Mille Miglia 2015 in viaggio verso Rimini

0
1105

L’edizione numero trentatré della Mille Miglia è in viaggio verso Rimini per concludere una prima tappa mai così lunga. Dopo aver lasciato Verona, con il ricordo del caloroso abbraccio del Lago di Garda negli occhi, le 438 vetture protagoniste della corsa stanno velocemente raggiungendo la costa adriatica.

La prima auto in gara, dopo aver lasciato il Veneto, ha raggiunto Ferrara solamente pochi minuti fa, dopo aver effettuato le prove cronometrate di Occhiobello, le ultime previste in questa prima giornata di gara. In testa alla classifica, seppur estremamente provvisoria, al momento ci sono Andrea Vesco e Andrea Guerini su FIAT 514 del 1930, che precedono Giordano Mozzi e Stefania Biacca su OM 665 Sport Superba 2000 del 1927, Juan Tonconogy e Guillermo Berisso su Bugatti T 40 del 1927, Riccardo Cristina e Sabrina Baroli su Bugatti T 40 del 1927 e al quinto posto Ezio Martino Salviato e Caterina Moglia su Bugatti T 40 del 1928.

 

Come vuole la tradizione, nonostante l’orario di transito sia stato abbondantemente anticipato rispetto agli altri anni, il pubblico è stato sino a questo momento il grande protagonista della manifestazione. Dopo la partenza da Viale Venezia, data alle 14:30, i bresciani hanno atteso con il consueto entusiasmo le vetture d’epoca nel centro storico: “Eravamo certi che Brescia, città della Mille Miglia, non avrebbe mancato di sostenere la propria corsa”, ha dichiarato Valerio Marinelli, Presidente di 1000 Miglia Srl.

 

Dopo il centro di Brescia e le località sulle sponde del Lago di Garda, gli equipaggi hanno senza dubbio molto apprezzato il passaggio in piazza Bra con l’Arena a fare da sfondo a migliaia di fotografie e centinaia di persone assiepate dietro le transenne.

 

In serata le auto arriveranno a Rimini per concludere la prima tappa, concedersi qualche ora di riposo e poi prepararsi alla seconda tappa che li porterà in quel di Roma.

Come accaduto negli ultimi anni, anche chi non è sul percorso della Mille Miglia può sbizzarrirsi con smartphone e tablet per essere comunque protagonista della Freccia Rossa: oltre a seguire la classifica della gara in tempo reale su www.1000miglia.it, sono infatti attivi i canali social ufficiali Mille Miglia sia su Facebook che su Twitter. Gli appassionati di fotografia invece possono farsi coinvolgere dalla nuova app Kolektio che ha ideato un servizio dedicato proprio alla corsa più bella del mondo.