Con BENTAYGA HYBRID Bentley guida verso l’elettrico

0
459

Si chiama Bentayga Hybrid ed è la vettura destinata a entrare nella storia perché rappresenta il primo passo di Bentley verso la tecnologia elettrica.

Per la prima volta, quindi, il lusso viaggia in modalità “rispetto per l’ambiente”, offrendo ai clienti il meglio dei due mondi. Il nuovo modello ibrido plug-in integra un evoluto motore elettrico e un potente motore V6 a benzina di prossima generazione. La versione ibrida del SUV più lussuoso al mondo sarà il modello più efficiente della Casa automobilistica, con emissioni di CO2 pari a 75 g/km (NEDC).

Il Bentayga Hybrid offre lo stesso feeling e la stessa esperienza di guida di un’autentica Bentley, con la raffinatezza, le prestazioni intuitive e l’abitacolo elegante e tranquillo per cui il marchio inglese è rinomato nel mondo. Rappresenta il futuro della mobilità di lusso, un’oasi di quiete e serenità nel caos urbano e non solo.

Adrian Hallmark, nuovo Presidente e Amministratore Delegato di Bentley Motors, ha dichiarato: “Il Bentayga Hybrid è il nostro primo passo verso la tecnologia elettrica, in cui ai tradizionali valori Bentley si sposano le tecnologie più evolute. Offre ai clienti il meglio dei due mondi: prestazioni intuitive e coinvolgenti sulle strade ad alta percorrenza e guida a zero emissioni in città, un aspetto sempre più importante in virtù delle evoluzioni normative in materia.”

Il Bentayga Hybrid non è ancora disponibile per l’ordine. Sarà disponibile in alcuni mercati a partire dalla seconda metà del 2018.

 Il Bentayga Hybrid ha ben due cuori pulsanti: un motore elettrico molto efficiente e un innovativo motore turbo V6 da 3 litri a benzina. Il motore elettrico, che funge anche da generatore, offre un’esperienza di guida fluida e intuitiva, con un’autonomia ottimale in solo elettrico.

Il modello Hybrid aggiunge una nuova dimensione all’attuale gamma Bentayga. Offre tutta la flessibilità delle versioni W12, V8 Diesel e V8 del motore, con la stessa eccezionale trazione integrale permanente e quattro modalità di guida: Sport, Bentley, Comfort e Custom.

La funzione Start-Stop automatica è sostituita dal controllo per le tre modalità elettriche: EV Drive, Hybrid Mode e Hold Mode, che consentono di gestire l’utilizzo della batteria durante la guida.

Al voltante del Bentayga Hybrid occorrono informazioni nuove e aggiuntive rispetto agli altri modelli: per questo è stato introdotto uno schermo di Infotainment rinnovato e un quadro informativo del conducente con dati sul motore elettrico che permettono di visualizzare dettagli su prestazioni, consumi e fonte di energia.

Il tradizionale tachimetro che mostra i giri del motore è sostituito da un quadro che indica quando la vettura è alimentata unicamente in elettrico (EV Drive) oppure il regime nel caso in cui intervenga il motore a combustione. Il quadro con lo stato della batteria sostituisce invece l’indicatore della temperatura del refrigerante.

Lo schermo di Infotainment visualizza il flusso di energia in ciascuna delle tre modalità elettriche, mostrando se il veicolo è alimentato dall’energia fornita dalla batteria o dal motore a combustione, oppure ancora se l’energia viene ritrasferita alla batteria per ricaricarla.

Per un’efficienza ancora più sorprendente, la vettura si avvale delle informazioni del navigatore satellitare per calcolare l’utilizzo ottimale dei motori elettrico e a combustione per ogni viaggio. Sarà sufficiente inserire la destinazione nel sistema di navigazione e l’automobile attiverà in automatico la corretta modalità elettrica per ogni porzione del viaggio, calcolando costantemente l’utilizzo più efficiente della carica della batteria e accumulando energia elettrica per le parti del viaggio in cui risulta più utile, per esempio quando si attraversa un centro urbano. Il sistema ridurrà la ricarica di bordo a zero solamente quando la vettura sarà giunta a destinazione, incrementando così l’efficienza complessiva.

Diverse funzioni specifiche per il modello ibrido saranno introdotte nella più recente suite di servizi Connected Car MyBentley3, come la ricarica della batteria da remoto, l’azionamento sempre da remoto dei sistemi di riscaldamento/raffreddamento e un resoconto sullo stato della vettura, il tutto tramite un’app per smartphone.

Bentley si è focalizzata sulla ricarica di modo che l’esperienza dei clienti con un Bentayga Hybrid sia tanto intuitiva quanto l’esperienza con una vettura tradizionale. Controllabile da remoto tramite smartphone o di persona tramite il punto di ricarica di bordo, lo stato e la programmazione della ricarica appariranno sul display MMI del conducente e sull’app del telefono.

Altre funzioni esclusive includono il Charging Station Finder, dove l’app elenca le stazioni di ricarica nelle vicinanze o più pertinenti (in base ai criteri di ricerca immessi dall’utente) e consente di impostarle come destinazioni nel sistema di navigazione; e My Cabin Comfort, che consente di avviare in automatico i sistemi di riscaldamento o raffreddamento della vettura di modo che l’abitacolo abbia raggiunto la temperatura ottimale quando i clienti salgono a bordo.

Il punto di ricarica del Bentayga Hybrid si trova sul lato opposto rispetto al tappo del serbatoio tradizionale e può essere collegato sia a una presa elettrica domestica sia a una stazione di ricarica pubblica. Il vano bagagli posteriore ospita due contenitori su misura per alloggiare tutti i cavi necessari per entrambe le eventualità.

Con un’impressionante autonomia in elettrico di oltre 50 km nel ciclo NEDC, una ricarica completa della batteria tramite una presa domestica richiede 7,5 ore. I clienti dotati di connessione elettrica industriale potranno ridurre i tempi di ricarica ad appena 2,5 ore.