Ritorna l’appuntamento più atteso della stagione: il 5 e 6 ottobre il Porsche Festival va in scena a Misano

0
391

Si avvicina l’annuale appuntamento con il Porsche Festival, l’evento più atteso da tutti gli appassionati della casa di Zuffenhausen, in scena all’Autodromo di Misano sabato 5 e domenica 6 ottobre.

Giunto alla sua quinta edizione, il Porsche Festival si è trasformato negli anni in uno degli appuntamenti imperdibili del calendario, non solo per gli appassionati e i possessori di Porsche ma per tutti coloro che vogliono trascorrere un weekend all’insegna della sportività e del divertimento insieme ad amici e familiari. Tante le iniziative che renderanno l’edizione 2019 ancora più spettacolare ed emozionante, a cominciare dalla presentazione, in anteprima nazionale, di Taycan, la prima auto a trazione completamente elettrica di Porsche. La neonata di casa Porsche sarà in esposizione in un’area dedicata, dove il pubblico potrà ricevere informazioni sulla vettura e guardarla da vicino, per la prima volta in Italia.

Novità anche per quanto riguarda la Porsche Carrera Cup Italia che, per la prima volta, sarà corsa anche in notturna, regalando emozioni indimenticabili. Il monomarca tricolore sta vivendo una stagione combattutissima e Misano, penultimo round stagionale, rappresenta un appuntamento ad alta adrenalina per le sorti della classifica. Le due gare in programma con previste 25 scatenate 911 GT3 Cup segneranno l’esordio nella serie della voce della F1 di Sky Carlo Vanzini. Il popolare commentatore televisivo dei Gran Premi sarà al volante di una 911 GT3 Cup proprio in livrea Sky, la tv ufficiale della Carrera Cup Italia che da Misano trasmetterà in diretta gara 1 sabato sera su Sky Sport Arena (ore 19.50) e gara 2 domenica su Cielo e ancora Sky Sport Arena (ore 12.25).

Gli oltre 4 km del circuito di Misano saranno a disposizione di tutti coloro che hanno prenotato uno o più pacchetti dedicati alle attività in pista sul sito del Porsche Festival, pensati per offrire esclusive esperienze di guida al volante della propria Porsche o a bordo di una vettura della Porsche Experience oppure al fianco di un pilota professionista per un Hot Lap a bordo di una 911 GT3 Cup.

Spettacolo anche nel paddock, con aree rappresentative dell’intero universo Porsche: dall’Area Classic alla Smart Mobility, che offrirà uno sguardo sul futuro in termini di vetture, energia e connettività, passando per la Formula Econ una riproduzione della Porsche 99X Electric che gareggerà nel campionato 2019-2020. E poi ancora l’Area Porsche Club e quelle dedicate agli sport come l’Area Sci Club e Green Club, Porsche On Board e l’Area Games e Simulatori a disposizione degli amanti del virtuale.

Tanto divertimento anche per i più piccoli con l’Area Young Drivers, dove potranno gareggiare a bordo di macchinine a due pedali in un mini circuito dedicato, e l’Area Kids, dove verranno proiettate in anteprima alcune scene del nuovo film d’animazione “Playmobil: The Movie”, in uscita il 31 dicembre nelle sale cinematografiche italiane.

Infine la Porsche Talk Arena con un palinsesto giornaliero da non perdere, ricco di prestigiosi interventi e ospiti speciali. Tra questi, l’ex allenatore Fabio Capello racconterà sfide, sogni e successi di una carriera che ha fatto la storia del calcio, mentre Freeda darà voce all’universo femminile con una Masterclass dell’esperta di immagine Rossella Migliaccio.

Master of Cerimonies dell’Arena e dell’intero evento saranno Federica Masolin e l’ex pilota Matteo Bobbi, voci e volti della Formula1 di Sky, che animeranno il Porsche Village nelle due giornate.

A colorare il Porsche Village, alcune delle opere d’arte del Porsche Museum di Stoccarda: la storica 993 GT2, la 917 Gulf del primo successo di Porsche alla 24 Ore di Le Mans e la 911 RSR sono solo alcune delle auto leggendarie che i visitatori avranno la possibilità di ammirare da vicino.

Spazio anche agli stand dei partner: Q8 Hi-Perform, main partner del Porsche Festival 2019, offrirà al pubblico la possibilità unica di volare su Misano a bordo di una mongolfiera e di sfidarsi a bordo di veloci kart sul circuito del kartodromo all’interno del Village; mentre Brembo, leader globale degli impianti frenanti, racconterà ai visitatori l’evoluzione della collaborazione con Porsche attraverso pezzi classici e unici nel loro genere. E poi ancora Michelin, Glasurit e Vodafone Automotive.

Chi invece volesse cogliere l’occasione per conoscere meglio il territorio e le bellezze artistiche nei dintorni del circuito, il Fondo Ambiente Italiano (FAI) offrirà visite organizzate alla galleria d’arte moderna e contemporanea di Villa Franceschi.

Per due giornate interamente dedicate al brand e alla sportività, protagonista sarà la vera essenza di Porsche, che culminerà nelle due parate con le centinaia di modelli presenti e i loro proprietari allineati sul rettilineo del circuito sia sabato che domenica pomeriggio con l’obiettivo di battere il record di macchine presenti in pista stabilito al Porsche Festival 2018 al Mugello.

È possibile consultare il programma completo e acquistare un’attività sul sito del Porsche Festival 2019 https://porschefestival.porscheitalia.com/ita/ o su www.vivaticket.it*.

*pacchetti acquistabili fino ad esaurimento