Oltre 8 milioni di Classe C Berlina e Station Wagon vendute

0
865

Dal 1982, anno del lancio sul mercato di Classe C, Mercedes-Benz ha consegnato ai propri Clienti oltre otto milioni di esemplari di questa serie, nelle versioni Berlina e Station Wagon. Dall’introduzione sul mercato dell’attuale quinta serie, avvenuta nel 2014, il Marchio ha già venduto oltre 250.000 esemplari di berline e station wagon. Questi dati confermano Classe C come modello bestseller nella gamma di prodotti Mercedes-Benz.

8 giugno 2015

 

 

“Con la nuova Classe C introdotta lo scorso anno prosegue l’ormai trentennale storia di straordinario successo di questa serie, destinata a rimanere ancora a lungo sulla cresta dell’onda”, afferma Ola Källenius, Membro del Board of Management di Daimler AG e Responsabile Sales & Marketing di Mercedes-Benz Cars. “Otto milioni di Classe C Berlina e Station Wagon è un dato eccezionale che si commenta da solo”.

 

La fortunata storia di Classe C inizia nel 1982, con l’introduzione sul mercato del modello della classe media Mercedes-Benz 190. All’epoca era la vettura più piccola della gamma Mercedes-Benz e si guadagnò ben presto il soprannome Baby-Benz. A maggio del 1993 veniva introdotta la prima vettura con denominazione Classe C. Mercedes-Benz stava reinventando l’automobile non solo dal punto di vista tecnologico ma anche delle versioni di carrozzeria: nel 1996, con la versione station wagon si assisteva infatti al debutto nella classe media di una vettura allo stesso tempo familiare e sportiva. Nel 2000, con la nuova generazione di Classe C il Marchio con la Stella si cimentava con una nuova variante di carrozzeria: la Sportcoupé. Con la quarta generazione di Classe C, introdotta nel 2007, debuttava una novità del design: per la prima volta una Mercedes-Benz berlina si presentava con volti differenti a seconda della relativa linea di allestimento. Mentre sulla versione ELEGANCE la Stella si trova in posizione classica sul cofano, sulla linea sportiva AVANTGARDE è integrata al centro della griglia del radiatore.

 

I successi di Classe C Berlina e Station Wagon si susseguono ininterrottamente nel corso degli anni. Come nel 2014, anche nel primo trimestre del 2015 entrambe le serie fanno registrare un record di vendite: nei primi tre mesi del 2015 sono stati venduti 109.050 esemplari di queste serie, il 57,8% in più rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Anche ad aprile 2015 Classe C ha confermato l’elevato livello di vendite dei mesi precedenti: 32.809 vetture Classe C Berlina e Station Wagon consegnate ai Clienti rappresentano infatti un +53,8%. Si tratta di un dato che conferma a livello mondiale la leadership di questi due modelli nel mese di aprile.

 

Ad aprile del 2015, quattro Clienti su cinque in tutto il mondo hanno scelto Classe C Berlina che riscuote successo soprattutto negli USA ed in Cina. Quasi la metà delle berline vendute nel primo trimestre del 2015 è stata consegnata a Clienti di questi due importanti mercati. Le station wagon sono vendute soprattutto in Europa. In Germania il rapporto è equilibrato: ad aprile 2015 hanno infatti scelto una station wagon due terzi degli acquirenti. Classe C Station Wagon ha venduto oltre un milione di esemplari e rappresenta uno dei modelli più richiesti dai Clienti business: nel primo trimestre 2015 quattro station wagon su cinque sono state consegnate a Clienti che impiegano la vettura per lavoro.

 

Motorizzazioni preferite

 

La Classe C Berlina più venduta è la C 300 4MATIC, particolarmente richiesta negli USA. In virtù di valori di consumo straordinariamente contenuti, notevole il successo anche di C 220 BlueTEC. In Cina il modello preferito è la berlina a passo lungo C 200 L. Anche nel caso della versione station wagon, i Clienti prediligono la C 220 BlueTEC per la relativa economia dei consumi.

 

Prodotta in quattro continenti

 

La nuova Classe C è la prima automobile della Stella prodotta contemporaneamente in quattro continenti. Nel 2014 la produzione è stata avviata in soli sei mesi negli stabilimenti di Brema e successivamente è stata estesa alle sedi di East London (Sudafrica), Tuscaloosa (USA) e Pechino, dove viene costruita per la prima volta anche in versione a passo lungo per il mercato locale. Mercedes-Benz si rivolge così in modo mirato ai Clienti del secondo mercato per importanza del Marchio. La serie Classe C Berlina prodotta in Cina per il mercato locale vanta una quota di penetrazione del 40% ed altrettanto buoni sono i risultati della versione berlina negli USA ed in Europa.

 

Pluripremiata

 

Numerosi riconoscimenti confermano il successo di Classe C, che si è guadagnata il ‘World Car of the Year 2015’. La rivista automobilistica auto motor und sport ha premiato Classe C come ‘Best Car’, il magazine britannico Business Car le ha conferito il premio ‘Business Car of the Year’, mentre la rivista di settore FIRMENAUTO ha eletto la vettura ‘Auto aziendale dell’anno 2015’ nella categoria classe media.