LA “VERSIONE TOKYO 2020” DELL’E-PALETTE TOYOTA, CON UN DESIGN AD HOC, OFFRIRÀ MOBILITÀ AUTOMATIZZATA AGLI ATLETI

0
101

Oggi Toyota ha annunciato che metterà a disposizione fino a 20 veicoli e-Palette nella “Versione Tokyo 2020” con design ad hoc per supportare la mobilità degli atleti ai Giochi Olimpici e Paralimpici di Tokyo 2020, dove offrirà un trasporto automatizzato con servizio circolare nei villaggi Olimpici e Paralimpici per gli atleti e il relativo staff. I veicoli elettrici e automatizzati sono stati specificamente adattati all’utilizzo dei Giochi, basato in parte sui feedback degli atleti relativamente alle loro esigenze di mobilità.

“Gli atleti Olimpici e Paralimpici lavorano instancabilmente per raggiungere l’impossibile, e noi abbiamo voluto mettere a loro disposizione un veicolo progettato ad hoc e calibrato sulle loro esigenze di mobilità a Tokyo 2020,” ha dichiarato Takahiro Muta, responsabile dello sviluppo della versione speciale dell’e-Palette per Tokyo 2020. “Durante tutto il processo di sviluppo, gli atleti, specialmente quelli paralimpici, ci hanno aiutato a capire come poter adattare e migliorare l’e-Palette per soddisfare al meglio il bisogno di una mobilità semplice, conveniente e confortevole. Siamo orgogliosi di aver lavorato insieme a loro su un veicolo che non si limiterà a trasportare fisicamente gli atleti attraverso il Villaggio Olimpico e Paralimpico, ma offrirà anche nuove opportunità per interagire con gli altri, condividere nuove esperienze e provare nuove emozioni.”

Annunciato per la prima volta nel 2018, l’e-Palette è il primo veicolo Toyota sviluppato specificamente per applicazioni di mobilità autonoma come servizio (“Autonomous Mobility as a Service – Autono-MaaS1). Esso rappresenta la transizione che Toyota sta attraversando e che la porterà a diventare una “mobility company”, e combina elettrificazione, reti connesse e tecnologie di guida avanzate per supportare nuovi business e modelli di business per la mobilità condivisa.

La Versione Tokyo 2020 è stata adattata per soddisfare le specifiche esigenze del Villaggio Olimpico e Paralimpico, con porte larghe e rampe elettriche per permettere a gruppi di atleti, inclusi quelli paralimpici, di salire rapidamente e facilmente a bordo. Il veicolo sarà controllato da un sistema di guida automatizzata capace di operare fino a 20 km/h a un livello SAE 42, supportato a bordo da un operatore di sicurezza.

Mettere a disposizione l’e-Palette per supportare la mobilità di atleti e staff è un elemento chiave del programma di Toyota finalizzato a offrire soluzioni di mobilità avanzate per Tokyo 2020 in qualità di primo partner a livello globale dei Giochi Olimpici e Paralimpici. Inoltre, Toyota sta pianificando di investire l’esperienza guadagnata dall’utilizzo di e-Palette a Tokyo 2020 per continuare a sviluppare il veicolo col fine di supportare future applicazioni della mobilità come servizio. La Versione Tokyo 2020 sarà svelata ed esposta allo stand Toyota al Tokyo Motor Show 20193 che si terrà in Giappone dal 23 ottobre al 4 novembre.

 

Panoramica della “Versione Tokyo 2020” dell’e-Palette

  • Progettato per una mobilità confortevole

    • Progettato con una simmetria fronte/retro, una caratteristica forma cubica e le ruote ai quattro angoli, il veicolo offre uno spazio interno ampio e confortevole.

    • Riflettendo l’impegno Toyota a offrire una “Mobilità per Tutti” (“Mobility for All”), esso prevede corrimano e sedili facili da utilizzare a tutte le altezze; il veicolo è inoltre dotato di pavimento, rivestimenti, sedili e altre componenti tutte con colori contrastanti per aiutare le persone daltoniche.

 

Permette una rapida e facile salita/discesa per i passeggeri

    • L’e-Palette è dotato di larghe porte scorrevoli, pavimenti bassi, rampe elettriche e un sistema Arrival Control4 da utilizzare nella fase di avvicinamento alla destinazione, per permettere ai passeggeri, inclusi coloro che necessitano di sedia a rotelle, di salire e scendere rapidamente e facilmente.

    • Con il suo passo lungo e il suo pavimento piatto, il veicolo può trasportare fino a quattro passeggeri su sedia a rotelle insieme ad altri passeggeri in piedi.

 

  • Guida automatizzata a bassa velocità con attenzione alla sicurezza

    • L’e-Palette è dotato di un sistema di guida automatizzata appositamente progettato che include un controllo hardware, software e sensori avanzati come telecamere e LiDAR. Insieme a una mappatura 3D ad alta precisione e un sistema di gestione delle operazioni, l’e-Palette offrirà una guida autonoma a bassa velocità di livello SAE 4.

    • A supporto di un funzionamento sicuro, l’e-Palette dispone di un’interfaccia esterna uomo-macchina progettata per aiutare la comunicazione con coloro che si trovano intorno al veicolo, inclusi i pedoni, durante la guida automatizzata. I fanali anteriori e posteriori del veicolo simulano un contatto visivo per informare i pedoni delle azioni del veicolo.

    • Il sistema di guida automatizzata monitora costantemente gli ostacoli in un campo visivo di 360 gradi attorno al veicolo e opera a una velocità adeguata all’ambiente circostante. Come misura precauzionale, un operatore di sicurezza a bordo monitorerà il movimento del veicolo e sarà pronto a prendere il controllo se necessario.

Principali specifiche

Lunghezza/Larghezza/Altezza/Passo

5.255 mm/2.065 mm/2.760 mm/4.000 mm

N. di passeggeri

Fino a 20* (incluso un operatore)

*Per sedie a rotelle: Fino a 4 sedie a rotelle + 7 passeggeri in piedi

Raggio

Ca. 150 km

Velocità

19 km/h