A Badge of Honour

0
980
  1. Alle 106 persone che hanno prenotato una McLaren Speedtail, il futuro modello McLaren della gamma Ultimate Series, gli verrà offerta l’opportunità di aggiungere alla propria Hyper-GT un ultimo tocco di pura ed autentica esclusività. Con una velocità di oltre 391km/h (243mph) con la possibilità di scegliere tra diverse ed esclusive opzioni di finiture, un dettaglio unico riservato al il badge della propria vettura. Il materiale che McLaren ha scelto è una combinazione di oro bianco 18 carati e inserti in fibra di carbonio. L’uso di nobili materiali, sono solo una delle molte maniere nelle quali la Speedtail unisce l’arte del dettaglio, con prestazioni estreme, questi dettagli unici, hanno saputo impressionare ed affascinare i clienti che hanno avuto l’occasione di poterla ammirare in un evento privato a loro dedicato “a porte chiuse”£.

    Il famoso badge del marchio McLaren Automotive, che riporta il logo McLaren con lo “Speedmark”, viene prodotto nel quartiere dei gioiellieri di Birmingham (Birmingham’s Jewellery Quarter) da una società specializzata.
    Il set è formato da tre badge; due del marchio e una del nome del modello della vettura per il posteriore e va ad aggiungersi alle quasi infinite opportunità di personalizzazione create da McLaren Special Operations (MSO) per la tre-posti Hyper-GT.

    Gli emblemi in oro bianco 18 carati posti sul cofano e sul posteriore della Speedtail sono incisi al laser con una distintiva caratteristica McLaren, che mostra dove e quando sono stati creati, e presentano inserti in carbonio che utilizzano la nuova ed esclusiva tecnologia TPT (Thin Ply Technology) di McLaren. Il badge anteriore pesa soli 100 grammi, ma per il cliente ancora più attento al fattore peso, è disponibile un adesivo laccato praticamente senza peso..

Il set di badge in oro sono stati prodotti a mano, esclusivamente per il produttore di sportscars e supercar di Woking, da Vaughtons, il quale crea i badge e le coppe più esclusivi- incluso le medaglie d’oro per i giochi Olimpici e la FA Cup – sin dal 1819.

“Creato con la delicatezza e precisione di un gioiello, i badges in oro bianco esaltano assolutamente questa vettura che in ogni suo dettaglio rappresenta un nuovo standard “àureo” per il lusso di McLaren. Sono perfetti per la filosofia della vettura, la più lussuosa nel panorama di modelli McLaren Automotive, e allo stesso tempo rende omaggio al suo predecessore, la McLaren F1.”

Rob Melville, McLaren Automotive Design Director

Non è la prima volta che l’oro viene utilizzato in una vettura McLaren.
<la leggendaria McLaren F1 del 1993, la tre-posti con posizione di guida centrale che ha aperto la strada alla nuova Speedtail è conosciuta per aver utilizzato lamine in oro come scudo contro il calore nel vano motore.

Oltre ad essere la vettura più lussuosa McLaren ad oggi, il motore ibrido elettrico-benzina della Speedtail, conferma oggi la capacità di esprime oltre 1000PS, e garantirà una velocità massima di oltre 391km/h (243mph), velocità stabilità dalla McLaren F1. 106 è il numero limitato di Speedtail che verranno prodotte, il quale rispecchia il numero di F1 venduto negli anni ’90. Ogni vettura ha un prezzo di base di £1.75milioni più le tasse locali, e sono già state tutte assegnate.

Come equipaggiamento standard, il badge della Speedtail è realizzato in alluminio con un inserto nero laccato. Il badge in oro bianco con inserti in fibra di carbono grazie alla tecnologia TPT ma sarà disponibile anche una versione in platino, un’ulteriore opportunità per la personalizzazione che MSO offre ai suoi clienti, che garantirà che ogni Speedtail sarà unica.

“La Speedtail stata creata attorno ai concetti più nobili della bellezza, lusso e l’artigianato, capaci di stupire o meglio di togliere il fiato” dichiara Rob Melville. “Il badge in oro si aggiunge ad una vettura che di per è un gioiello, e conferma l’unicità della Speedtail come vettura di lusso di McLaren senza eguali.”

La prossima vettura McLaren della Ultimate Series quanto la prima Hyper-GT di sempre ha scelto la data del 26 ottobre alle 14:00CET per rivelarsi a l pubblico sul sito: car.mclaren.com