Lamborghini presenta la Urus Performante del record di Pikes Peak al 71° Concours d’Elegance di Pebble Beach

0
262

Automobili Lamborghini ha presentato la Urus Performante, che ha stabilito il record nella categoria dei SUV di serie sul tracciato della Pikes Peak International Hill Climb. La nuova campionessa, esposta sul Concept Lawn del 71° Concours d’Elegance di Pebble Beach, è la versione Urus Performante che ha fatto il suo debutto mondiale venerdì 19 agosto durante il The Quail, A Motorsports Gathering.

Pikes Peak è la cronoscalata più famosa e probabilmente più difficile al mondo, e il Concours d’Elegance di Pebble Beach è considerato uno dei più prestigiosi eventi dell’anno per il settore automobilistico: il Concept Lawn è quindi il palcoscenico ideale per presentare la nostra vettura da record,” ha dichiarato Stephan Winkelmann, Chairman e CEO di Automobili Lamborghini. “La Urus, che è stata uno dei motori trainanti delle vendite nella prima metà del 2022, e il record stabilito sulla Pikes Peak dimostra che siamo i leader del segmento dei Super SUV.”

Il 10 agosto è stato reso pubblico il risultato ottenuto da Simone Faggioli, campione di cronoscalata e test driver di Pirelli, che ha affrontato i 156 tornanti della Pikes Peak in 10:32.064, battendo di 17,838 secondi il record precedente di 10:49.902, stabilito nel 2018 dalla Bentley Bentayga. La Urus Performante non ha partecipato alla gara, ma il tempo è stato registrato dai cronometristi ufficiali della Pikes Peak International Hill Climb.

La Urus Performante è stata esposta presso il Concept Lawn di Pebble Beach con un camuffamento, anche a causa delle modifiche apportate per rispettare le norme di sicurezza previste dalla Pikes Peak International Hill Climb. Da segnalare l’abitacolo dotato di roll cage, i sedili standard sostituiti con un sedile da corsa con cinture a sei punti e l’installazione di un sistema antincendio. La Urus Performante ha una potenza di 666 cavalli e un peso ridotto di circa 47 kg, per un rapporto peso/potenza di 3,2, il migliore della categoria.

La nuova primatista della “Race to the Clouds” raggiunge una velocità massima di 306 km/h ed è in grado di passare da 0 a 100 km/h in soli 3,3 secondi (0,3 secondi in meno rispetto al modello base della Urus) e di decelerare da 100 a 0 km/h in circa 32,9 metri.

Il Concours d’Elegance di Pebble Beach rende omaggio non solo alle migliori auto al mondo, ma anche agli esperti e agli appassionati che continuano a ricercare l’eleganza nelle vetture di oggi. Al Concours d’Elegance hanno partecipato Stephan Winkelmann e Mitja Borkert, Head of Design di Automobili Lamborghini, in qualità di giudici onorari durante le cerimonie della domenica.