Lexus NX Hybrid il SUV compatto agile e dal design esclusivo

0
1305

Lanciata ufficialmente nel mese di settembre 2014, la nuova Lexus NX Hybrid, finalmente, incomincia a farsi notare sulle strade italiane. Segno che, l’idea Lexus di entrare nel segmento dei SUV compatti Premium, è stata apprezzata dalla clientela italiana, E da noi che abbiamo avuto il piacere di provarla. Dal punto di vista del design la NX Hybrid è la naturale evoluzione della filosofia estetica lanciata con il concept LF-NX, prima a Tokyo e poi a Francoforte. I parafanghi anteriori e posteriori sono integrati nella carrozzeria, la griglia è davvero imponente e importante, i gruppi ottici si contraddistinguono da un design moderno e di classe mentre il laterale, accentuato dalla linea del tetto che si allunga verso il posteriore, è la parte che ci è piaciuta di più. Vale la pena di scrivere due parole sui gruppi ottici dotati di luci a LED a basso consumo che recitano un ruolo primario nella realizzazione del design della nuova NX. Ciascun gruppo ottico dispone di ben 6 nuove luci a LED ad alta luminosità, inclusi i fari anabbaglianti a tre luci dalla forma a L. Pensate, ben 23 LED vengono utilizzati per le luci diurne e 16 per gli indicatori di direzione su ciascun lato. Insomma, anche da questo punto di vista, siamo su altissimi livelli. Gli stessi che troviamo negli interni dove stile, pulizia delle linee, ottima qualità dei materiali ben si amalgamo con i contenuti tecnologici, mettendo a disposizione del cliente il massimo in termini di lusso e funzionalità. Ai quali, ovviamente per Lexus, si aggiunge un comfort di marcia davvero Premium, impreziosito non solo dall’enorme spazio a disposizione di tutti i passeggeri, ma anche dai numerosi vani porta-oggetto e dai sedili che lai come in questo caso possono essere definiti come delle vere e proprie poltrone da salotto. Tutto ciò lo si apprezza percorrendo, come abbiamo fatto noi, chilometri e chilometri equamente distribuiti fra città (la vettura ha dimostrato, nonostante le dimensioni non propriamente da city car, una buona manovrabilità), strade in salita e in discesa (ottima tenuta di strada soprattutto in curva) e in autostrada (comfort assoluto con consumi, quelli sì da city car). Non nascondiamo, tuttavia, che il più fortunato è il guidatore che interagisce alla perfezione con i comandi e le varie funzioni disponibili. L’orologio analogico, il tachimetro, il contagiri e l’indicatore del funzionamento del sistema Hybrid sono caratterizzati da una lavorazione che conferisce la sensazione del metallo.

NX Hybrid è equipaggiato con un indicatore del sistema ibrido che visualizza in tempo reale il funzionamento del sistema ed il livello di rigenerazione dell’energia. Questo quadrante si trasforma automaticamente in contagiri in caso di selezione della modalità SPORT. L’indicatore Eco indirizza verso una guida più ecologica, aiutando il cliente a capire come ridurre le emissioni, visualizzando in tempo reale la potenza erogata in fase di accelerazione .

Al centro del pannello strumenti si trova lo schermo LCD da 4,2” con display full-colour multi-funzione (MID). L’illuminazione del MID è collegata al comando Drive Mode Select, cambiando colore al passaggio da una modalità di guida all’altra. Utilizzando la funzione Multimedia Linkage, il display può visualizzare inoltre le informazioni del sistema audio e del telefono.

Un’interessante novità presente sulla nuova NX Hybrid sono i nuovi comandi a sfioramento

per la plafoniera e la luce di lettura anteriore, con un microcomputer che rileva quando il dito si avvicina al comando, attivandolo e disattivandolo automaticamente. Detto (e scritto) così sembra “roba” da fantascienza ma in realtà, dopo un aver vissuto un po’ la vettura (e per viverla bisogna macinare un bel po’ di chilometri), il tutto appare più semplice e funzionale.

Sotto il cofano un ottimo motore 2.5 a ciclo Atkinson che lavora con un motore elettrico in grado di erogare complessivamente ben 197 CV con consumi ed emissioni dichiarati pari a 5,1/100 km e 117 g/km. Durante il nostro test drive abbiamo apprezzato (e testato) non solo una grande reattività e una straordinaria efficienza dei consumi, ma anche le qualità del nuovo cambio HV che dispone di una funzione kick-down che migliora sensibilmente la vettura in fase di accelerazione. La nuova Lexus NX, la cui lista di sistemi di sicurezza attiva e passiva è davvero lunga, è disponibile sia con la trazione integrale sia con la trazione anteriore, con il listino che parte da 39.800 euro per la versione 2WD per la versione 4WD i prezzi partono da 42.500 euro