WRC, Rally Argentina: Ogier – Ingrassia sono sul podio

0
1114

Alla fine ce l’ha fatta. Risalito in terza posizione prima dell’inizio dell’ultima giornata a seguito della penalizzazione inflitta a Kris Meeke per non aver rispettato le indicazioni fornite dal road-book nella famosa PS 11 che aveva tratto in  inganno lui stesso e poi di nuovo scivolato in quarta per lo scratch dell’irlandese della Toyota nella PS 16, Sébastien Ogierha portato la sua C3sul podio finale del Rally d’Argentina grazie alla vittoria nella Power Stage e alla foratura che a 5 km dal traguardo ha colpito proprio il suo rivale numero uno nella corsa sudamericana, già alle prese in precedenza con difficoltà a livello di sterzo.

Al termine di un weekend che ha visto Esapekka Lappi ritirarsi, Citroen Racing ha così potuto consolarsi con il transalpino che tuttavia nella classifica generale si trova comunque ad inseguire.

Davanti a tutti sia in gara, sia in campionato Thierry Neuville che con intelligenza ha saputo gestire la sua lead, lasciando il  sigillo soltanto nella PS 17 e poi non correndo rischi. Per il belga della Hyundai si tratta del secondo successo consecutivo dopo quello ereditato per noie altrui in Corsica. A completare la festa della scuderia coreana, la piazza d’onore di un solido Andreas Mikkelsen.

Quinto e raggiante Jari-Matti Latvala su Yaris, finalmente tornato a mostrare le sue abilità di guida nella speciale di chiusura quando ha mancato il miglior crono per appena 1”.

Sesto un Dani Sordo in crescita con la i20, quindi a 4’47 dal vertice un Teemu Suninen su Ford Fiesta, infastidito dall’intercom mal funzionante.

Rientrato con il Rally 2 dopo la defaillance tecnica patita sabato pomeriggio Ott Tanak su Toyota ha concluso in ottava piazza con molto rammarico e amarezza per ciò che poteva essere e non è stato.

Nono assoluto e vincitore tra le WRC-2 Pro Mads Ostberg su Citroen C3 R5, seguito da Pedro Heller, al top tra le WRC-2, protagonista di un brivido a 1 km dalla fine della Power Stage, quando stava per essere tradito dalla sua Ford Fiesta R5. Ripartito grazie alle spinte degli spettatori, il cileno è riuscito ad arrivare al termine della prova di El Condor in “modalità strada”.

Classifica Rally d’Argentina:

1         Neuville Thierry/ Gilsoul Nicolas  Hyundai i20 Coupe WRC

2         Mikkelsen Andreas/ Jæger Anders  Hyundai i20 Coupe WRC     +00:48.4

3         Ogier S./ Ingrassia J.  Citroën C3 WRC+01:04.8

4         Meeke Kris/ Marshall S.  Toyota Yaris WRC  +01:06.2

5         Latvala Jari-Matti/ Anttila Miikka Toyota Yaris WRC          +01:21.1

6         Sordo Dani/ Del Barrio C.  Hyundai i20 Coupe WRC           +01:26.7

7         Suninen Teemu/ Salminen Marko  Ford Fiesta WRC          +04:57.3

8         Tänak Ott/ Järveoja M.  Toyota Yaris WRC    +14:24.8

9         Østberg Mads/ Eriksen T. Citroën C3 R5        +14:28.5

10       Heller Pedro/ Martí Marc  Ford Fiesta R5      +20:14.5