SEAT incontra Santa Caterina

0
103

Negli ultimi tre anni, la casa di Barcellona ha intensificato il proprio presidio sul mercato con un’offensiva di prodotto senza precedenti, offrendo oggi una gamma di SUV in grado di incontrare gusti ed esigenze di diverse tipologie di clienti. Con Ateca, Arona e, infine, Tarraco, la strategia dei SUV SEAT sta contribuendo al raggiungimento di importanti risultati in termini di percezione e posizionamento del marchio, fungendo nel contempo da traino per la crescita delle vendite.

 

Volgendo poi lo sguardo al presente e futuro del marchio, ci sono modelli che, oltre a essere disegnati e sviluppati con un importante focus su innovazione tecnologica, design e qualità, sono progettati per promuovere una mobilità sempre più sostenibile. Così, oltre a essere l’unico marchio a vantare un SUV urbano alimentato a metano, la casa di Barcellona ha dato inizio all’elettrificazione dei propri modelli con l’introduzione sul mercato della sua prima vettura 100% elettrica, SEAT Mii electric. Entro il 2021, la gamma prodotto elettrica del marchio si arricchirà inoltre con il lancio di altri modelli EV e PHEV che comprendono SEAT el-Born completamente elettrica, le versioni ibride plug-in di Tarraco e Leon e le versioni ibride plug-in ad alte prestazioni di CUPRA Formentor e di CUPRA Leon. Modelli che, grazie alle loro caratteristiche, abbracciano e rispettano il territorio di alta montagna, sia in inverno, sia in estate.

 

SEAT sta dunque allargando i propri orizzonti, con l’obiettivo di offrire prodotti in grado di incontrare l’interesse di clienti della quasi totalità dei segmenti. Ciò è reso possibile da una gamma modelli che, oltre a essere caratterizzata da design e tecnologia all’avanguardia, vede nella versatilità di utilizzo – sia in contesti urbani, sia oltre i confini della città – la propria chiave di volta. E proprio la natura selvaggia e i paesaggi fiabeschi del territorio di Santa Caterina Valfurva hanno convinto SEAT a espandere i propri confini e salire in alta montagna, per godere, immersi in uno scenario incantato, del piacere di guida che i modelli del marchio sanno offrire.

 

L’accordo di partnership siglato tra la casa automobilistica e Santa Caterina Impianti, società controllata da Holding Carisma, avrà una durata di tre anni e rappresenta per SEAT l’opportunità di far esplodere a Santa Caterina lo spirito e tutta l’energia che contraddistinguono Barcellona, la città natale del marchio. Nuova frontiera per le sponsorizzazioni del marchio, questa collaborazione consentirà inoltre a SEAT di lavorare attivamente con il territorio, associando la propria immagine attraverso diversi punti di contatto tra Santa Caterina e la città che vede nascere i modelli SEAT.

 

“I nostri modelli coniugano tecnologie all’avanguardia, dinamismo, versatilità e funzionalità a un design orientato al futuro e tecnologie di propulsione sempre più attente all’ambiente. La località di Santa Caterina Valfurva si distingue per le sue strutture e gli impianti estremamente all’avanguardia, che si integrano con armonia e rispetto all’ambiente naturalistico circostante e alla bellezza mozzafiato di questi paesaggi. Ciò ha fatto sì che sorgesse in maniera naturale la voglia di far convergere queste caratteristiche comuni in un progetto di collaborazione come quello siglata tra il nostro marchio e Santa Caterina Impianti” ha condiviso Pierantonio Vianello, Direttore SEAT Italia.

 

“La nostra holding si è posta un obiettivo ambizioso, quello di rendere Santa Caterina Valfurva la miglior meta di turismo ecosostenibile montano in Lombardia e in Italia. Vogliamo anche che Santa Caterina torni ad essere punto di riferimento per gli abitanti dell’Alta Valtellina, in particolare per i giovani. E proprio perché gli obiettivi più ambiziosi non si raggiungono da soli, abbiamo trovato in SEAT il partner ideale per dar vita a questo progetto, grazie a una visione comune basata su passione, innovazione e attenzione all’ambiente”, ha spiegato Giovanni Fazio, Amministratore Delegato di Carisma Holding.

 

L’accordo prevede la collaborazione tra le due società, finalizzata alla sponsorizzazione e all’attivazione della casa automobilistica in tutte le propertiesdel polo sciistico di altissimo livello di Santa Caterina, nel cuore del Parco Nazionale dello Stelvio. L’identità di SEAT abbraccerà il territorio grazie ai colori, all’energia e allo stile tipici di Barcellona, che il marchio farà rivivere a Santa Caterina conferendole un’identità nuova e fortemente orientata al pubblico, basata sulle differenze, così come sui punti di contatto tra queste due località.

 

Tra le attività volte all’intrattenimento del pubblico che verranno sviluppate da SEAT a Santa Caterina, ci sono la creazione di uno snow park, un’istallazione luminosa che porterà i colori unici al mondo del tramonto di Barcellona in alta quota, piuttosto che l’animazione dell’après-ski presso la “Terrazza SEAT”, dove accogliere gli amanti dello sci e della montagna.

 

Inoltre, l’accordo prevede affissioni all’interno del comprensorio e la personalizzazione di seggiovie e cabinovie proprietà di Santa Caterina Impianti e degli skipass giornalieri con una creatività che metterà in evidenza in modo divertente i punti di contatto tra SEAT, la sua città natale e l’identità di Santa Caterina.

 

Infine, la partnership prevede diverse attività esperienziali dedicate ai visitatori, con test drive in zone nevralgiche e dedicate del comprensorio. Il pubblico avrà così la possibilità di affrontare, con le vetture del marchio, le montagne nel cuore del Parco Nazionale dello Stelvio, su percorsi tanto meravigliosi quanto impervi che spaziano da strade asfaltate a ripidi pendii rocciosi: una sfida, questa, accessibile soltanto alle auto più performanti.

 

E la consapevolezza della qualità e le doti che caratterizzano le vetture del marchio sono precisamente il motivo che ha condotto SEAT ai quasi 2.000 metri di Santa Caterina Valfurva, località turistica che diventa così ufficialmente seconda casa e rifugio ad alta quota per il marchio SEAT e i suoi modelli. Le condizioni geografiche del territorio permetteranno infatti al marchio di dimostrare le straordinarie capacità e qualità delle proprie auto, tra cui spicca la tecnologia 4Drive, che rende le vetture adatte anche alle circostanze e i terreni più insidiosi.

 

L’accordo di partnership siglato tra le due società include per estensione anche delle attivazioni legate al nuovo marchio CUPRA, che avrà un suo spazio dedicato presso il Sunny Valley Mountain Lodge (2.700 mt.), struttura magica e sofisticata che rispecchia perfettamente l’animo del marchio. L’esclusivo resort, anche questo sotto il controllo di Carisma Holding, è perfettamente integrato nell’ambiente circostante, offrendo ai clienti CUPRA, veri appassionati di automobili alla ricerca di unicità, raffinatezza e prestazioni, una cornice altrettanto unica e affascinante.