Porsche presenta la Taycan Turbo GT: potenza e prestazioni rivoluzionarie

0
289

Porsche amplia la sua gamma di berline sportive elettriche con l’introduzione della Taycan Turbo GT e della Taycan Turbo GT con pacchetto Weissach. Queste nuove versioni, progettate per l’alta performance, promettono di ridefinire gli standard di dinamica di guida grazie alla loro potenza superiore a 1.100 CV e all’uso innovativo del carburo di silicio nell’inverter a impulsi.

Non è ancora in commercio, ma ha già conquistato un record: la Taycan Turbo GT con pacchetto Weissach si è aggiudicata il titolo di auto elettrica di serie più veloce sul circuito Weathertech Raceway Laguna Seca, in California, il 23 febbraio 2024. Con un tempo di 1:27.87min., il pilota Porsche addetto allo sviluppo, Lars Kern, ha realizzato il giro più veloce in assoluto rispetto a qualsiasi altro pilota a bordo di un’auto elettrica omologata per l’uso stradale.

Non molto tempo prima, una versione di pre-produzione di questo stesso nuovo modello aveva stabilito un nuovo record di categoria al Nürburgring. Anche in quell’occasione al volante c’era Kern, che aveva ottenuto un tempo di 7:07.55 min. sulla Nordschleife. Si tratta di un tempo ufficiale di ben 26 secondi inferiore a quello stabilito da Kern nell’agosto del 2022 in occasione del suo ultimo giro da record a bordo di una Taycan Turbo S equipaggiata con il pacchetto Performance e che rappresenta inoltre l’attuale record per le auto elettriche di serie, facendo della Turbo GT la quattro porte più veloce sul Nürburgring a prescindere dal tipo di powertrain.

“I due record a Laguna Seca e sulla Nordschleife dimostrano il grande potenziale della Taycan in pista”, ha commentato il vicepresidente della linea prodotto, Kevin Giek. “Per mettersi alla prova in pista, non è sufficiente avere la massima potenza possibile. È necessario disporre anche di un adeguato pacchetto complessivo di accelerazione e frenata, aderenza in curva, aerodinamica, stabilità e messa a punto, che i nostri ingegneri sono riusciti a realizzare nella Turbo GT e, in particolare, nella Taycan Turbo GT con pacchetto Weissach con risultati assolutamente straordinari. Un ottimo lavoro era già stato fatto con i modelli Taycan recentemente aggiornati, ma indubbiamente le nostre nuove vetture GT alzano ancora di più l’asticella in termini di dinamica di guida”.

“Il tracciato di Laguna Seca ha spinto la Taycan Turbo GT al limite ed è il pacchetto complessivo ad aver fatto la differenza”, ha dichiarato il pilota addetto allo sviluppo Kern. “La Turbo GT con pacchetto Weissach stabilisce nuovi standard di riferimento per quasi tutti i parametri. Questi includono l’accelerazione e la frenata, un Attack Mode dall’utilizzo intuitivo e un powertrain progettato per ottenere la massima trazione e le più alte prestazioni. I livelli di aderenza in curva sono altrettanto straordinari. La maneggevolezza della vettura e la risposta dell’acceleratore sono incredibili. Gli pneumatici garantiscono un’ottima resa e il giusto bilanciamento in ogni situazione di guida. È stato divertentissimo guidare quest’auto sul tracciato ondulato di Laguna Seca”.

Semplicemente premendo un pulsante è possibile attivare la funzione che rende disponibili fino a 120 kW di potenza aggiuntiva per 10 secondi. L’Attack Mode si basa sulla funzione push-to-pass degli altri modelli Taycan². Il sistema è ottimizzato per la guida in pista e funziona in modo analogo a quello della 99X che Porsche utilizza nel Campionato mondiale ABB FIA Formula E. La spinta viene visualizzata da un timer con conto alla rovescia posto nel quadro strumenti e indicata dinamicamente sul tachimetro con una serie di cerchi animati³.

Rispetto alla funzione push-to-pass degli altri modelli Taycan, l’Attack Mode offre 50 kW in più di potenza di spinta e viene gestito e attivato in modi diversi: anziché premere il selettore di modalità montato subito a lato del mozzo dello sterzo, l’Attack Mode può essere inserito e disinserito anche tramite la levetta di selezione a destra. Questo facilita l’utilizzo della funzione in pista. “Il boost può essere attivato anche con i guanti da corsa, senza dover staccare le mani dal volante”, spiega Kern. “Grazie a questo sistema di azionamento semplice, sicuro e rapido, i modelli Taycan Turbo GT rispondono perfettamente alle esigenze di un pilota da corsa”. La levetta a sinistra del volante consente di impostare il livello di recupero e di adattarlo alle condizioni di guida.

Nuova elettronica di potenza nel powertrain
Porsche ha recentemente aggiornato ampiamente la gamma Taycan, aumentando in generale la potenza di sistema complessiva delle vetture. Tra l’altro, il powertrain potenziato con un nuovo motore sull’asse posteriore consente prestazioni ancora più dinamiche rispetto alle versioni precedenti. La Taycan Turbo GT e la Taycan Turbo GT con pacchetto Weissach rappresentano i nuovi modelli di punta sportivi e portano le prestazioni della Taycan a un livello ancora più elevato. Dotate di un inverter a impulsi più potente, entrambe le vetture erogano 580 kW. Con il Launch Control la potenza aumenta fino a 760 kW in modalità overboost o fino a 815 kW per due secondi, secondo il metodo di misurazione della potenza di picco¹.

La Taycan Turbo GT impiega solo 2,3 secondi per scattare da zero a 100 km/h, o solo 2,2 secondi con il pacchetto Weissach. Ciò rende il modello più veloce di uno o due decimi di secondo rispetto alla Taycan Turbo S. Ancora maggiore risulta la differenza nell’accelerazione da fermo a 200 km/h: 6,6 o 6,4 secondi per la Taycan Turbo GT senza/con pacchetto Weissach, che scatta fino a 1,3 secondi più rapidamente della Taycan Turbo S.

L’inverter a impulsi è un componente fondamentale per la gestione del motore elettrico. In entrambi i modelli Taycan Turbo GT, sull’asse posteriore vengono utilizzati inverter a impulsi con una corrente massima di 900 ampere. Questi forniscono una potenza e una coppia ancora maggiori rispetto all’inverter a impulsi da 600 ampere della Taycan Turbo S. Per una maggiore efficienza, si utilizza inoltre il carburo di silicio come materiale semiconduttore nell’inverter a impulsi (PWR). Ciò consente di ridurre in modo significativo le perdite di commutazione nel PWR e di ottenere frequenze di commutazione più elevate. Anche il rapporto di trasmissione e la robustezza del cambio sono stati migliorati, a vantaggio di valori di coppia più elevati. La coppia massima in entrambe le versioni raggiunge i 1.340 Nm. L’autonomia di percorrenza dei modelli Taycan Turbo GT arriva a 555 km secondo le misurazioni del ciclo WLTP.

Elementi in carbonio e Porsche Active Ride: struttura e telaio leggeri
Grazie a intelligenti soluzioni di alleggerimento della struttura, Porsche ha ridotto il peso della Taycan Turbo GT fino a 75 kg rispetto alla Taycan Turbo S. A questo risultato contribuiscono numerosi componenti in carbonio. La fibra di carbonio è utilizzata per le finiture dei montanti B, per i gusci superiori degli specchietti retrovisori esterni e per gli inserti delle minigonne laterali, oltre che per altri componenti. Anche i sedili avvolgenti in CFRP, il vano bagagli leggerissimo e l’omissione del sistema di chiusura elettrica del portellone posteriore hanno consentito di risparmiare peso.

La Taycan Turbo GT è equipaggiata di serie con il Dynamic Package, che include le sospensioni Porsche Active Ride con taratura specifica GT. Nelle situazioni di guida dinamica, questa sospensione assicura un contatto quasi perfetto con la strada grazie a una distribuzione equilibrata dei carichi sulle ruote. Inoltre, il pacchetto di dotazioni comprende speciali pneumatici estivi ad alte prestazioni. Gli pneumatici sono montati su cerchi forgiati leggeri da 21 pollici. Gli esclusivi cerchi della Turbo GT presentano razze fresate in rilievo che consentono un risparmio di peso e, allo stesso tempo, un’efficace ventilazione dei freni.

La Taycan Turbo GT è dotata di serie di freni ceramici leggeri. Basato sull’impianto frenante in carboceramica Porsche (PCCB), il sistema dei freni è stato ottimizzato dal punto di vista del peso. Le modifiche costruttive apportate alla camera del freno e all’alloggiamento della pinza del freno hanno permesso di ridurre il peso di oltre due chilogrammi. Ciò si riflette positivamente sia sulla dinamica di guida che sulle prestazioni, che aumentano grazie alla riduzione delle masse non sospese e delle masse rotanti. Le pinze dei freni sono verniciate esclusivamente in tinta Victory Gold.

Spoiler posteriore con aletta e finiture esclusive: aerodinamica e design esterno
Porsche ha progettato uno spoiler anteriore con alette aerodinamiche appositamente per la Taycan Turbo GT. La prospettiva posteriore è dominata da uno spoiler adattivo, il cui bordo a strappo è caratterizzato da un flap di Gurney con finitura a trama di carbonio lucida.

I fari a LED con tecnologia Matrix sono inclusi nella dotazione di serie. Sulla Taycan Turbo GT è possibile passare ai proiettori a LED Matrix HD senza costi aggiuntivi. Il profilo laterale rivela una serie di componenti in fibra di carbonio. I profili dei finestrini laterali sono verniciati in Nero lucido.

Mentre la Taycan Turbo e la Taycan Turbo S con elementi in Turbonite si differenziano dagli altri modelli della serie, la Taycan Turbo GT richiama maggiormente l’atmosfera delle corse. Entrambi i modelli recano lo stemma Porsche colorato sul cofano anteriore e sui coprimozzi dei cerchi in lega leggera. Il logo “Turbo GT” sul cofano posteriore è verniciato in Nero opaco.

In totale sono disponibili sei colori per la carrozzeria, tra cui le nuove tonalità Pale Blue Metallizzato e Purple Sky Metallizzato. Queste ultime sono disponibili esclusivamente per la Taycan Turbo GT, per un anno. L’ampia scelta Paint to Sample di Porsche Exclusive Manufaktur offre ulteriori opzioni di personalizzazione. È inoltre disponibile un set di decalcomanie con il logo Taycan da applicare nella sezione inferiore delle portiere e sul cofano anteriore, in tinta Voltage Blue o Nero opaco/Nero lucido.

Sedili avvolgenti di serie e atmosfera sportiva: gli interni
Le dotazioni sportive in Race-Tex sono completate da finiture in pelle nera di serie. L’equipaggiamento di serie comprende anche sedili avvolgenti leggeri con finitura a trama di carbonio (lucida). I sedili sportivi Plus, ovvero i sedili sportivi adattivi anteriori con regolazione elettrica a 18 vie e pacchetto Memory, possono essere ordinati come opzione senza alcun costo aggiuntivo. Il logo Turbo GT è ricamato sui poggiatesta anteriori. Inoltre, sotto il pannello del climatizzatore è posizionato un badge che riporta il logo del modello. A richiesta, sono disponibili esclusivi allestimenti interni con tonalità a contrasto Voltage Blue o Argento GT.

Sul volante sportivo GT, la corona è rivestita in Race-Tex nero e presenta una marcatura a ore 12. La Taycan Turbo GT include il pacchetto Sport Chrono della Taycan Turbo S.

Progettata per garantire prestazioni elevate in pista: la Taycan Turbo GT con pacchetto Weissach
La Taycan Turbo GT con pacchetto Weissach si posiziona in modo ancora più preciso. Grazie a interventi supplementari sul fronte dell’aerodinamica e della leggerezza costruttiva, questo modello risulta essere ancor più orientato alle prestazioni. La Taycan Turbo GT con pacchetto Weissach accelera da zero a 100 km/h in 2,2 secondi, rendendo la biposto più veloce di un decimo di secondo rispetto alla Taycan Turbo GT di pari potenza. La velocità massima raggiunta è di 305 anziché 290 km/h.

Tra gli interventi aggiuntivi sul fronte dell’aerodinamica figurano anche elementi deflettori d’aria nel sottoscocca e un nuovo diffusore anteriore. Nella sezione posteriore, il modello con pacchetto Weissach presenta un’ala posteriore fissa con finitura a trama di carbonio e supporti dell’ala fissati alla carrozzeria. La deportanza totale in questo caso raggiunge i 220 kg. Il logo del pacchetto Weissach è presente su entrambi i lati dell’ala posteriore. Su richiesta è disponibile un rivestimento a strisce nei colori Voltage Blue, Nero o Nero opaco che accentua ulteriormente il carattere sportivo della vettura. Il motivo a strisce può essere abbinato a un set di decalcomanie nere.

L’eliminazione di tutti gli equipaggiamenti che non sono necessari per la guida in pista ha permesso di risparmiare circa 70 kg rispetto alla Taycan Turbo GT senza il pacchetto Weissach. Al posto del consueto sistema di sedili posteriori si trova un rivestimento in carbonio leggero di elevata qualità realizzato in esclusiva, con un vano portaoggetti posto dietro i gusci dei sedili del guidatore e del passeggero anteriore. Anche l’orologio analogico del pacchetto Sport Chrono, solitamente inserito nel quadro strumenti, è stato eliminato, così come i tappetini per i piedi e del bagagliaio; è stato inoltre ridotto l’utilizzo di materiale isolante. La Taycan Turbo GT con pacchetto Weissach dispone di uno sportello di ricarica solo sul lato passeggero, con azionamento manuale anziché elettrico. Consentono di risparmiare peso anche gli speciali vetri fonoassorbenti e termoisolanti e il Sound Package Plus, che rinuncia alle casse posteriori e sostituisce l’impianto audio surround BOSE®.

Gli interni GT con finiture in Race-Tex nero sono forniti di serie. Sul lato passeggero è presente un badge con il logo del pacchetto Weissach. Gli allestimenti interni in tinta Voltage Blue o Argento GT sono disponibili anche per la Taycan Turbo GT con pacchetto Weissach. Impunture a contrasto nelle rispettive tonalità completano la gamma di dotazioni.

I prezzi della Taycan Turbo GT e della Taycan Turbo GT con pacchetto Weissach partono, in Italia, da 249.188 euro, IVA al 22% inclusa.