Una pietra miliare per la trasformazione elettrica: Mercedes-Benz Vans riorganizza la rete di produzione in Europa

0
255
MB Vans Zukünftiges Produktionsnetzwerk in Europa

Mercedes-Benz Vans riorganizza la propria rete di produzione europea, segnando una nuova pietra miliare nella sua trasformazione in fornitore di mobilità a emissioni zero a livello locale.

 

“La nostra ambizione è quella di offrire veicoli e servizi più desiderabili. Per questo, dobbiamo essere altamente innovativi e competitivi in tutti i settori. Allo stesso tempo, dobbiamo salvaguardare la nostra attività a lungo termine. Un fattore di successo fondamentale è il riallineamento della nostra rete di produzione europea”, afferma Mathias Geisen, Responsabile Mercedes Benz Vans. “La decisione di Jawor, in Polonia, è un’altra pietra miliare sulla strada della mobilità elettrica. Non stiamo solo riposizionando i nostri prodotti, ma anche mettendo a prova di futuro l’intera catena del valore: dall’approvvigionamento alla produzione, alla logistica e alla vendita. Stiamo quindi investendo in VAN.EA, la nostra nuova architettura di veicoli completamente elettrici. In questo modo garantiremo anche in futuro la nostra posizione di leader nel settore dei veicoli commerciali leggeri completamente elettrici. Allo stesso tempo, stiamo preservando le prospettive a lungo termine degli stabilimenti esistenti in Europa”.

 

Jawor/Polonia diventa nuovo membro della rete di produzione Van

“Abbiamo firmato un memorandum d’intesa con il governo polacco e altri partner economici polacchi. Questo dimostra che utilizzeremo le eccellenti condizioni e le infrastrutture comuni della sede di Jawor per costruire un nuovo stabilimento per la produzione di veicoli”, afferma Geisen. “Poiché in tutti i nostri stabilimenti esistenti produciamo in modo flessibile veicoli con motori a combustione ed elettrici, a Jawor costruiremo il nostro primo impianto puramente elettrico. In questo modo stabiliamo nuovi standard e avanziamo nel nostro percorso verso una mobilità sostenibile e completamente elettrica”.

 

In futuro, i veicoli di grandi dimensioni (modello chiuso/furgone a pannelli) saranno prodotti su base VAN.EA. Concentrandosi costantemente sulla produzione di furgoni completamente elettrici, Mercedes Benz Vans mira a ottenere vantaggi in termini di produttività e quindi a migliorare significativamente la competitività. La sede stabilita consente alla divisione Van di ottimizzare i costi e la catena di fornitura e di produrre in modo efficiente dal punto di vista energetico i veicoli di nuova generazione. La decisione sull’ubicazione e la realizzazione concreta del progetto dipendono ancora dall’adempimento finale di varie condizioni quadro, tra cui la concessione di aiuti per l’investimento a Jawor.

L’opzione di espandere ulteriormente lo stabilimento con la creazione di una nuova joint venture produttiva insieme a Rivian per i grandi furgoni completamente elettrici è in sospeso a causa della riorganizzazione dei progetti da parte di Rivian.

Mercedes-Benz Cars produce motori a combustione a Jawor dal 2019 e batterie dal 2021.

 

Concordata la visione futura degli stabilimenti Mercedes-Benz Vans in Europa

Nel settembre 2022, Mercedes Benz Vans ha annunciato di voler adattare la rete di produzione europea ai veicoli completamente elettrici basati sulla piattaforma VAN.EA. I rispettivi rappresentanti dei dipendenti e la direzione della sede hanno quindi concordato le visioni future per gli stabilimenti di Düsseldorf, Ludwigsfelde, Germania e Vitoria, Spagna. Previo accordo delle parti della contrattazione collettiva, sono stati negoziati accordi di lavoro per tutti gli stabilimenti, che indicano chiaramente l’ulteriore percorso di trasformazione.

 

Lo stabilimento Mercedes Benz di Düsseldorf costruisce già l’attuale generazione dello Sprinter e dell’eSprinter (modello chiuso/furgone). A partire dalla seconda metà del 2023, verrà lanciata qui la generazione successiva dell’eSprinter. Inoltre, in futuro le denominazioni dei modelli aperti (piattaforma per i produttori di carrozzerie o veicoli piattaforma) dei grandi furgoni saranno costruite su base VAN.EA.

 

Il modello aperto dell’attuale generazione di Sprinter viene costruito nello stabilimento Mercedes Benz di Ludwigsfelde dal 2018. Dalla primavera del 2024, il nuovo eSprinter di questo tipo di modello sarà prodotto lì. Inoltre, l’azienda intende trasformare lo stabilimento di Ludwigsfelde in un centro di competenza per la personalizzazione degli eVan.

 

Lo stabilimento Mercedes-Benz di Vitoria, in Spagna, produce i veicoli di medie dimensioni di Mercedes Benz. Il portafoglio prodotti comprende la Classe V, l’EQV, l'(e)Vito e l'(e)Vito Tourer. A partire dalla metà del decennio, verrà prodotto anche il veicolo di medie dimensioni basato sulla piattaforma modulare puramente elettrica VAN.EA.