5 novembre 1921: da 100 anni la stella nel cerchio è un marchio registrato conosciuto in tutto il mondo

0
856
Der Mercedes-Stern vom Turm des Stuttgarter Hauptbahnhofs ist für die Dauer der Modernisierungs- und Sanierungsarbeiten des von Paul Bonatz entworfenen Bahnhofsgebäudes bis 2025 Gast am Mercedes-Benz Museum. The Mercedes star from the tower of the Stuttgart main station has been loaned to the Mercedes-Benz Museum for the duration of the modernisation work and refurbishments throughout the station building, which was designed by Paul Bonatz. This work is set to continue until 2025.

La stella tridimensionale Mercedes custodita all’interno del cerchio è il simbolo di una continua storia di successo: Mercedes-Benz ha recentemente confermato la sua posizione di vertice come unico marchio europeo nella top ten dei ‘Best Global Brands 2021’. Nell’attuale classifica della stilata dalla rinomata società di consulenza del marchio statunitense Interbrand, il marchio con la Stella è ancora una volta – e quindi invariato dal 2018 – all’ottavo posto. Il valore del marchio è aumentato del 3% a 50,866 miliardi di dollari USA rispetto al 2020. Di conseguenza, Mercedes-Benz rimane per il sesto anno consecutivo il marchio di auto di lusso più prezioso al mondo e l’unico nella top ten.

Il marchio con il suo enorme carisma celebra nel 2021 un grande anniversario: la stella nel cerchio compie, infatti, 100 anni in questa sua definizione. Era il 5 novembre 1921 quando la Daimler-Motoren-Gesellschaft (DMG) chiese all’ufficio brevetti la protezione del modello di utilità per questa e altre varianti del suo marchio. È stato registrato come marchio nell’agosto 1923. Il tappo a vite dell’acqua di raffreddamento è diventato immediatamente il piedistallo per il nuovo emblema del marchio Mercedes. Ben presto fu utilizzato anche in altre parti di autovetture e veicoli commerciali. La stella stessa, senza l’anello circostante, era nota da un buon decennio. La DMG ha richiesto la protezione per modello di utilità nel 1909 ed è stata iscritta nel registro dei marchi nel 1911.

Una stella Mercedes molto speciale dall’impressionante diametro di cinque metri può essere oggi ammirata gratuitamente di fronte al Museo Mercedes-Benz: si tratta della stella della torre della stazione di Stoccarda, temporaneamente in prestito al Museo della Stella mentre l’edificio della stazione viene ricostruito e rinnovato. Dal 2025 in poi, questo punto di riferimento della capitale dello stato del Baden-Württemberg tornerà a brillare nel suo posto tradizionale. Stelle di dimensioni simili brillano e ruotano su numerosi edifici in tutto il mondo, ma raramente è possibile avere l’opportunità di vederle da così vicino.

Mercedes-Benz: fusione di azienda e marchio nel 1926

La fusione di DMG con Benz & Cie. per dar vita a Daimler-Benz AG ha visto anche la fusione dei loro marchi: dall’estate del 1926 in poi, la stella a tre punte di DMG è stata orlata con la corona d’alloro di Benz – e da allora ha contraddistinto ogni Mercedes-Benz, ad esempio sulla griglia del radiatore, sul cofano motore, sul volante o sui cerchi. Con il successo del nuovo marchio automobilistico, questo sinonimo di innovazione tecnologica, abilità ingegneristica e design che definisce il marchio ha iniziato a godere di un enorme livello di riconoscimento in tutto il mondo e ha acquisito una posizione immensa.

La storia della stella e della corona d’alloro risale al secolo precedente. Già nel 1899, l’uomo d’affari austriaco Emil Jellinek, che viveva a Baden vicino a Vienna e a Nizza, usava il nome di sua figlia Mercédès come pseudonimo per squadra e pilota quando utilizzava automobili DMG. Poco dopo, il nome ‘Mercedes’ divenne proprio il nome dei veicoli che Jellinek aveva ordinato a DMG ed è stato registrato come marchio il 26 settembre 1902.

Il nome è accompagnato dal caratteristico simbolo: Paul e Adolf Daimler, i figli del pioniere dell’automobile Gottlieb Daimler, morto nel marzo del 1900, ricordavano come il padre avesse aggiunto una stella a una cartolina raffigurante la casa di famiglia molti anni prima. DMG ha raccolto l’idea e ha chiesto la protezione del modello di utilità per una rappresentazione tridimensionale del simbolo, progettata dallo stesso Adolf Daimler. La stella a tre punte doveva simboleggiare la visione di Gottlieb Daimler della motorizzazione “sulla terra, sull’acqua e nell’aria”. Il 24 giugno 1909 la DMG registrò la caratteristica stella Mercedes come marchio presso l’Ufficio Brevetti Imperiale Tedesco.

Indipendentemente da ciò, il 6 agosto 1909 la concorrente Benz & Cie. registrò come marchio la scritta ‘Benz’ incorniciata da una corona d’alloro. Nell’ottobre 1910 fu inserita nei registri dei simboli. La corona d’alloro – al posto della ruota dentata utilizzata fino ad allora – avrebbe dovuto riferirsi alle significative vittorie dell’azienda di Mannheim nel motorsport.

Il fatto che entrambi i produttori abbiano registrato i loro nuovi marchi nello stesso anno sembra in retrospettiva un parallelo con l’anno 1886. Fu allora che Carl Benz e, poco dopo, Gottlieb Daimler inventarono le loro automobili sportive alimentate da un motore a combustione interna.

La stella a tre punte nella corona d’alloro

In vista della fusione aziendale tra Benz e Daimler, il 1° maggio 1924, gli emblemi delle due più antiche case automobilistiche inizialmente si trovarono fianco a fianco. Il 18 febbraio 1925, artisti e grafici affermati misero finalmente insieme i due emblemi. La stella a tre punte e la corona d’alloro, così come i marchi denominativi Mercedes e Benz, si fusero per formare un nuovo marchio che venne registrato il 18 febbraio 1925 e successivamente il marchio di denominazione ‘Mercedes-Benz’. Ad oggi, questo marchio è rimasto pressoché invariato. Un badge distintivo con la stella a tre punte, è presente tutti i veicoli Mercedes-Benz, insieme ad una stella più grande presente sul frontale della maggior parte dei modelli del marchio.

Una piccola curiosità: insieme alla stella a tre punte, DMG aveva anche una stella a quattro punte protetta nel 1921. Tuttavia, non è stata inutilizzata per diversi decenni fino a quando, nel 19 maggio 1989, è stata adottata come marchio dell’ex compagnia aerospaziale DASA ( Deutsche Aerospace Aktiengesellschaft) e successivamente DaimlerChrysler Aerospace.

Una campagna di marketing per l’anniversario

La campagna per l’anniversario del marchio partirà sui canali social di Mercedes-Benz il 5 novembre 2021 ed è possibile vederla su: https://youtu.be/kRHwglTFtd4. Lo spot spiega l’evoluzione del marchio Mercedes-Benz e ne ribadisce il carisma. Con un linguaggio stilistico composto da disegni tecnici ed elementi del marchio e di prodotto, Mercedes-Benz fa riferimento a una selezione di attività di marketing passate. Il formato mostra versatilità contemporanea e lusso moderno: tutto ciò che rappresenta oggi il marchio con la stella. Mercedes-Benz si impegna ad ispirare i clienti e soddisfare le loro esigenze con una gamma di prodotti e servizi eccezionali. La mobilità sostenibile e individuale è al centro della strategia aziendale dell’azienda.