Con la nuova DS 9 E-Tense, DS Automobiles alza l’asticella

0
754

Nel mese di novembre è iniziata la commercializzazione di DS 9 E-Tense, la vettura con la quale la casa francese entra a gamba tesa nel segmento premium.

 

Si tratta di una berlina contraddistinta da un design raffinato, massima espressione del lusso e dell’eleganza francese, contraddistinta da un abitacolo/salotto, dalla motorizzazione ibrida plug-in e dall’eccellenza dei sistemi più avanzati di connettività e assistenza alla guida.

Al comfort e alla dinamica da autentica dominatrice di ogni tipo di percorso si aggiungono le prestazioni e la sostenibilità del motore turbo 1.600 unito ad un elettrico per una potenza complessiva di 225 CV, consumi ridotti fino a 1,5 l/100 km ed emissioni da 31 a 35 g/km nel ciclo WLTP. In modalità totalmente elettrica, la DS 9 può percorrere fino a 50 km e raggiungere una velocità di 135 km/h.

Anche la DS 7 CROSSBACK si è fatta notare nel mese di novembre grazie soprattutto ai quattro nuovi allestimenti e alle varie possibilità di personalizzazione. Due le declinazioni sportive, Performance Line e Performance Line+, che valorizzano le qualità dinamiche di una gamma con motori da 130 a 225 CV di potenza e, al vertice, la variane ibrida plug-in E-Tense a trazione integrale. Da canto suo la nuova DS 3 CROSSBACK si presenta con una edizione speciale a tiratura limitata, la Ines de la Fressange, contraddistinta dal colore Ink Blue.

Il Team DS Techeetah, infine, ha confermato il suo impegno nel Campionato Mondiale delle monoposto elettriche di Formula E, dopo sei stagioni da record con una doppia vittoria consecutiva. Nella prossima stagione, si partirà con la DS E-Tense FE20 per passare poi alla DS E-Tense FE21 a partire dal prossimo E-Prix di Roma. Obiettivo? Ce n’è solo uno: vincere ancora.