BENTLEY PRESENTA LE OPZIONI IN TWEED PER L’INTERA GAMMA DI PRODOTTI

0
140

Bentley Mulliner – la divisione che crea per i clienti Bentley la vettura su misura – offre ora un’elegante e sofisticata opzione di rivestimento delle portiere in tweed per Flying Spur, Continental GT e Bentayga, ampliando l’offerta con un tessuto speciale della tradizione anglosassone.

Per gli appassionati dell’autentica eredità britannica e gli appassionati dell’uso di materiali sostenibili, i quattro modelli di tweed contemporanei aggiungono una nuova trama di alta qualità alla gamma pressoché illimitata di opzioni di personalizzazione proposte nella Mulliner Personal Commissioning Guide.

L’introduzione del tweed come opzione per l’intera gamma di prodotti offre ai clienti l’opportunità di specificare una finitura ancora più esclusiva per gli interni della propria vettura. Questo raffinato tessuto in lana intrecciata delle porte trasforma l’energia dell’abitacolo in un ambiente elegante e sportivo.

Selezionati per completare il design degli interni, sono inizialmente disponibili quattro diversi tweed che vanno a creare una naturale armonia di tonalità con molti dei rivestimenti in pelle pregiata già presenti nell’abitacolo.

All vehicles in release: WLTP drive cycle: fuel consumption, mpg (l/100km) – Combined 19.1-23.3 (12.1-14.8). Combined CO2 – 275-337g/km.

Cheltenham, con i suoi toni verdi della campagna, offre una scelta legata alla tradizione per i clienti, mentre Glen Plaid – Tolsta Beach, che prende il nome dalle rive delle aspre Outer Hebrides, esprimo il tradizionale motivo a quadri con un tema più forte. Con un disegno più sottile e contemporaneo, i tweed Charcoal e Sand Herringbone completano gli interni dai toni più scuri e chiari rispettivamente delle Grand Tourer a due e quattro porte.

Materiali di provenienza sostenibile

L’introduzione del tweed nell’elenco delle opzioni di personalizzazione continua l’evoluzione di Bentley verso un maggiore utilizzo di materiali sostenibili nella produzione dei suoi veicoli di lusso. Ciò è in linea con la strategia Beyond100 recentemente annunciata, che delineava i piani per la società per divenire un leader globale nella mobilità di lusso sostenibile.

Questo obiettivo è stato chiaramente suggerito nel 2019, anno del centenario del marchio, dalla concept car EXP 100 completamente elettrica, che presentava una serie di materiali sostenibili. Questi includevano Riverwood infuso di rame di 5.000 anni, tappeti di lana prodotti tradizionalmente e un rivestimento in tessuto simile alla pelle ottenuto da un sottoprodotto della vinificazione. Bentley continuerà a utilizzare solo materiali provenienti da fonti sostenibili per tutta la sua generazione di automobili attuale e di prossima generazione.

Il tweed utilizzato da Bentley nei suoi Grand Tourers proviene dal rinomato Lovat Mill. Situato nella pittoresca cittadina scozzese di Hawick, il mulino fa di tutto per garantire che i suoi tweed siano prodotti nel modo più etico e rispettoso dell’ambiente.

Lovat Mill gestisce un impianto di produzione “a secco” senza alcun impatto negativo sull’ambiente naturale locale. Non ci sono pericolosi prodotti industriali chimici

All vehicles in release: WLTP drive cycle: fuel consumption, mpg (l/100km) – Combined 19.1-23.3 (12.1-14.8). Combined CO2 – 275-337g/km.

(come il colorante AZO) utilizzati in loco e si intrecciano su telai a pinze versatili “rispettosi dell’ambiente”. Inoltre, con il 90% del consumo di elettricità locale proveniente da fonti rinnovabili, emissioni trascurabili e la forza lavoro locale altamente qualificata che vive per lo più a breve distanza dalla struttura che la raggiunge a piedi, lo stabilimento è così in grado di ridurre al minimo le sue emissioni.

Bentley Mulliner Personal Commisioning

Le nuove opzioni di tessuti tweed saranno presentate nell’ultima versione della Mulliner Personal Commissioning Guide, una pubblicazione completa che raccoglie le capacità di personalizzazione del brand.

La guida è stata creata per ispirare i clienti Bentley che vogliono personalizzare la propria vettura, sfruttando l’esperienza già acquisita da precedenti progetti realizzati dai talentuosi artigiani di Mulliner.

Mentre in passato i clienti possono aver contattato Mulliner con richieste di personalizzazione specifiche, ora sono in grado di consultare la Guida per ispirarsi e trovare la migliore soluzione ed essere direttamente in contatto con il loro addetto alle vendite Bentley per identificare quali delle capacità Mulliner vorrebbero utilizzare e il modo migliore per realizzare il progetto. Facendo riferimento alla guida e sfruttando le grandi capacità del team, il cliente beneficia di un tempo di lavorazione più breve rispetto a quanto accadeva sino ad oggi se chiedesse un’opzione di personalizzazione al di fuori della guida.

Oltre a presentare le nuove opzioni in tweed insieme ad altre funzionalità di personalizzazione, come il ricamo del poggiatesta e l’intarsio, l’edizione aggiornata della Guida per il Personal Commissioning include infinite possibilità per i modelli Flying Spur, Continental GT e GT Convertible. In totale, la guida contiene un importante numero di elementi dell’auto che possono essere personalizzati con oltre

All vehicles in release: WLTP drive cycle: fuel consumption, mpg (l/100km) – Combined 19.1-23.3 (12.1-14.8). Combined CO2 – 275-337g/km.

70 opzioni tra cui scegliere, il che significa che il livello di personalizzazione disponibile è davvero illimitato.

L’uso del tweed

Sebbene i tessuti in tweed offrano una nuova scelta per i clienti, non è la prima volta che il tweed è stato incorporato nei modelli Bentley. In collaborazione con i sarti di Savile Row, Huntsman, Mulliner ha creato la Bentayga “Sportsman”, utilizzando il tweed Peck 62 sui cruscotti del guidatore e del passeggero. Nella Continental GT Equestrian Edition, Mulliner ha utilizzato i caratteristici tessuti tweed trapuntati a rombi per gli inserti delle portiere e i pannelli laterali posteriori.

L’anno scorso, Bentley è stato il primo produttore a offrire un tetto con effetto tweed con la Continental GT Convertible che amplia la personalizzazione e che fa parte di una suite lifestyle di opzioni di vernice, impiallacciatura per il modello a cielo aperto.

Più recentemente, con la presentazione della Bentley Mulliner Bacalar, la Bentley espressione delle capacità di personalizzazione del brand, il tweed ha giocato ancora una volta un ruolo importante.

La Bacalar, presentata all’inizio del 2020, incorporava tessuti in tweed grigio ai lati della console centrale, che scorrevano attraverso il cruscotto e continuavo negli interni delle porte, circondando ogni occupante con una scelta raffinata di materiali e trame. Il tema è proseguito con dettagli in tweed sui sedili e anche come lite motive del set di valigie su misura.