Mercato: BMW Group continua a crescere a settembre

0
135

Nei primi nove mesi dell’anno, il BMW Group ha aumentato le sue vendite mondiali dell’1,7%, raggiungendo 1.866.198 unità. Le consegne a settembre sono aumentate del 4,6% rispetto allo stesso mese dell’anno scorso, con un totale di 248.684 veicoli premium BMW, MINI e Rolls-Royce consegnati ai clienti.

“Dopo il successo del lancio sul mercato delle nuove BMW Serie 7, BMW X7, BMW Serie 8 Coupé e BMW Serie 8 Cabrio, la BMW Serie 8 Gran Coupé è da settembre presente anche negli showroom. Con questa offensiva di prodotto, stiamo rafforzando la nostra posizione nel segmento del lusso altamente redditizio”, ha affermato Pieter Nota, membro del consiglio di amministrazione di BMW AG responsabile per Clienti, Brand e Vendite. “Offriamo anche la più ampia gamma elettrificata di tutti i nostri concorrenti. Al suo sesto anno, la BMW i3 completamente elettrica sta ancora andando molto bene e continuerà quindi a far parte della nostra gamma nei prossimi anni. Lanceremo un altro veicolo esclusivamente elettrico, la MINI Full Electric, verso la fine dell’anno”.

Le vendite complessive del marchio BMW per i primi tre trimestri dell’anno sono aumentate del 2,2% a 1.601.397 unità. Nel mese di settembre, sono stati consegnati ai clienti 210.427 veicoli BMW (+ 4,8%). La BMW X3 (+ 74,0%) e la BMW X4 (+ 43,4%), in particolare, hanno registrato un’elevata crescita a doppia cifra nell’anno fino ad oggi. Entro sei mesi dalla sua introduzione sul mercato, 25.125 nuovi SAV di lusso della BMW X7 sono già stati consegnati ai clienti di tutto il mondo.

Le vendite dei modelli elettrificati del BMW Group sono aumentate del 10,1% a settembre per un totale di 16.035 unità, in parte grazie alla nuova BMW 330e*. Le vendite della BMW i per il mese di settembre sono aumentate del 23,9% raggiungendo le 4.148 unità. Le vendite della MINI Cooper S E Countryman ALL4 * ibrida plug-in sono cresciute del 35,9% nei primi nove mesi dell’anno per raggiungere un totale di 11.996 unità.

Entro la fine del 2021 il BMW Group intende disporre di un milione di veicoli elettrificati sulle strade. Entro la fine di questo anno, la società prevede di consegnare ai clienti un totale di mezzo milione di veicoli BMW e MINI completamente elettrici e ibridi plug-in. Il BMW Group prevede inoltre di offrire 25 modelli elettrificati entro il 2023 – più della metà sarà completamente elettrica.

Le vendite globali del marchio MINI hanno raggiunto 37.786 unità a settembre: un aumento del 2,9%. In un segmento altamente competitivo e focalizzato sullo sviluppo delle vendite redditizie, le vendite da inizio anno sono state pari a 261.024 unità (-1,8%). Con una crescita di quasi il 20%, la MINI Countryman, una popolare tuttofare, ha fortemente contribuito alle vendite maggiori del marchio a settembre.

La crescita delle vendite è continuata per Rolls-Royce, con un totale di 3.777 auto consegnate ai clienti di tutto il mondo (+ 42,0%) da inizio anno ad oggi. La crescita è stata osservata in ogni regione del mondo, con una domanda sostenuta per tutte le famiglie di modelli. Le vendite della Rolls Royce Wraith, in particolare nella variante Black Badge, hanno registrato risultati particolarmente positivi nel periodo. Stabile l’eccezionale domanda dei clienti per la Rolls-Royce Cullinan, che ha portato a un solido portafoglio ordini, che arriva fino al primo trimestre del 2020. Il marchio rimane sulla buona strada per concludere un 2019 caratterizzato da importanti risultati.

BMW Motorrad ha registrato una solida crescita delle vendite ed ha mantenuto l’alto livello dell’anno precedente. Nei primi tre trimestri del 2019, sono stati consegnati ai clienti di tutto il mondo 136.932 motocicli e maxi-scooter (+ 8,0%). A settembre, 15.834 unità (+ 12,1%) sono state vendute in tutto il mondo.

Vendite BMW e MINI nelle regioni / mercati

A settembre il BMW Group ha aumentato le vendite nelle sue tre principali aree di vendita: Europa (+ 4,4%), Americhe (+ 4,0%) e Cina continentale (+ 5,8%). Per la prima volta, oltre mezzo milione di veicoli sono stati venduti nella Cina continentale nei primi tre trimestri dell’anno. Grazie al successo dei veicoli BMW X e della nuova BMW Serie 3 Berlina, le vendite di settembre del marchio BMW sono aumentate del 6,0% su base annua negli Stati Uniti. In Germania, a causa dei cambi di modello nel segmento compatto, il Gruppo BMW ha registrato una crescita negativa per il mese di settembre (24.445 unità / -15% **). Ad oggi, il BMW Group ha registrato un aumento delle vendite del 3,6%, con 240.009 veicoli venduti nel mercato tedesco. In un ambiente di mercato globale che continua a essere volatile e altamente competitivo, l’azienda prevede di ottenere un leggero aumento delle vendite per l’intero anno e rimane impegnata nella sua strategia che dà priorità alla redditività rispetto ai volumi.

 

Vendite BMW e MINI

 

Settembre

2019

Rispetto al 2018 %

Da gennaio a settembre 2019

Rispetto al 2018 %

Europa

118.600

+4,4

808.689

-0,8

–       Germania**

24.445

-15,0

240.009

+3,6

–        UK

37.517

-1,5

177.126

-2,4

Asia

84.302

+5,2

680.097

+6,7

–        Cina (Continentale)

63.083

+5,8

526.017

+14,4

–     Giappone 

7.999

-15,8

55.309

-1,7

America

40.494

+4,0

333.583

-0,5

–        USA

30.972

+5,5

260.180

+0,4

–        America Latina

4.807

-1,3

39.880

-1,7

**Dati provvisori

 

Vendite del BMW Group da gennaio a settembre 2019

 

Settembre 2019

Rispetto al 2018 %

Da gennaio a settembre 2019

Rispetto al 2018 %

BMW Group Automotive

248.684

+4,6

1.866.198

+1,7

BMW

210.427

+4,8

1.601.397

+2,2

MINI

37.786

+2,9

261.024

-1,8

Rolls-Royce

471

+38,5

3.777

+42,0

BMW Group electrified***

16.035

+10,1

96.570

-1,0

BMW Motorrad

15.834

+12,1

136.932

+8,0

***Veicoli BMW e MINI ibridi completamente elettrici e plug-in