NUOVO UX 300h 2024: PIÙ POTENZA ELETTRIFICATA, MAGGIOR PIACERE DI GUIDA E MAGGIORE RAFFINATEZZA PER L’URBAN CROSSOVER LEXUS

0
328

UX Urban Crossover, uno dei modelli Lexus più venduti in Europa, riceve sostanziali aggiornamenti nella versione 2024. Queste modifiche migliorano la dinamica e l’esperienza di guida di un veicolo che combina l’agilità di un crossover con la guida gratificante di una sofisticata berlina. 

 Entra in gamma il nuovo UX 300h Full Hybrid, che sostituisce l’UX 250h, insieme al modello elettrico a batteria UX 300e. Insieme, questi modelli svolgono un ruolo importante nella strategia globale di elettrificazione di Lexus e nell’applicazione di nuove tecnologie per migliorare le prestazioni del veicolo, la maneggevolezza, il controllo e il divertimento del conducente. Con la visione “Lexus Electrified”, Lexus sta procedendo verso la neutralità carbonica rendendo il processo di elettrificazione accessibile a tutti i clienti attraverso diverse opzioni di propulsione.  

Il nuovo e più potente UX 300h 

Il cambiamento più significativo nella gamma UX per il 2024 è l’introduzione del nuovo modello UX 300h Full Hybrid, che sostituisce il precedente UX 250h. Pur mantenendo l’affermato motore a benzina da 2,0 litri dall’efficienza termica di livello mondiale, il nuovo modello adotta le caratteristiche della tecnologia Full Hybrid di quinta generazione per aumentare la potenza e migliorare le prestazioni. 

Le modifiche includono l’introduzione di una nuova e più efficiente batteria agli ioni di litio da 60 celle e 222V al posto della precedente unità da 180 celle e 216V all’idruro di nichel-metallo, e la riprogettazione dell’inverter, che da unità separata viene unificata al motore elettrico. La nuova batteria garantisce un aumento dell’8% della potenza totale del sistema, che passa da 184 CV/135 kW di UX 250h a 199 CV/146 kW della nuova UX 300h.  

Nei modelli dotati del sistema di trazione integrale E-Four, è presente un nuovo motore-generatore ad alte prestazioni a magneti permanenti, 5,6 volte più potente della precedente unità a induzione, con una potenza di 30 kW (contro 5,3 kW) e una coppia di 84 Nm (contro 55 Nm). Questo garantisce una risposta più pronta all’acceleratore e una guida ancora più piacevole, con una maggiore stabilità e sensazione di controllo.  

Il motore posteriore funge anche da generatore per il sistema di frenata rigenerativa dell’auto, aumentando la quantità di energia cinetica che può essere recuperata in fase di frenata o decelerazione e immagazzinata nella batteria ibrida.  

L’ottimizzazione del livello di assistenza del motore elettrico per sincronizzare la velocità del motore con quella del veicolo produce una sensazione di accelerazione immediata e lineare, senza che il motore termico debba girare ad alti regimi. Il sistema ibrido può spegnere il motore a benzina per funzionare con l’energia elettrica a velocità fino a 115 km/h, ad esempio quando si percorrono lunghe discese.  

Il motore da 2,0 litri svolge un ruolo chiave nell’efficienza complessiva di UX 300h, beneficiando di caratteristiche ingegneristiche avanzate come le sedi delle valvole lavorate al laser, un profilo di aspirazione dell’aria dal nuovo e accurato design, un elevato rapporto di compressione di 13,0:1 e un sistema di iniezione del carburante che combina l’iniezione diretta e indiretta per ottenere una combustione ad alta velocità. La fasatura variabile intelligente delle valvole VVT-iE con attuatore elettrico sul lato di aspirazione migliora la guidabilità e contribuisce a ridurre le emissioni di scarico. Le prestazioni del motore e l’efficienza dei consumi sono ulteriormente ottimizzate da una pompa del carburante a variazione continua di capacità e da un sistema di raffreddamento che utilizza una pompa dell’acqua elettrica, caratteristiche che riducono le perdite per attrito interno. Questo sistema garantisce anche un rapido riscaldamento dell’abitacolo nelle giornate fredde e un più rapido raffreddamento quando si utilizza il condizionatore d’aria. 

Prestazioni migliori, maggiore efficienza 

Grazie all’aumento di potenza, UX 300h offre un’accelerazione più rapida. Il tempo da 0 a 100 km/h per il modello a trazione anteriore è stato ridotto da 8,5 a 8,1 secondi, mentre con la trazione integrale E-Four il tempo di riferimento è stato ridotto da 8,7 a 7,9 secondi.  

Grazie alla maggiore efficienza del gruppo propulsore e alle misure adottate per ridurre il peso della vettura, è stata migliorata l’efficienza dei consumi. Con la trazione anteriore la media del ciclo combinato WLTP è di 5,0-5,2 l/100 km; con la trazione integrale è di 5,3-5,7 l/100 km. Utilizzando la stessa logica WLTP, le rispettive emissioni di CO2 sono 113 – 119 g/km e 121 – 128 g/km. I dati comparativi sulle prestazioni sono riportati nella tabella seguente:   

MODELLO 

Nuovo UX 300h 

UX 250h 

 

FWD 

E-FOUR 

FWD 

E-FOUR 

Potenza totale del sistema (CV/kW) 

199/146 

184/135 

Tipo di motore posteriore 

n/a 

Induzione 

n/a 

Magneti permanenti 

Potenza del motore posteriore (CV/kW) 

n/a 

40/30 

n/a 

7/5.3 

Coppia motore posteriore (Nm) 

n/a 

84 

n/a 

55 

Tipo di batteria ibrida 

Ioni di litio 

Nichel-metallo idruro 

Numero di celle 

60 

180 

Tensione (V) 

222 

216

Accelerazione 0-100 km/h 

8.1 

7.9 

8.5 

8.7 

Consumo di carburante (l/ 100 km – ciclo combinato WLTP) 

5.0 – 5.2 

5.3 – 5.7 

5.3 – 5.6 

5.8 – 6.0 

Emissioni di CO2 (g/km – WLTP ciclo combinato) 

113 – 119 

121 – 128 

120 – 128 

131 – 137 

 

Dinamica di guida migliorata 

L’accelerazione più rapida di UX 300h è corredata da una dinamica di guida più composta. Il rollio della vettura viene smorzato durante le curve più difficili e l’assetto dell’auto è ancora più stabile nelle frenate più brusche. Anche la rigidità del telaio è stata migliorata con l’aggiunta di un nuovo supporto del radiatore e l’irrigidimento del pannello posteriore. 

UX 300h con E-Four offre anche una maggiore controllabilità in curva, in frenata e in accelerazione su superfici stradali con diversi livelli di aderenza tra gli pneumatici, aumentando la sicurezza del guidatore. Questo risultato è stato ottenuto grazie alla messa a punto del controllo della distribuzione della forza motrice. Il controllo della stabilità del veicolo (VSC) ottimizza automaticamente la distribuzione della coppia motrice tra le ruote anteriori e posteriori, fornendo immediatamente la coppia al posteriore quando rileva una perdita di aderenza nella parte anteriore. La stabilità in curva è migliorata grazie alla regolazione della potenza delle ruote posteriori per correggere il sovrasterzo e il sottosterzo.  

Su tutti gli allestimenti di UX il guidatore può utilizzare il Lexus Drive Mode Select per personalizzare l’esperienza di guida in base al viaggio. La scelta della modalità Normal assicura il miglior equilibrio tra prestazioni ed efficienza dei consumi; la modalità Eco privilegia l’efficienza dei consumi e dell’energia, attenuando la risposta dell’acceleratore e moderando il funzionamento del climatizzatore; la modalità Sport offre un’accelerazione più decisa ed una sensazione più diretta e precisa dello sterzo.  

UX 300h F-SPORT è dotato di serie di sospensioni adattive variabili (AVS), che consentono di aggiungere le modalità di guida Sport S, Sport S+ e Custom. Con SPORT, Sport S+ o Custom si attivano le impostazioni degli ammortizzatori più rigide per una sensazione di guida più dinamica. La modalità Custom consente, inoltre, al guidatore di combinare le impostazioni preferite per le funzioni di trasmissione, telaio e climatizzazione.  

Facile da gestire, piacevole da guidare 

UX è stato concepito come un “creative urban explorer “, un veicolo che offre la praticità di un SUV di alta gamma combinata con la raffinatezza e le dinamiche di guida tipiche di Lexus. Dal momento in cui il guidatore si mette al volante, UX trasmette la sensazione di un’agile berlina di lusso con una posizione di guida caratterizzata da una distanza relativamente corta tra il punto di seduta e il pianale, aspetto che dà la sensazione di essere più vicini al terreno rispetto ad altri SUV. 

L’auto è costruita sulla piattaforma globale GA-C di Lexus, una struttura leggera ed eccezionalmente rigida che risponde prontamente agli input del guidatore. Il passo di 2.640 mm contribuisce a una guida fluida e stabile e a un abitacolo spazioso, mentre il raggio di sterzata da marciapiede a marciapiede di 5,2 m facilita le manovre e i parcheggi. 

Le caratteristiche di guida traggono ulteriore vantaggio dal baricentro basso del veicolo, favorito dalla posizione della batteria: sotto il pavimento dei sedili posteriori di UX 300h e sotto l’abitacolo di UX 300e. Anche i componenti leggeri della carrozzeria fanno la loro parte, come le portiere, i passaruota e il cofano in alluminio e il portellone posteriore in materiale composito. 

Un ambiente tranquillo e silenzioso in abitacolo 

L’abitacolo è tranquillo e silenzioso, non solo quando il nuovo UX funziona ad energia elettrica. In tutta la vettura sono state adottate misure per evitare o attenuare il rumore e le vibrazioni, dalla resistenza intrinseca della struttura del veicolo al posizionamento strategico di materiali fonoisolanti e assorbenti e all’uso di vetri acustici. I rivestimenti dei profili aerodinamici riducono il suono invadente dell’acqua, del pietrisco e dello sporco sollevati dai pneumatici. 

È stato aggiunto ulteriore materiale fonoassorbente sotto i montanti centrali e sul pavimento del veicolo, oltre a un ulteriore smorzamento delle vibrazioni grazie al rivestimento del cruscotto e nel passaruota posteriore. L’insieme di questi interventi ha permesso di ridurre il rumore all’interno dell’auto di 1,7 dB. 

Strumentazione di guida completamente digitale  

Il display digitale da 12,3 pollici della strumentazione – opzionale – può essere personalizzato per aspetto, stile e tipologia di informazioni fornite, creando una user experience fluida e intuitiva per l’accesso a informazioni, intrattenimento e connettività. Il suo aspetto cambia a seconda della modalità di guida selezionata e il suo layout può essere adattato alle preferenze personali del conducente. Il sistema può salvare le impostazioni multimediali, audio e di navigazione preferite di un massimo di tre persone.  

Sistemi multimediali intuitivi  

UX 2024 è dotato dei più recenti sistemi multimediali: a seconda della versione del modello, Lexus Link Connect con display touchscreen da otto pollici o, con funzionalità aggiuntive e schermo da 12,3 pollici, Lexus Link Pro (nuovamente offerto di serie sulla versione Comfort). Oltre ad essere semplici ed intuitivo da utilizzare, i sistemi hanno una maggiore potenza di calcolo e forniscono una risposta più rapida agli input. Entrambe le versioni presentano una grafica in alta definizione per un’ottima leggibilità in ogni condizione di illuminazione. 

Il sistema di riconoscimento vocale prevede la possibilità di utilizzare l’assistente di bordo “Hey Lexus”, che risponde ai comandi vocali per facilitare la connessione alle telefonate, il funzionamento dei controlli audio e del climatizzatore e la ricerca in Internet. È programmato per comprendere i termini più colloquiali, per riconoscere se è il conducente o il passeggero anteriore a parlare e per distinguere tra rumori di fondo e comandi in modo che non sia necessario disattivare l’audio. 

Per facilitare la pianificazione del viaggio e contribuire a evitare i ritardi dovuti al traffico, è di serie la navigazione basata su cloud, che consente l’accesso alle informazioni stradali e sul traffico in tempo reale. Inoltre, il sistema Lexus Link Pro include la navigazione integrata, mantenendo il funzionamento anche se la connessione cloud non è disponibile. Per facilitare la ricerca di informazioni quali parcheggi e punti di ricarica, “Hey Lexus” può anche essere collegato a informazioni basate su cloud. 

La comodità del sistema multimediale include la smartphone integration wireless tramite Apple CarPlay o Android Auto. La connettività si estende anche all’app per smartphone Lexus Link+, che consente al conducente di bloccare o sbloccare da remoto le portiere, attivare le luci di emergenza e impostare l’aria condizionata per raffreddare o riscaldare l’abitacolo prima di salire in macchina. L’app può anche verificare il livello di carica della batteria, l’autonomia disponibile con l’aria condizionata accesa o spenta e il tempo rimanente fino al completamento della ricarica. 

 La praticità della digital key 

Per il nuovo UX sarà disponibile una chiave digitale sugli allestimenti top di gamma, che consentirà di sbloccare e avviare l’auto utilizzando un’app per smartphone, eliminando così la necessità di avere con sé le chiavi fisiche dell’auto. L’app può essere autorizzata per un massimo di cinque persone contemporaneamente; per accedere e guidare l’auto è sufficiente avere con sé lo smartphone. Il sistema rende il car sharing più semplice e sicuro. 

Finiture interne: alta qualità è artigianalità  

I materiali e le finiture applicate agli interni della UX sono puramente Lexus, combinando le tradizioni artigianali giapponesi con tecniche di produzione innovative. 

 Sono disponibili tre opzioni di rivestimento: tessuto, pelle sintetica e vera pelle. La pelle e la pelle sintetica hanno un motivo di cucitura ispirato alla tecnica di trapuntatura giapponese “Sashiko” (piccoli colpi); la pelle traforata presenta un motivo esagonale “Kagome” tratto dalla tradizionale tessitura dei cesti. Il rivestimento del cruscotto (esclusi i modelli F-SPORT) replica l’aspetto della carta granulata “Washi”, con una struttura simile alle porte scorrevoli delle tradizionali case giapponesi. 

Ai colori degli interni è stata aggiunta la variante Light Sand, che si unisce ad Hazel e Black. Le opzioni per la modalità F-SPORT sono Flare Red e Black. 

La sensazione di qualità dell’abitacolo è stata migliorata con dettagli che includono pulsanti di nuovo design sui pannelli delle portiere, un rimodellamento della plancia e una nuova finitura metallica per la console e la leva del cambio. Il rivestimento della leva del cambio è ora in pelle sintetica, quindi è possibile avere un interno completamente privo di pelle. Anche il volante è stato rivisto per incorporare una telecamera per il monitoraggio del conducente (ulteriori dettagli nella sezione sicurezza). 

Colori esterni e finiture  

Lexus introduce il nuovo UX con una nuova e audace opzione di colore esterno, Sonic Copper, disponibile su tutte le versioni del modello. Questa finitura speciale utilizza l’avanzata tecnologia di verniciatura sonica di Lexus, che incorpora uno strato profondo solo pochi micron in cui le scaglie metalliche vengono portate in un allineamento più vicino e uniforme, producendo maggiore brillantezza e ombreggiature più profonde su tutta la carrozzeria. 

Sono disponibili 12 scelte di colori. Queste versioni offrono anche una nuova finitura bicolore, con il nero a contrasto esteso oltre il tetto fino al bordo superiore delle cornici dei finestrini laterali e ai montanti anteriori e posteriori. Al lancio, questa opzione sarà disponibile con la combinazione di colori Sonic Titanium, Sonic Copper e Celestial Blue. 

Lexus Safety System + con funzioni estese 

Lexus continua ad ampliare le capacità delle funzionalità di sicurezza attiva e di assistenza alla guida con l’ultima evoluzione del Lexus Safety System+. 

Per il nuovo UX ci sono aggiunte significative per aiutare a salvaguardare dai comuni rischi di incidenti. Il Proactive Driving Assist utilizza la telecamera anteriore dell’auto per rilevare i pericoli durante la guida a bassa velocità in città, come auto parcheggiate, ciclisti e pedoni che camminano lungo il margine della strada o si preparano ad attraversare. In caso di rischio di collisione, il sistema interviene frenando e sterzando per aiutare a evitare l’ostacolo, mantenendo l’auto nella sua corsia di marcia. 

UX è inoltre dotato di luci di emergenza posteriori che si accendono automaticamente ad alta velocità se c’è il rischio di collisione con un veicolo che si avvicina da dietro. Relativamente alla parte posteriore, il Safe Exit Assist fornisce un avviso acustico e visivo se c’è il rischio di aprire una portiera durante l’avvicinamento di vetture o di ciclisti. 

Il Driver Monitor utilizza una telecamera montata sopra il volante che mantiene un controllo costante sulle condizioni del conducente. Se rileva una perdita di concentrazione a causa della stanchezza o di un malessere, il sistema attiva avvisi visivi e acustici. È collegato ai sistemi di sicurezza attiva dell’auto, in modo che, nel caso in cui il conducente non reagisca, l’auto può essere portata dolcemente a un arresto controllato con le luci di emergenza attivate (Emergency Driving Stop).  

Queste aggiunte completano le già ampie funzioni del Lexus Safety System+, tra cui il Pre-collision System in grado di rilevare i pedoni di notte e oggetti come i motocicli durante il giorno, il Lane Tracing Assist che aiuta il conducente a mantenere l’auto centrata nella sua corsia e può fornire supporto durante la guida in curva, il Road Sign Assist che riconosce i segnali stradali per fornire informazioni al conducente tramite il display multi-informazioni o l’Head-Up Display opzionale, l’Intersection Turning Assist che rileva i veicoli in arrivo e i pedoni che attraversano nella direzione opposta, quando si svolta a un incrocio. C’è inoltre l’Emergency Assist che, quando attivo, apporta piccoli input correttivi allo sterzo per evitare che il veicolo esca involontariamente dalla sua corsia di marcia. Troviamo poi la funzione Curve Speed Reduction del Dynamic Radar Cruise Control che regola automaticamente la velocità del veicolo per adattarla al raggio delle curve della strada. 

 UX 300e 

 Lanciato nell’autunno del 2020, UX 300e è stato il primo veicolo elettrico a batteria di Lexus, una progressione naturale nella leadership dell’azienda nell’elettrificazione nel mercato delle auto premium, partita nel 2005 con l’introduzione di RX 400h, il primo veicolo ibrido di lusso al mondo. 

Per il modello 2024, il tempo necessario per caricare la batteria all’80% utilizzando un sistema di ricarica rapida DC è stato ridotto da 80 a 60 minuti. 

Nel corso del 2023 sono stati introdotti una serie di miglioramenti tecnici per il modello che hanno esteso l’autonomia del 40%. L’adozione di una nuova batteria agli ioni di litio da 72,8 kWh di capacità ha consentito all’auto di coprire fino a 450 km quando si utilizzano ruote da 17 pollici o fino a 440 km con ruote da 18 pollici (dati WLTP). L’autonomia è ulteriormente supportata da dettagli aerodinamici, tra cui una superficie piana e liscia sul lato inferiore della batteria e ampi rivestimenti del pianale.  

Contemporaneamente all’introduzione della batteria di maggiore capacità, lo sterzo e le sospensioni di UX 300e sono stati perfezionati, migliorando l’esperienza di guida “Lexus Electrified”. Il modello ha preso in dote anche il nuovo sistema multimediale con touchscreen da 8 o 12,3 pollici, presente ora anche su UX 300h. 

Per ottimizzare le prestazioni e il ciclo di vita della batteria, i sensori monitorano costantemente la tensione di ciascuna cella e modulo, e controllano la temperatura a livello di singola cella. Questo avanzato sistema di gestione della batteria massimizza la capacità utilizzabile delle celle e l’autonomia. L’aria fresca circola all’interno del pacco batteria per mantenere un’erogazione stabile, anche in periodi prolungati di guida ad alta velocità e durante ricariche ripetute. Gli elementi riscaldanti sotto ciascun modulo riducono al minimo l’impatto delle temperature esterne più fredde sull’autonomia e aiutano a garantire la massima potenza disponibile fin dall’avvio. 

I clienti possono utilizzare l’app Lexus Link+ per verificare lo stato della batteria del proprio veicolo, l’autonomia di guida disponibile e il tempo rimanente per completare una ricarica e per selezionare un programma di ricarica da remoto, in modo da poter usufruire di tariffe energetiche più basse. Durante la ricarica del veicolo è comunque possibile utilizzare apparecchiature elettriche come l’aria condizionata e l’impianto audio. 

La fiducia di Lexus nella durabilità della tecnologia dei suoi veicoli completamente elettrici è confermata da una garanzia standard di otto anni o 160.000 km (a seconda di quale evento si verifichi per primo), che copre il degrado della capacità della batteria BEV sotto la soglia del 70%. A ciò si aggiunge una garanzia di cinque anni/100.000 km su tutti i difetti funzionali della batteria principale. L’Extended BEV Care è disponibile per coprire i malfunzionamenti della batteria principale e il degrado della capacità sotto al 70% per un massimo di 10 anni o 1.000.000 di km, a condizione che i controlli e la manutenzione regolare siano effettuati presso un concessionario Lexus della rete ufficiale. Lexus è comunque fiduciosa, data la sua lunga esperienza nelle tecnologie delle batterie, che la capacità effettiva dopo 10 anni potrà essere superiore all’85%.