IL GRUPPO RENAULT E PLUG POWER UNISCONO LE FORZE PER DIVENTARE LEADER DEL SETTORE DEI VEICOLI COMMERCIALI LEGGERI A IDROGENO

0
104

Il Gruppo Renault, protagonista dell’industria automotive, e Plug Power Inc. (NASDAQ: PLUG), leadermondiale dei sistemi di celle a combustibile e dei servizi connessi all’idrogeno, annunciano la firma di un protocollo di intesa (Memorandum of Understanding) per la creazione di una joint-venture al 50%, con sede in Francia, entro la fine del primo semestre 2021. Questa partnership strategica consentirà al Gruppo Renault e a Plug Power di posizionarsi in Europa nei prossimi anni come attori di spicco sia nelle attività di R&S, trasformazione, produzione e commercializzazione di veicoli a idrogeno che nell’offerta di servizi associati a tali attività. La joint-venture accompagnerà la fortissima crescita del mercato dei veicoli commerciali, dei taxi e dei mezzi di trasporto commerciale dei passeggeri alimentati da celle a combustibile.

 

Questa joint-venture, che mette insieme i punti forti complementari delle due aziende, farà leva sull’esperienza pionieristica del Gruppo Renault nel settore delle nuove energie e sul suo forte posizionamento sul mercato dei veicoli commerciali leggeri elettrici, ma anche sull’esperienza ventennale di Plug Power nelle tecnologie delle celle a combustibile e nelle soluzioni basate sull’idrogeno. Leader mondiale delle soluzioni al servizio dell’ecosistema dell’idrogeno, Plug Power ha sviluppato oltre 40.000 sistemi di celle a combustibile, progettato e realizzato 110 stazioni di ricarica in grado di distribuire più di 40 tonnellate di idrogeno al giorno. Plug Power è, peraltro, leader tecnologico delle soluzioni a idrogeno verde ottenuto per elettrolisi.

 

 

 

L’azienda intende proporre sul mercato dei veicoli commerciali leggeri prodotti e soluzioni unici, completi e differenziati a seconda delle esigenze dei clienti, basati su 3 pilastri chiave:

 

–   R&S: il Gruppo Renault e Plug Power intendono creare un centro di eccellenza per lo sviluppo della tecnologia delle celle a combustibile e dei veicoli commerciali leggeri a idrogeno, basandosi sulle piattaforme esistenti e future del Gruppo Renault. In un primo tempo, l’accento sarà posto sul segmento dei furgoni, utilizzando le piattaforme dei veicoli Trafic e Master. Questo centro riunirà, nella stessa sede, team di ingegneria R&S multidisciplinari.

  • Produzione: la joint-venture combinerà le capacità di produzione di veicoli del Gruppo Renault con le competenze di Plug Power nel settore dell’idrogeno, creando in Francia un centro verticalmente integrato per la produzione di celle a combustibile destinate ai veicoli commerciali leggeri. Inoltre, questo centro fornirà stazioni di ricarica d’idrogeno, fattore strategico per lo sviluppo del nuovo ecosistema.
  • Vendita: questa partnership si prefigge lo scopo di creare un’azienda la cui offerta possa coprire tutte le esigenze dell’ecosistema della mobilità a idrogeno, ivi compresa la commercializzazione dei veicoli e delle infrastrutture di ricarica, l’approvvigionamento dell’idrogeno e un’offerta completa di servizi per la clientela. Questo approccio globale consentirà di accelerare l’adozione di questa tecnologia da parte delle flotte commerciali.

 

La joint-venture darà inizio alla commercializzazione dei veicoli commerciali leggeri alimentati da celle a combustibile con lo sviluppo di flotte pilota in Europa nel corso del 2021.

 

Luca de Meo, CEO di Renault, ha dichiarato: «Questo progetto di joint-venture rientra perfettamente nella nostra strategia che punta ad offrire una soluzione basata sull’idrogeno pronta ad essere commercializzata sul mercato dei veicoli commerciali leggeri. Con Plug Power, è nostra intenzione elaborare un’offerta unica su tutta la catena del valore delle celle a combustibile e proporre soluzioni chiavi in mano ai clienti, soprattutto veicoli, stazioni di ricarica e delivery di idrogeno decarbonizzato. Con questo progetto, ci poniamo l’obiettivo ambizioso di fare della Francia la testa di ponte dello sviluppo industriale, tecnico e commerciale di questa tecnologia chiave e di consolidare la nostra leadership in Europa; il nostro obiettivo è diventare leader europeo dei veicoli commerciali leggeri alimentati da celle a combustibile».

 

«Plug Power è orgogliosa di essere all’avanguardia dell’innovazione nel settore delle celle a combustibile a idrogeno. Ci entusiasma la prospettiva di associarci al Gruppo Renault per diventare leader del mercato dei furgoni alimentati da celle a combustibile in Europa. Non vediamo l’ora di lavorare con i nostri nuovi partner per associare la nostra tecnologia con la loro esperienza pluridecennale che ne ha fatto un leader del mercato automotive europeo», ha aggiunto Andy Marsh, CEO di Plug Power.

 

Il Gruppo Renault e Plug Power forniranno a questa entità autonoma le risorse necessarie per raggiungere i suoi obiettivi. Il completamento di questo progetto di joint-venture dipende dalle condizioni abitualmente applicabili a questo tipo di operazione, tra cui la presentazione alle istanze di rappresentanza del Personale in conformità con la normativa vigente e l’eventuale consenso delle autorità competenti in materia di concorrenza; l’operazione dovrebbe concludersi entro la fine del primo semestre 2021.