Le vendite del Gruppo PSA aumentano per il terzo anno consecutivo

0
1116

Il Gruppo PSA ha lanciato una marcata offensiva di prodotto a livello mondiale, con un’offerta commerciale molto vasta e caratterizzata da molteplici nuovi modelli. I risultati sono estremamente positivi: in Europa, le vendite del Gruppo sono pari a 1.930.000 veicoli e aumentano del 3,6% nel 2016 rispetto al precedente anno. Il marchio Peugeot, con un incremento delle vendite del 4,4%, sostiene questa crescita, soprattutto grazie al nuovo 2008 (+ 16 % e 184.200 vendite), che occupa il 2° posto del suo segmento, al Partner (+ 8 % e 114.200 vendite) e alla 208, (+ 8 % e 274.000 vendite).

 

Analogamente Citroen, con una crescita del 4,3 %, registra il suo migliore volume di vendite da cinque anni (762.000 unità). Oltre ai lanci iniziati nel corso dell’anno (E- Mehari, nuovo Jumpy, SpaceTourer, nuova C3), la dinamica del marchio è sostenuta soprattutto da C4 Picasso ma anche dalla conferma del successo di Berlingo veicolo commerciale, 2° più venduto in Europa nel suo segmento. Il marchio DS continua invece lo sviluppo della sua rete dedicata, con 112 DS Store e DS Salon e il primo DS Urban Store a Londra.

 

In Italia, la Peugeot ha registrato nel 2016 una crescita globale del 13%, grazie ad un incremento dell’11,5% delle immatricolazioni di autovetture (94.088 totali) e del 26,4% dei veicoli commerciali (13.416). Nel nostro Paese si registrano inoltre ottime performance della nuova 3008 con oltre 9.000 contratti in appena 3 mesi di commercializzazione. Rimanendo nel segmento dei SUV, la rinnovata 2008 ha registrato un incremento del 10% rispetto al 2015 ed entrambe, con l’ingresso sul mercato della nuova 5008 a Marzo, andranno a ribadire l’offerta sul mercato dei SUV nel 2017.

 

Le 72.734 immatricolazioni di vetture e veicoli commerciali di Citroen fanno registrare una crescita del 14,93% rispetto al 2015, pari a una quota di mercato del 3,6%. Da segnalare il buon risultato dei veicoli commerciali i quali hanno chiuso l’anno con 12.249 immatricolazioni corrispondenti ad una crescita del 31,1% e una quota di mercato superiore al 6,2%. Tra le autovetture, buone le performance di C3, C4 Picasso e C1. Ottima la partenza di Nuova C3 nel nostro mercato, che in meno di 2 mesi di commercializzazione ha già ottenuto più di 4.600 contratti, secondo miglior paese dopo la Francia, gettando delle solide basi per il 2017. DS Automobiles, invece, ha consolidato le basi per la sua affermazione come Marchio Premium, attraverso il prodotto, la rete di vendita e i servizi. Il lancio di Nuova DS 3 e DS 3 Cabrio ha completato il rinnovamento della gamma, iniziato nel 2015 con DS 5 e poi con DS 4 e DS 4 Crossback, qualche mese più tardi. Nel 2016 sono state registrate 3.701 vendite.

 

 

Nei mercati del Sud Est Asiatico, in forte crescita, Peugeot registra un incremento del 72 % nelle Filippine e del 40 % a Singapore. Citroen, invece, prosegue la sua crescita registra un forte aumento a Singapore con il successo della C4 Picasso. Spostandosi nella regione Medio Oriente e Africa, il Gruppo PSA raddoppia le sue vendite, mentre in America Latina sono in crescita del 17,1 %, con 183 900 veicoli. In Eurasia, il contesto economico continua ad essere fortemente degradato, in particolare in Russia e le vendite arretrano del 12,6 %, assestandosi a 10.500 vendite in un mercato in calo del 12,5 %. In Ucraina, in un mercato dinamico (+ 37,4 %), il Gruppo registra un incremento delle vendite del 43 %. Dulcis in fundo, nella regione India e Pacifico, dopo una crescita del 3,3 % nel 2015, PSA accelera con un incremento del 20,6 % e realizza il suo miglior risultato dal 2007.