PIRELLI: IL P ZERO WORLD ARRIVA A MELBOURNE CON IL QUINTO FLAGSHIP STORE COMPLETA IL GIRO DEL MONDO

0
118

Los Angeles nel 2016, Monaco di Baviera nel 2017, Monte-Carlo nel 2018, Dubai a inizio 2019 e ora Melbourne: con il nuovo flagship store in Australia, Pirelli approda in un nuovo continente completando un giro del mondo ideale grazie ai suoi flagship store, espressione della strategia retail scelta e del suo posizionamento nel mercato.

LA BOUTIQUE DEL PNEUMATICO

Il concetto di P Zero World è stato spesso sintetizzato come “la boutique del pneumatico”, un negozio dove i clienti trovano i prodotti più esclusivi della gamma Pirelli oltre a servizi dedicati al mondo delle auto sportive e di lusso. I P Zero World sono gli unici negozi dove scoprire l’intera offerta della P Lunga, come il P Zero Trofeo R, il pneumatico con omologazione stradale più performante della gamma; qui si possono trovare anche le gomme Pirelli Collezione, progettate per tutelare l’originalità dei battistrada classici ma con tecnologie all’avanguardia. Naturalmente, nei P Zero World tutta la gamma Pirelli è a disposizione dei clienti, compresa quella Moto e quella Velo così come gli accessori firmati Pirelli Design; questi vengono realizzati in collaborazione con i più prestigiosi marchi del mondo, come Montblanc, MV Agusta, Puma, Roger Dubuis, Tecnorib. Fra i servizi esclusivi per i clienti del P Zero World, il car valet e la courtesy car ma non solo: a disposizione anche il track expert, un tecnico capace di consigliare il miglior assetto per le diverse vetture, in funzione del tipo di utilizzo, che sia strada o pista. Un concetto di negozio, dunque, pensato per offrire servizi e prodotti adeguati all’eccellenza del mondo automotive a partire dai marchi dei costruttori prestige, settore in cui Pirelli è leader con oltre il 50% del primo equipaggiamento. Peraltro, se più di una supercar su due è gommata Pirelli, anche fra le auto premium la P lunga ha saputo conquistare più del 20% del mercato, confermando la leadership sull’alto e altissimo di gamma.

page1image992832

Il P Zero World di Melbourne nasce in collaborazione con Mag Wheel Tyre, all’interno di una struttura che sfiora i 1.200 metri quadrati con 5 ponti di sollevamento, situata di fronte al principale centro commerciale dell’area. Mag Wheel Tyre è un’impresa familiare nata nel 2000 che da diversi anni collabora con Pirelli e che già oggi registra una media di 40 auto servite al giorno. Il mix di vendita del negozio è già focalizzato sui pneumatici da 18” in su, in linea con la strategia high value di Pirelli.

PERCHÈ A MELBOURNE?

Lo stato australiano di Victoria, di cui Melbourne è capitale, è anche quello dove si trova il maggior numero di immatricolazioni di vetture prestige: qui vengono acquistate una supercar su tre e nel 2019 sono state registrate oltre 5mila nuove sportive di altissimo segmento. L’Australia attualmente conta un parco auto prestige di oltre 50mila veicoli circolanti, con una crescita media dell’8%, rispetto al 6% delle premium e il 3% del totale.

Melbourne è anche la città che ospita oltre il 36% degli italiani presenti in Australia, rendendo la comunità italiana della città nel distretto di Vittoria la più ampia di tutto il Paese. In particolare l’area di Preston, dove ha sede il quinto P Zero World del mondo, è quella che i siti di recensioni dicono avere “il miglior cibo italiano di tutta Melbourne”. E con il P Zero World, Pirelli porta un ulteriore tocco di italianità, servendo le migliori auto del mondo.

Le acque fra l’Australia e la Nuova Zelanda, peraltro, saranno teatro dell’America’s Cup 2021 dove gareggerà il team Luna Rossa Prada Pirelli con a bordo l’australiano James Spithill.

DALLA STRADA ALLA PISTA, FINO AL P ZERO WORLD

L’evento di inaugurazione è stato preceduto da una parata di supercar – Ferrari, Lamborghini, Aston Martin, Bentley, Maserati – lungo le strade di Albert Park, l’area verde che una volta l’anno si trasforma nel circuito cittadino di Formula 1. L’azienda di Milano è fornitore della massima serie automobilistica dal 2011 e conta su un’esperienza nel motorsport di oltre 110 anni. Inoltre, con Lamborghini come partner, nella stessa giornata Pirelli ha organizzato un’attività sul circuito di Phillip Island: con le supersportive Aventador S e Huracàn Evo gommate P Zero in pista mentre con le Urus su un tracciato in fuoristrada ha fatto saggiare le qualità e la versatilità dei suoi pneumatici. Per la Urus, infatti, Pirelli ha sviluppato ben quattro diversi battistrada, tutti con la marcatura sul fianco che evidenzia lo sviluppo specifico: P Zero e P Zero Corsa per chi viaggia con la Urus soprattutto su strada, e due differenti Scorpion, il Winter e l’All Season (con una declinazione All Terrain dedicata) per chi la vuole portare anche su terreni off road.