Company Car Drive: Bosch punta su ADAS e sharing mobility

0
353

Nei giorni 23 e 24 maggio, all’interno del Company Car Drive che si svolgerà come da tradizione presso il Monza Eni Circuit, Bosch sarà presente come partner tecnico dell’evento con dei focus specifici sui sempre più avanzati sistemi di assistenza alla guida (ADAS) e presentando SPLT: innovativa app di carpooling aziendale.

L’evento B2B leader nel settore delle flotte aziendali dedicato a fleet e mobility manager e agli operatori del settore flotte, proporrà infatti una serie di iniziative di formazione e approfondimento di grande interesse.

I sistemi di assistenza alla guida (ADAS) proseguono la loro forte avanzata. I sistemi di assistenza alla guida (ADAS) di Bosch, in continua evoluzione, intervengono in autonomia a supporto del conducente riducendo il rischio di incidenti e garantendo una maggiore sicurezza sia a bordo che sulla strada. Da un recente studio di Bosch è emerso quanto i sistemi di assistenza alla guida (ADAS) stiano proseguendo la loro forte avanzata.

La tendenza è chiara: presto sarà naturale avere vetture equipaggiate con sistemi di assistenza alla guida quanto disporre di una radio e di un sistema ESP.

Il debutto nel settore del carpooling. Nell’ottica di una mobilità sempre più connessa e multimodale, Bosch sta inoltre facendo il suo ingresso nel settore del carpooling. SPLT, start-up statunitense acquisita recentemente da Bosch, ha sviluppato una piattaforma con cui aziende, università o enti municipali possono organizzare servizi di carpooling per il proprio personale. Questo approccio B2B è pensato espressamente per i pendolari: l’app SPLT permette alle persone che lavorano o studiano nello stesso luogo di condividere agevolmente il mezzo di trasporto. Un algoritmo trova la combinazione migliore per il viaggio condiviso e calcola il percorso più veloce. L’obiettivo è ridurre il traffico e rendere più rilassati gli spostamenti quotidiani dei pendolari. SPLT è stata fondata nel 2015. Attualmente il servizio è utilizzato da circa 140.000 utenti tra Stati Uniti, Messico e Germania.

 Il settore della mobilità si trova in una fase di evoluzione e rivoluzione tecnologica, in cui sia guida autonoma che guida connessa stanno iniziando ad assumere una forma sempre più concreta. Bosch è in prima linea in questo processo di trasformazione e sta attivamente sviluppando e immettendo sul mercato soluzioni volte a rendere la mobilità di oggi e di domani più intelligente, sicura e priva di stress.