LANCIO UFFICIALE DEL CONCORSO “EXCELLENCE MÉCANIQUE ALPINE” IN PRESENZA DEL MINISTERO DEL LAVORO

0
730
Visite du Ministère du travail à l'usine Alpine F1 Team à l'occasion du lancement du concours Excellence Mécanique Alpine à Viry-Chatillon, France, on january 6 2022 - Photo Germain Hazard / DPPI

Il 7 gennaio, Patrick Toulmet, Delegato interministeriale allo Sviluppo dell’Apprendistato nei Quartieri Sensibili della Politica della Città, in rappresentanza del Ministero del Lavoro, dell’Occupazione e dell’Inserimento, ha visitato lo stabilimento di Alpine F1 Team di Viry-Châtillon, responsabile dello sviluppo dei motori di Formula 1 in presenza di Laurent Rossi, CEO di Alpine, e di Cyril Dumont, Direttore dello Stabilimento e delle Operazioni.

In occasione del lancio del Concorso “Excellence Mécanique Alpine”, il Ministero del Lavoro ci ha tenuto ad incontrare la sola scuderia francese di Formula 1 e a confrontarsi con gli esperti di motori e gli ingegneri, le cui professioni incarnano l’eccellenza e la precisione del settore automotive.

In quest’occasione di incontro, diversi membri dell’FDME (centro di formazione di apprendistato) di Évry hanno potuto discutere con i rappresentanti del Ministero. Alpine intende dimostrare che il settore automotive offre un percorso di eccellenza, valorizzando la formazione e l’inserimento in azienda di giovani donne e uomini.

Laurent Rossi, CEO di Alpine: «Da oltre 40 anni, Alpine progetta e sviluppa motori ad alte prestazioni a Viry-Châtillon. La Marca vuole essere non solo all’avanguardia a livello di innovazione e tecnologia, ma anche impegnarsi fino in fondo e con orgoglio per i giovani. È in quest’ottica che abbiamo deciso di creare il Concorso “Excellence Mécanique Alpine”. Inclusione, trasmissione del know-how e pari opportunità sono valori che desideriamo trasmettere ai giovani del settore automotive. Sono onorato del fatto che il Ministero del Lavoro, dell’Occupazione e dell’Inserimento, rappresentato da Patrick Toulmet, sia venuto a lanciare la prima edizione di questo Concorso a cui teniamo moltissimo

UN CONCORSO INCLUSIVO

Questo progetto, nato dall’incontro tra Alpine ed il Ministero del Lavoro, ha coinvolto diversi stakeholder dalla sua creazione al momento in cui si è sviluppato: il Ministero del Lavoro, tramite la Delegazione Interministeriale allo Sviluppo dell’Apprendistato nei Quartieri Sensibili della Polititica della Città, l’Associazione Nazionale per la Formazione Automobilistica (ANFA), l’Operatore delle Competenze delle Professioni della Mobilità (OPCO Mobilités), la Camera dell’Artigianato (CMA France) ed il Gruppo Renault.  Alpine desidera perpetuare il Concorso e creare nuove opportunità di collaborazione, per arricchire l’esperienza dei giovani.

Le pari opportunità fanno parte del DNA del Concorso “Excellence Mécanique Alpine”. Per garantire le stesse possibilità di successo a tutti i participanti, fattori come le capacità finanziarie, la città di provenienza ed il luogo di formazione dei singoli candidati non devono ostacolare la partecipazione al Concorso. A tal fine, le spese di viaggio e soggiorno sostenute dai candidati, compresi i costi durante lo stage, saranno prese in carico da Alpine.

Esteban Ocon, che è entrato a far parte di Alpine F1 Team nel 2020, è coinvolto nel progetto. Con la sua personalità e i suoi valori è l’ambasciatore perfetto di Alpine. Grazie al suo percorso, all’esperienza e alla grande maturità, è il padrino ideale del Concorso “Excellence Mécanique Alpine”.

Alla coppia vincitrice sarà offerto uno stage di 3 mesi nell’officina di montaggio meccanico di Alpine F1 Team, a Viry-Châtillon, dove lavorerà soprattutto sul motore della stagione 2022 di Formula 1. Lo stage potrebbe eventualmente concludersi con un contratto di apprendistato per entrambi i vincitori.

Date salienti del Concorso:

·       11 – 19 gennaio: iscrizioni (numero di posti illimitato).

·       3 febbraio – ore 17.00 – 18.00: prova teorica di conoscenze generali (72 coppie selezionate).

·       25 febbraio – 11 marzo: prova pratica a livello regionale (9 coppie selezionate, ossia una per centro di valutazione).

·       1 e 2 aprile: finale presso la sede di Alpine F1 Team a Viry-Châtillon (coppia vincitrice).Patrick Toulmet, Delegato interministeriale allo Sviluppo dell’Apprendistato nei Quartieri Sensibili della Politica della Città: «Questo Concorso lo abbiamo immaginato, insieme al team Alpine, come un’incredibile opportunità per gli apprendisti e i liceali che hanno intrapreso studi di meccanica per scoprire il mondo della Formula 1 grazie allo stage, offerto alla coppia vincitrice, nella prestigiosa scuderia automobilistica. Ragazze e ragazzi, giovani provenienti dai quartieri sensibili, dalle zone rurali o d’oltremare, tutti avranno la possibilità di vincere la sfida, perché ci tenevamo ad eliminare tutte le barriere che potessero impedire ad un giovane di accedere all’eccellenza nel motorsport e di realizzare il suo sogno!»