile non è legato necessariamente ad una data di nascita, ma spesso anche alla capacità di raccontare una storia: nel design, nell’innovazione, nei successi sportivi o nel cambiare la percezione di un bodytype.”

Oltre a ripercorrere la storia della station wagon, l’area espositiva del Mercedes-Benz Registro Italia al Salone di Padova sarà anche il palcoscenico per ammirare esemplari unici come l’affascinante 300S Cabriolet disegnata da Pininfarina e la 300 SL ‘Cubana’, una ‘barn find’, recuperata da un appassionato nei sobborghi dell’Avana e riportata all’originario splendore dopo una lunga e complessa operazione di rimpatrio in Italia.

Coppa Milano Sanremo 2019
Photo ©Francesco & Roberta Rastrelli – Blue Passion Photo
Coppa Milano Sanremo 2019
Photo ©Francesco & Roberta Rastrelli – Blue Passion Photo
Mercedes-Benz T-Modell der Baureihe 123
Mercedes-Benz T-Modell der Baureihe 123
Mercedes-Benz T-Modell der Baureihe 123
Mercedes-Benz T-Modell der Baureihe 123
Mercedes-Benz T-Modell der Baureihe 123
Mercedes-Benz T-Modell
Mercedes-Benz T-Modell der Baureihe 123
Mercedes-Benz T-Modell
Mercedes-Benz T-Modell
Mercedes-Benz T-Modell
Mercedes-Benz T-Modell der Baureihe 123
Mercedes-Benz Typ 300 TD Turbodiesel der Baureihe 123
Mercedes-Benz 280 TE