SEAT è Sponsor Partner della Milano Music Week 2020

0
795

SEAT porta avanti il proprio impegno e legame con la musica e rafforza le sinergie con il Comune di Milano, in qualità di Sponsor Partner della Milano Music Week 2020. Mai come quest’anno, SEAT Italia sta dimostrando il proprio sostegno verso il mondo della musica e dello spettacolo, portando avanti iniziative a favore di un settore fortemente colpito dall’emergenza sanitaria e del pubblico, rendendo possibile fruire di momenti di svago e cultura.

 

In un momento in cui il distanziamento sociale è imprescindibile, è infatti altrettanto prioritario dare alle persone la possibilità di ritagliarsi un po’ di tempo, di divertimento e di serenità, senza mai abbassare la guardia sulla sicurezza sanitaria.

 

L’edizione 2020 della Milano Music Week richiede di rivederne le modalità di attuazione, cercando nuove vie per avvicinare la musica al pubblico, e SEAT ha dato il proprio contributo, accettando la sfida del coinvolgimento nell’evento musicale più importante dell’autunno meneghino. Milano Music Week ha in previsione un fitto programma di concerti, showcase, incontri, workshop e webinar, così come mostre e presentazioni che si svolgeranno sia in presenza, sia in streaming. In questo contesto ibrido, anche il format SEAT MUSIC TOUR, ideato e realizzato da SBAM, cambia e si adatta per offrire una proposta inedita: il viaggio alla scoperta dei luoghi musicali di culto a Milano diventa infatti completamente digitale.

 

Quattro personaggi legati al mondo della musica, i cui nomi verranno svelati a breve, porteranno gli spettatori alla scoperta dei luoghi musicalmente più significativi del capoluogo lombardo: locali, vie, quartieri e location storiche della città meneghina si uniranno a comporre tre diversi itinerari. Questi tour urbani andranno a raccontare il forte legame tra la città di Milano e nascita e sviluppo di stili musicali come il cantautorato DOCG, il trap rap e il pop.

 

Da giovedì 19 a domenica 22 novembre, ogni tour sarà disponibile una volta al giorno in diretta streaming, con la conduzione alternata dei quattro personaggi pronti a guidare il pubblico per Milano. Nei videoracconti, disponibili sul sito seat-italia.it secondo un calendario disponibile a breve, ognuno dei quattro ospiti documenterà la propria esperienza, interagendo nel contempo con gli spettatori, rispondendo alle loro domande. In questo modo, il pubblico potrà vivere il SEAT MUSIC DIGITAL TOUR da casa e in totale sicurezza, proprio come se fosse realmente a bordo di una vettura SEAT.

 

SEAT è inoltre un marchio che spinge tecnologia, innovazione e, in qualità di costruttore di automobili, lavora per offrire libertà alle persone attraverso la mobilità, permettendo di essere liberi di scegliere dove arrivare. Ciò viene fatto in modo sostenibile, perché sempre di più innovazione e tecnologia sono alla base dello sviluppo di modelli attenti all’impatto ambientale. Un impegno, questo, che rafforza ulteriormente il legame del brand con il capoluogo lombardo, fortemente orientato alla mobilità sostenibile.

 

“In questo momento, è fondamentale offrire ai cittadini degli spazi e delle occasioni culturali e di svago. Milano è da sempre terreno fertile per musica e creatività e l’edizione 2020 della Milano Music Week è particolarmente emblematica e importante, sia culturalmente, sia dal punto di vista economico e di sostegno al settore. Siamo felici perciò di poter dare il nostro contributo a un’iniziativa così ricca di significato, e che l’auto si possa rivelare un’alleata per vivere queste esperienze in maniera controllata e sicura”, ha condiviso Pierantonio Vianello, Direttore dei brand SEAT e CUPRA in Italia. “Siamo inoltre soddisfatti di poter dare il nostro contributo alla svolta digitale di alcune delle iniziative contenute nel programma del Comune di Milano per la Milano Music Week, che permetterà di superare i confini locali e acquisire una dimensione internazionale, universale come lo è il linguaggio della musica, che non conosce confini” ha ribadito Vianello.

 

Per la realizzazione dei tre SEAT MUSIC DIGITAL TOUR, il brand di Barcellona non poteva scegliere migliore compagna della nuova SEAT Leon e-HYBRID. La quarta generazione dell’iconica Leon sancisce il debutto del marchio nel segmento della propulsione ibrida plug-in grazie all’introduzione del motore 1.4 e-HYBRID 204 CV DSG.

 

Il sistema ibrido della nuova Leon e-HYBRID, basato sul connubio di un motore a combustione 1.4 TSI da 150CV e un motore elettrico da 85kW con un pacco batterie agli ioni di litio da 12,8kWh, consente all’insieme di sviluppare una potenza di 204 CV e 350 Nm di coppia, diventando così la versione più potente in gamma. Il propulsore è abbinato inoltre al cambio automatico DSG.

 

La versione “alla spina” di SEAT Leon permette un’autonomia di circa 60 km in modalità totalmente elettrica e dunque a zero emissioni di CO2, sfruttando unicamente l’energia immagazzinata nella batteria della vettura. Una soluzione ideale per aumentare l’efficienza e per muoversi nel contesto urbano della città di Milano, dove le normative in materia di qualità dell’aria sono sempre più stringenti. Il motore e-HYBRID fa registrare valori di emissioni di CO2 abbondantemente sotto i 60g/km, valore permette inoltre l’accesso agli incentivi statali di seconda fascia (21-60g CO2).