DHL e Volvo Trucks avviano una nuova collaborazione a zero emissioni con un ordine di 44 camion elettrici

0
295

Volvo Trucks e il gruppo Deutsche Post DHL hanno sottoscritto un accordo di cooperazione per accelerare il passaggio ai veicoli a zero emissioni. DHL intende intensificare la sua transizione verso i camion elettrici con l’introduzione di 44 nuovi camion elettrici Volvo per le sue tratte in Europa.

L’ordine previsto include 40 camion elettrici dei modelli Volvo FE e Volvo FL, che saranno utilizzati per le consegne in ambiti urbani. La fornitura comprende anche camion elettrici per percorsi più lunghi: DHL ha infatti deciso di iniziare a utilizzare i camion Volvo per i trasporti regionali, con l’introduzione di quattro veicoli elettrici Volvo FM nel Regno Unito.

I primi camion sono già stati ordinati, sei da DHL Parcel UK e due da DHL Freight. Questo consentirà un risparmio di circa 600 tonnellate di CO2 e di quasi 225.000 litri di gasolio per il gruppo Deutsche Post DHL.

“Intendiamo soddisfare la crescente domanda di soluzioni verdi e sostenibili da parte dei nostri clienti e raggiungere il nostro obiettivo a lungo termine di zero emissioni nette entro il 2050. In qualità di fornitore di servizi logistici, la conversione della nostra flotta di veicoli è un elemento importante per aiutarci a evitare le emissioni di CO2 anche su strada. I vantaggi di questo accordo con Volvo Trucks saranno evidenti per molte delle nostre divisioni”, spiega Pablo Ciano, Executive Vice President for Corporate Development , Deutsche Post DHL Group.

Un fattore importante nella decisione di DHL di spingere sulla transizione verso i veicoli a emissioni zero è costituito dall’esperienza positiva maturata utilizzando un camion elettrico Volvo dal mese di novembre 2020, per le consegne dell’ultimo miglio nel quartiere dello shopping del West End, a Londra. Questo camion è stato il primo veicolo commerciale pesante completamente elettrico utilizzato per la logistica urbana nel Regno Unito.

“DHL è un importante fornitore globale di servizi logistici, impegnato a ridurre il suo impatto sul cambiamento climatico. Insieme possiamo fare la differenza in meglio, e sono orgoglioso di collaborare in uno spirito di partnership con l’obiettivo di raggiungere i nostri obiettivi scientifici di riduzione del nostro impatto sul clima”, ha dichiarato Roger Alm, Presidente di Volvo Trucks.

La collaborazione include l’adozione delle nuove tecnologie Volvo e attività di sviluppo congiunte nel settore dell’elettrificazione. L’accordo prevede inoltre l’analisi da parte di Volvo Trucks delle operazioni di trasporto di DHL, con l’obiettivo di garantire un’efficace implementazione di soluzioni di trasporto elettrico su misura.

Volvo Trucks è leader nel settore dei veicoli pesanti completamente elettrici in Europa, con una quota di mercato del 42% nel 2021. Già nel 2019, Volvo Trucks ha avviato la produzione in serie di veicoli elettrici, ed è stata uno dei primi produttori di camion al mondo a farlo. L’azienda ha consegnato camion elettrici a un’ampia gamma di clienti in Europa, America del Nord e Australia.


————————————————————————————————–
Volvo Trucks offre soluzioni di trasporto complete per clienti esigenti, con una gamma di veicoli per carichi medi e pesanti. L’assistenza clienti è garantita da una rete globale di concessionarie con 2.300 punti di assistenza in oltre 130 paesi. I veicoli Volvo vengono assemblati in 13 paesi. Nel 2020, in tutto il mondo sono stati consegnati circa 131.000 veicoli Volvo Trucks. Il lavoro di Volvo Trucks si basa sui valori fondamentali di qualità, sicurezza e rispetto per l’ambiente. Volvo Trucks fa parte del Gruppo Volvo, uno dei maggiori produttori mondiali di camion, autobus, macchinari per i cantieri e motori marittimi e industriali. Il Gruppo Volvo fornisce inoltre soluzioni per servizi finanziari e di assistenza.