YouTube sarà disponibile nei modelli Volvo

0
161

La riproduzione dei video di YouTube sarà prossimamente disponibile su tutti i modelli Volvo con Google integrato, a conferma del proseguimento della partnership tra Volvo Cars e Google.

 

YouTube sarà la prima piattaforma video ad essere presente e disponibile per il download nelle auto Volvo su Google Play, il che segna l’inizio dell’abilitazione dello streaming video a bordo delle autovetture. 

 

Quando si possiede un’auto elettrica, i viaggi più lunghi potrebbero comportare una sosta per la ricarica e grazie alla possibilità di riprodurre video a bordo, i conducenti Volvo potranno trascorrere la loro pausa di ricarica guardando trasmissioni in diretta, notiziari, spettacoli o l’ultimo video dell’artista preferito. Questa funzione può anche rendere più piacevole il tempo trascorso in attesa del cibo da asporto o di un amico.  

 

Inoltre, Volvo Cars non scende a compromessi sulla sicurezza e consentirà la riproduzione di video solo quando la vettura è completamente ferma. 

 

“Permettere ai nostri clienti di guardare video mentre ricaricano la batteria o quando aspettano che i loro figli escano da scuola fa parte della nostra promessa di rendere la loro vita più confortevole e piacevole”, ha commentato Henrik Green, Chief Product Officer di Volvo Cars. “Grazie a YouTube e altri importanti servizi di streaming che saranno presto disponibili a bordo, i nostri clienti potranno godersi la loro pausa di ricarica invece che considerarla solo una seccatura e l’esperienza di possesso di un’auto elettrica risulterà un po’ più gradevole”. 

 

La partnership tra Volvo Car Group e Google è iniziata quando Volvo Car Group ha annunciato che sarebbe stato il primo costruttore a integrare un sistema di infotainment alimentato da Android con applicazioni e servizi di Google già installati. 

 

Oltre alla riproduzione di video, Volvo Cars e Google hanno annunciato oggi che i clienti potranno presto scaricare app di navigazione come Sygic e Flitsmeister, app di ricarica come Chargepoint e Plugshare, e app di parcheggio come SpotHero e ParkWhiz, ove disponibili.

 

L’introduzione della riproduzione di video coincide con l’annuncio relativo all’intenzione di Volvo Cars di arrivare alla perfetta integrazione con i dispositivi abilitati per Google Assistant, il che essenzialmente trasformerà le sue automobili in dispositivi intelligenti. 

 

Questa integrazione con i dispositivi abilitati ai servizi di Google Assistant e l’introduzione di YouTube permette alle auto Volvo di diventare un’estensione dell’ambiente domestico dei conducenti.  

 

Grazie a un impianto audio che non ha nulla da invidiare a molti impianti domestici e al carattere intrinsecamente rilassante degli interni Volvo – un ambiente protetto, ben isolato acusticamente e con sedili confortevoli –  l’auto può diventare un tranquillo  spazio personale supplementare. Poiché l’offerta di Volvo Cars include anche dati illimitati, i clienti potranno guardare YouTube per tutto il tempo che desiderano.

 

L’auto è un luogo ideale per guardare video e ascoltare contenuti audio, quindi non sarei sorpreso se le persone trascorressero più tempo nelle loro Volvo, anche quando non stanno andando da nessuna parte“, ha aggiunto Henrik Green.