Mini Countryman: aggiornamenti di sostanza per la nuova generazione

0
1772

La nuova Mini Countryman rappresenta il modello più grande e più versatile della storia del brand, che conta già 57 anni. Il nuovo modello esprime con maggiore intensità la versatilità, l’agilità e il carattere premium del modello. Grazie alle proporzioni muscolose, si presenta in un look molto indipendente. Il suo appeal inconfondibile è marcato dalla maggiore altezza da terra e la posizione di seduta rialzata e può essere sottolineato ulteriormente con il pacchetto esterno Mini ALL4 e il mancorrente alto sul tetto.

 

La nuova Mini Countryman ridefinisce il design

 

la Countryman è  dotata dei tipici stilemi di design del marchio, che prevedono una netta ripartizione nella vista di profilo in tre aree, composte da tetto, superfici vetrate e corpo vettura; altri elementi tipici sono gli sbalzi corti, i grandi passaruota e la larghezza crescente verso il basso. In combinazione con i proiettori led, offerti come optional, per la prima volta la luce diurna viene inoltre generata da un nastro luminoso che avvolge il proiettore senza soluzione di continuità.

la nuova Mini Countryman ridefinisce gli spazi

 Il completo sviluppo della nuova Mini Countryman  ha portato con sé notevoli progressi a livello di abitabilità, di funzionalità, di sportività e di caratteristiche premium. La vettura supera la generazione precedente di circa 20 centimetri in lunghezza e di circa 3 centimetri in larghezza. Il passo è stato allungato di 7,5 centimetri. L’aumento delle dimensioni offre un’abitabilità nettamente migliore in tutti i cinque “veri” posti e un sensibile incremento dello spazio per il bagaglio, dunque della versatilità nel trasporto del bagaglio. La posizione di seduta rialzata assicura una vista ottimale in tutte le direzioni e il caratteristico divertimento di guida.

 

la nuova Mini Countryman maggiore spazio  per i bagagli

 

Il divanetto posteriore della nuova Mini Countryman  è regolabile di 13 centimetri in direzione longitudinale. Lo schienale ribaltabile del divanetto posteriore è divisibile nel rapporto 40:20:40. Inoltre, può esserne regolata l’inclinazione, così da disporre, a seconda delle esigenze, di maggiore comfort di seduta oppure di spazio supplementare nella coda per il trasporto del bagaglio. Il volume del bagagliaio è di 450 litri ed è ampliabile, qualora necessario, fino a 1 390 litri. Rispetto al modello uscente ciò rappresenta una crescita massima di 220 litri. Come optional viene offerta l’attivazione elettrica del cofano del bagagliaio. L’apertura e chiusura touchless del cofano posteriore sono disponibili in combinazione con Comfort Access.

 

la nuova Mini Countryman arriverà sul mercato il prossimo febbraio 2017

 

Il pacchetto porta-oggetti, offerto come optional, comprende il piano di carico variabile, occhielli e cinture di fissaggio e un listello in acciaio inossidabile per il bordo del vano di carico. Un optional assolutamente esclusivo è il Picnic Bench, una superficie di appoggio variabile che fuoriesce dal bagagliaio e offre posto a due persone. La nuova edizione della Mini Countryman parte con una tecnologia di propulsione sviluppata completamente ex novo. Al momento di lancio saranno disponibili due motori a benzina, due diesel e un’ibrida plug-in, con potenze comprese fra i 136 e i 224 cavalli, dell’ultima generazione con tecnologia TwinPower Turbo. Il lancio sul mercato europeo è previsto per il febbraio 2017, mentre a partire dal mese marzo Countryman conquisterà anche le strade e i sentieri extraeuropei.

mini1 mini2 mini3 mini4 mini5 mini6 mini7 mini8 mini9 mini10