Il BMW Group registra una solida crescita delle vendite nel terzo trimestre 2020.

0
138

Il BMW Group ha registrato una solida crescita delle vendite anno su anno dell’8,6% nel terzo trimestre, con un totale di 675.680 veicoli consegnati ai clienti. Come previsto, l’andamento delle vendite da gennaio a settembre riflette nel frattempo l’impatto globale della pandemia di coronavirus. Durante questo periodo, la società ha venduto 1.638.316 (-12,5%) veicoli premium BMW, MINI e Rolls-Royce in tutto il mondo.

“Grazie alla nostra ampia gamma di modelli, siamo stati in grado di aumentare le nostre vendite del terzo trimestre anno su anno, nonostante gli effetti ancora in corso della pandemia di coronavirus”, ha affermato Pieter Nota, membro del Consiglio di Amministrazione di BMW AG, responsabile per Customer, Brands, Sales. “Siamo particolarmente soddisfatti della crescita delle vendite di quasi il 50 percento per i veicoli elettrificati. Ciò rende l’elettromobilità un motore di crescita sostanziale. Abbiamo già consegnato circa 10.000 MINI Full Electric dall’inizio dell’anno. Questo dimostra quanto i nostri clienti apprezzino questa vettura”, ha continuato Nota.

Un ampio portafoglio di prodotti stimola la crescita delle vendite nel terzo trimestre

Nel terzo trimestre, sono stati venduti il 9,8% in più di veicoli BMW (585.336 unità) rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. L’azienda ha generato un importante slancio in termini di prodotto con nuovi modelli come la BMW Serie 2 Gran Coupé, i modelli aggiornati della BMW Serie 5 e la BMW X3, che è ora disponibile con quattro diverse varianti di propulsione. A causa degli effetti del coronavirus, l’11,3% in meno di veicoli BMW è stato consegnato ai clienti nei primi nove mesi dell’anno.

Il marchio MINI ha consegnato un totale di 208.144 veicoli (-20,0%) ai clienti nell’anno fino alla fine di settembre. Nel terzo trimestre, MINI ha registrato una crescita incoraggiante delle vendite dell’1,9 percento.

Rolls-Royce Motor Cars ha registrato vendite per 2.651 (-28,5%) automobili da inizio anno. La domanda globale rimane forte in tutti i modelli, con vendite nel terzo trimestre in aumento del 54% rispetto al trimestre precedente (Q2 2020). L’aumento dell’entrata ordini indica un quarto trimestre robusto e una fine anno forte. La nuova Ghost è stata lanciata a settembre con le prime consegne ai clienti previste alla fine del quarto trimestre.

Tra gennaio e settembre sono state inoltre vendute 129.599 motociclette (-5,4%); 52.892 di queste erano nel terzo trimestre, con un aumento del 20,9% su base annua.

Elettromobilità come motore di crescita sostanziale

Il BMW Group ha consegnato ai clienti un totale di 116.381 (+ 20,0%) veicoli elettrificati BMW e MINI nei primi nove mesi dell’anno. Con 54.719 unità consegnate nel terzo trimestre, l’azienda ha venduto il 46,6% di veicoli elettrificati in più rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Le nuove varianti ibride plug-in della BMW X2, BMW Serie 3 e BMW Serie 5 sottolineano il ruolo di leader del BMW Group nel segmento elettrificato premium in Europa e nel mondo. Le consegne della BMW iX3 completamente elettrica inizieranno entro la fine del 2020.

Il prossimo anno, il BMW Group continuerà l’elettrificazione sistematica della sua gamma di modelli, con la BMW i4 e la BMW iNEXT completamente elettriche. L’azienda prevede di avere più di sette milioni di veicoli elettrificati sulle strade entro il 2030; due terzi di loro completamente elettrici. Entro il 2023, il BMW Group offrirà ai clienti non meno di 25 modelli elettrificati, inclusa una variante completamente elettrica della BMW Serie 7 di prossima generazione, la BMW X1 e la BMW Serie 5. I clienti potranno scegliere tra una versione puramente elettrica, un ibrido plug-in, un diesel efficiente e una versione a benzina con tecnologia a 48 volt.

Anche i modelli MINI contribuiscono al successo delle vendite nel campo dell’elettromobilità. La MINI Cooper SE completamente elettrica si è dimostrata particolarmente apprezzata dai clienti, con circa 10.000 unità vendute nell’anno fino ad oggi.

Vendite BMW e MINI nelle regioni chiave del mondo Germania

Il BMW Group ha aumentato le vendite del 12,1% (85.579 unità) nel suo mercato interno nel terzo trimestre. A causa del coronavirus, il numero di auto vendute dall’inizio dell’anno è sceso complessivamente del 16% a 201.865 unità. Con un aumento di circa il 44%, le vendite di veicoli elettrificati sono state molto positive dall’inizio dell’anno raggiungendo una quota di circa il 12% delle vendite totali.

Europa

Nella regione europea, dall’inizio dell’anno sono stati consegnati ai clienti un totale di 648.107 (-19,7%) veicoli BMW e MINI. Le vendite del terzo trimestre sono state del 7,1% in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno (275.618 unità). Particolarmente incoraggianti in questo periodo le vendite di veicoli elettrificati (+ 85,1%). Nel complesso, la situazione in Europa continua a variare da regione a regione a causa della pandemia di coronavirus.

Americhe

Con 99.052 veicoli venduti nel terzo trimestre (-17,0%) e 251.154 nell’anno fino a settembre (-25,7%), la situazione delle vendite nelle Americhe sembra essere attualmente la più colpita dalla pandemia. Tuttavia, la domanda dei clienti dell’ultimo trimestre per i veicoli BMW negli Stati Uniti si è ripresa più rapidamente del previsto. Nell’ultimo trimestre, le vendite di veicoli elettrificati nella regione delle Americhe sono aumentate di oltre un quarto (+ 28,2%).

Cina

In Cina, le vendite di veicoli BMW e MINI sono state di 559.681 unità nei primi nove mesi dell’anno; 6,4 per cento in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Dopo un incoraggiante secondo trimestre, la ripresa è proseguita in Cina nel terzo trimestre con un significativo aumento delle vendite del 31,1% a 230.612 unità. A settembre la vendita di veicoli elettrificati in Cina è aumentata del 7,4% (20,713 unità).

 

 

 

 

 

Vendite del BMW Group nel terzo trimestre / da inizio anno a settembre 2020

 

3° trimestre 2020

Confronto con anno precedente in %

YTD Settembre 2020

Confronto con anno precedente in %

BMW Group Automotive  1

675,680

+8,6%

1.638.316

-12,5%

BMW  1

585,336

+9,8%

1.427.521

-11,3%

MINI  1

89,253

+1,9%

208.144

-20,0%

BMW Group electrified* 1

54,719

+46,6%

116.381

+20,0%

Rolls-Royce 1

1,091

-9,5%

2.651

-28,5%

BMW Motorrad

52,892

+20,9%

129.599

-5,4%

* full electric e ibridi plug-in

 

Vendite BMW e MINI nelle regioni / mercati

 

3° trimestre 2020

Confronto con anno precedente in %

YTD Settembre 2020

Confronto con anno precedente in %

Europa  1

275,618

+7,1%

648.107

-19,7%

  • Germania*  1

85,579

+12,1%

201.865

-16,0%

Asia  1

288,370

+24,9%

704.523

+3,0%

  • Cina  1

230,612

+31,1%

559.681

+6,4%

Americhe  1

99,052

-17,0%

251.154

-25,7%

  • USA  1

78,634

-15,7%

199.571

-24,6%

 

 

 

 

 

* Dati provvisori

1 In connessione con una revisione delle sue vendite e delle relative pratiche di rendicontazione, il BMW Group ha esaminato i dati sulle consegne di veicoli al dettaglio del periodo precedente e ha stabilito che alcune consegne di veicoli non erano riportate nei periodi corretti. Ulteriori informazioni possono essere trovate nel Rapporto annuale 2019 del BMW Group a pagina 54. Come aggiornamento delle informazioni fornite, il BMW Group ha rivisto i dati sulle consegne dei veicoli in modo retrospettivo risalendo al 2015 nei suoi sedici mercati più significativi.