La storia di successo continua sul Nordschleife virtuale: due BMW Z4 GT3 sul podio.

0
121

I team BMW hanno continuato la loro storia di successo sul Nürburgring Nordschleife (GER) virtuale nella quinta gara della Digital Nürburgring Endurance Series powered by VCO. La gara di 3 ore di sabato ha visto due podi per la BMW Z4 GT3. Il pilota ufficiale BMW Bruno Spengler (CAN) e il Team BMW Bank si sono assicurati il secondo posto nella vettura #107. Il terzo posto è andato alla BMW Z4 GT3 Walkenhorst Motorsport #35. Altre BMW Z4 GT3 sono arrivate in quarta e quinta posizione.

 

Spengler e il suo compagno di squadra Nils Koch (GER) hanno iniziato la gara dal sesto posto. Sebbene sia stata inflitta loro una penalità di 35 secondi a seguito di un incidente con un’auto TCR, il duo del Team BMW Bank si è gradualmente fatto strada in pista grazie a una strategia intelligente. Dopo aver condiviso i compiti di guida per tre ore di gara, Spengler e Koch hanno festeggiato il secondo posto.

L’eccitante battaglia per il terzo posto è durata fino alla fine. Alla fine, Christian Krognes (NOR) nella BMW Z4 GT3 #35 è stato in grado di reggere la pressione esercitata dal pilota della BMW, Philipp Eng (AUT), inseguendolo nella vettura #189. Krognes e il suo compagno di squadra Walkenhorst Motorsport, Mikkel Jensen (DEN), hanno ottenuto il terzo posto.

Eng, che ha nuovamente condiviso le sue mansioni di guida nell’abitacolo della BMW+COMPETITION BMW Z4 GT3 con Alexander Voß (GER), è stato il miglior pilota BMW in qualifica, conquistando il quarto posto. Si è rapidamente portato al terzo posto durante la gara, ma la successiva battaglia per il secondo posto ha visto una collisione con la Audi MAHLE RACING TEAM. La penalità risultante inflitta a Eng ha spinto indietro il numero 189. Eng ha lottato per conquistare un podio nell’ultimo giro, perdendo solo qualche decimo di secondo. La BMW Z4 GT3 Walkenhorst Motorsport #34, guidata da David Pittard e Sam e Scott Michaels (tutti GBR), è arrivata in quinta posizione.

Un totale di nove BMW Z4 GT3 hanno partecipato alla quinta gara della DNLS powered by VCO. Gli altri piloti della BMW in gara erano Martin Tomczyk, Jens Klingmann (entrambi GER), Jesse Krohn (FIN), John Edwards (USA) e Nick Yelloly (GBR), nonché il BMW Junior Team con Max Hesse (GER), Dan Harper (GBR) e Neil Verhagen (USA).

Reazioni alla quinta gara del DNLS powered by VCO:

Bruno Spengler: “Siamo molto soddisfatti del secondo posto. Anche se avremmo persino potuto vincere la gara senza quell’incidente e la conseguente penalità di 35 secondi. Ma questo fa tutto parte del gioco.”

 

Philipp Eng: “Certo, è stato un peccato che ci sia stato un incidente durante la battaglia per il secondo posto. Sapevo che per avere una possibilità di sorpasso dalla scia, dovevo essere molto vicino all’ingresso di Döttinger Höhe. Il contatto iniziale nella curva del Tiergarten è stato solo sfortunato. Dopo di che ho dovuto attraversare l’erba e poi ho toccato di nuovo l’altra macchina quando sono tornato in pista. Eravamo molto vicini l’uno all’altro e forse non avevo misurato la distanza in modo del tutto corretto sul simulatore. È una sensazione abbastanza diversa in una macchina reale, dato che in realtà stai guidando spalla a spalla. È un po’più difficile giudicarlo correttamente nelle corse sim.”