MICHELIN Pilot Sport 4: sicuro e performante

0
804

MICHELIN ha presentato il nuovo Pilot Sport 4, un pneumatico estivo sviluppato per soddisfare chi ricerca piacere di guida e controllo in ogni situazione. Il nuovo Pilot Sport 4 è stato sviluppato nell’ambito della strategia MICHELIN Total Performance, che consiste nell’uso di innovazioni e tecnologie avanzate per migliorare simultaneamente performance diverse piuttosto che un’unica prestazione (per esempio, l’handling per un pneumatico sportivo). Questo permette di sviluppare ai livelli più alti diverse performance, compresa la resistenza all’usura, la trazione e il risparmio di carburante, contribuendo al comfort, alla sicurezza e al piacere di guida.

 

Grazie alla tecnologia Dynamic Response questo pneumatico offre handling elevatissimo nella sua categoria su strada bagnata e asciutta. Tale soluzione si basa su una tela supplementare di aramide e nylon, denominata tela a zero gradi, dalla struttura molto resistente. Questo permette al pneumatico di contrastare la forza centrifuga e dare stabilità all’impronta al suolo anche ad altissime velocità, fornendo un alto livello di trazione e handling.

 

Derivata dalla competizione, la tecnologia è stata usata per la prima volta nei pneumatici MICHELIN Pilot Super Sport e MICHELIN Pilot Sport Cup 2, pneumatici sportivi destinati a vetture di grande potenza. MICHELIN Pilot Sport 4, invece, è destinato a vetture sportive di più ampia diffusione.

 

Un altro fattore, che contribuisce alle eccellenti performance in termini di handling, è il nuovo design del battistrada, che ricalca quello dei pneumatici di Formula E. Il tasso di intaglio inferiore del 10% rispetto al MICHELIN Pilot Sport 3, grazie ad una maggiore quantità di mescola a contatto con il suolo. Il profilo è quindi molto simile a quello di un pneumatico da competizione. Da aggiungere: battistrada più rigido rispetto al MICHELIN Pilot Sport 3 di precedente generazione, che permette al MICHELIN Pilot Sport 4 di migliorare la stabilità al suolo, soprattutto durante le manovre ad alta velocità.

 

Una delle priorità del gruppo, la sicurezza, è stata particolarmente curata durante lo sviluppo del nuovo pneumatico. “Elastomeri funzionali” di nuova generazione sono stati integrati nella mescola per aumentare l’efficacia in frenata e trazione. Questi elastomeri sono in grado di assumere la forma della superficie stradale, fornendo grip elevatissimo sul bagnato. Profondi canali longitudinali liberano dall’acqua la superficie di contatto, riducendo sensibilmente il rischio di aquaplaning.

 

MICHELIN Pilot Sport 4 sarà disponibile in 17 dimensioni da 17 a 19 pollici, corrispondenti a circa il 50% del segmento di mercato dei pneumatici dalle dimensioni superiori ai 17”. L’offerta dimensionale si amplierà a fine 2016 e nel corso del 2017. MICHELIN Pilot Sport 4 è in fase di omologazione presso diversi costruttori per il primo equipaggiamento

 

 

Prima di chiudere, è doveroso ripercorrere (velocemente) alcune “tappe” rilevanti. Si parte dal 1997: presentazione del MICHELIN Pilot Sport con innovativo battistrada direzionale. Nel

2003: debutto del pneumatico MICHELIN Pilot Sport 2, il primo pneumatico al mondo con diverse mescole di gomma per la sommità e la base del battistrada. Nel 2010 nasce MICHELIN Pilot Sport 3- il primo pneumatico sportivo verde con una tecnologia unica, denominata a “deformazione programmata”, che permette alla mescola di gomma del battistrada di adattare l’impronta al suolo in base alle condizioni di funzionamento. L’anno successivo MICHELIN Pilot Super Sport con tecnologia Bi-mescola e cintura di aramide per migliorare l’handling. Il resto, storia recente.