TOYOTA GAZOO RACING WRT METTE A SEGNO LA PRIMA VITTORIA DELLA STAGIONE AL RALLY SWEDEN

0
310
2022 FIA World Rally Championship / Round 02 / Rally Sweden 2022 / 24-27 February 2022 // Worldwide Copyright: Toyota Gazoo Racing WRT

Il TOYOTA GAZOO Racing World Rally Team festeggia la prima vittoria con la nuova GR YARIS Rally1 dopo che Kalle Rovanperä si è assicurato la vittoria al Rally di Svezia, secondo round del Campionato del mondo di rally FIA 2022. Il collega finlandese di Rovanperä, Esapekka Lappi, è arrivato terzo per completare un doppio podio per la squadra alla sua prima partecipazione per TGR dal 2018.

Per la maggior parte del rally, tutti e tre i piloti del team hanno partecipato a una lotta serrata per la vittoria sulle veloci ed innevate strade circostanti alla nuova base dell’evento a Umeå. Rovanperä è stato svantaggiato venerdì dovendo fare da apripista in quanto pilota primo in classifica generale, ma ha concluso sabato davanti al compagno di squadra Elfyn Evans con un vantaggio di 8,3 secondi.

Evans è stato penalizzato di 10 secondi durante la notte dopo un incidente alla fine della fase finale di sabato, ma le sue speranze di vittoria definitivamente tramontate nell’apertura di domenica. Avendo iniziato con il sistema ibrido disattivato a causa di un problema, Evans ha quindi avuto un testacoda nella tappa e ha danneggiato la parte anteriore dell’auto. Dopo essersi fermato per le riparazioni ha raggiunto la fine della tappa ma, con l’unità ibrida che non ha ripreso il suo corretto funzionamento come previsto, è stato costretto al ritiro secondo le procedure di sicurezza FIA.

Rovanperä ha vinto la prima delle quattro tappe di domenica aumentando il suo vantaggio, nonostante anche lui avesse riscontrato un problema al sistema ibrido, e ha concluso con 22 secondi di vantaggio mentre lui e il copilota Jonne Halttunen si sono assicurati la terza vittoria della loro carriera nel WRC. Vincendo il Rally di Svezia, Rovanperä emula suo padre Harri che ha ottenuto la vittoria nell’evento nel 2001. È anche passato al comando del campionato piloti con un vantaggio di 14 punti.

Lappi ha lottato per la seconda posizione per tutta la domenica, finendo alla fine a soli 8,6 secondi di distanza mentre lui e il copilota Janne Ferm hanno completato un fantastico weekend di rimonta con la squadra.

TOYOTA GAZOO Racing ha inoltre raggiunto la testa del campionato costruttori con un vantaggio di 24 punti.

Tre GR YARIS Rally1 si sono classificate nei primi quattro posti assoluti, con Takamoto Katsuta e il copilota Aaron Johnston che hanno conquistato in un’ottima quarta posizione e hanno ottenuto punti per il TGR WRT Next Generation.

Dichiarazioni:

Akio Toyoda (Team Founder)

“Kalle, Jonne, congratulazioni per la vostra vittoria! Per l’unico evento sulla neve del campionato, hanno conquistato il terzo posto due anni fa, il secondo l’anno scorso e hanno vinto quest’anno. Lo hanno fatto alla maniera Toyota, apportando miglioramenti ogni anno e sono felice di vederli diventare sempre più in linea alla filosofia Toyota. Inoltre, vorrei ringraziarli per aver portato la prima vittoria WRC alla GR YARIS Rally1. Hanno dovuto aprire la strada il primo giorno e deve essere stata dura spazzare la neve, ma Kalle ha guidato in modo affidabile sfruttando tutta la sua esperienza di guida su strade innevate sin da quando era un ragazzino.

Per Esapekka e Janne, è stata la prima volta con noi in Toyota da tre anni a questa parte. Bentornato e congratulazioni per il podio con il terzo posto! Penso che voi due stiate meglio con la tuta TGR. Da quando hanno corso l’ultima volta con noi, hanno sperimentato come lavorano le altre squadre e spero che possano vedere i modi in cui possiamo rendere la squadra ancora migliore insieme.

Le strade innevate sono una sorta di ambiente familiare per TGR WRT dato che il team ha sede in Finlandia, ma non siamo riusciti a vincere l’Arctic Rally l’anno scorso, il che è stato molto frustrante. Per compensare la frustrazione, il team ha iniziato a lavorare subito dopo Montecarlo, con diversi test sulla neve per prepararsi a questo rally. La nostra vittoria è arrivata grazie a questo impegno e apprezzo lo sforzo di tutti.

Detto questo, il rally è uno sport difficile e abbiamo riscontrato dei problemi con il sistema ibrido sulle auto di Kalle ed Elfyn. Mi dispiace davvero per loro. Ma siamo stati in grado di ottenere dati preziosi su come migliorare il sistema ibrido negli ambienti climatici più rigidi. Spero che utilizzeremo questa esperienza in modo efficace non solo per vincere il prossimo anno, ma anche per fornire dati ai fornitori in modo da poter continuare a competere negli sport motoristici mentre lavoriamo per la carbon neutrality.

Ci sono ancora 11 eventi rimasti quest’anno. Spero che la squadra possa riposarsi un po’ prima del prossimo rally in Croazia. Non dimentichiamo che la nostra salute è la cosa più importante. Per i fan, apprezzo il vostro continuo supporto per tutta la stagione fino all’ultimo round, il Rally del Giappone.

PS a Jari-Matti,

Ho sentito che eri circondato da molti fan ed eri felice di fare foto con loro durante le prove speciali. Posso facilmente immaginarti sorridere e interagire con i fan anche con un clima freddo e nevoso. Sei il nostro sesto pilota a tutti gli effetti, sempre super amichevole con i fan. Per favore, continua con questo atteggiamento educato e amichevole che contribuisce sicuramente alla buona atmosfera della squadra”.

Jari-Matti Latvala (Team Principal)

“Kalle ha fatto un lavoro incredibile per vincere questo rally. All’inizio del weekend ero un po’ preoccupato per il fatto che sarebbe uscito per primo, ma ha gestito il tutto molto bene e più tardi nel rally la velocità che aveva era davvero impressionante. Grazie a lui per aver consegnato la nostra prima vittoria con la GR YARIS Rally1 e grazie a tutto il team per il duro lavoro svolto. Quello che è successo a Elfyn questa mattina è stato davvero sfortunato. Ma avere anche Esapekka sul podio al suo primo rally ci ha aiutato a segnare punti molto importanti, mentre anche Takamoto ha fatto un ottimo rally”.

Elfyn Evans (Pilota GR Yaris #33)

“Per me è stata una grande delusione concludere il rally in questo modo. Tutto andava bene nella prima tappa, ma su una lunga curva a sinistra ho perso il retrotreno della macchina e sfortunatamente non sono riuscito a riprenderlo, quindi abbiamo fatto un testacoda ad alta velocità. Dopo aver effettuato alcune riparazioni siamo riusciti a ripartire ma purtroppo ci siamo dovuti fermare per motivi legati all’ibrido. Mi dispiace per la squadra perché ovviamente hanno costruito una macchina molto veloce ma finora non sono riuscito a riportare i risultati che meritano. Non è bello entrare in questa pausa con una gara negativa, ma ci concentreremo sul prossimo round e sull’essere il meglio che possiamo lì”.

Kalle Rovanperä (Pilota GR Yaris #69)

“È molto bello vincere qui in Svezia. È stata davvero una bella lotta per tutto il weekend. Dopo essere stata la prima vettura in pista venerdì, questo è davvero un ottimo risultato. È stato un po’ un peccato che Elfyn sia uscito questa mattina perché è stata una bella lotta, ma per il resto è un ottimo risultato per la squadra. Ho lottato un po’ nel primo rally con questa vettura a Monte Carlo, ma ora mi sono sentito molto più sicuro per tutto il weekend con la macchina. Un grande ringraziamento al team perché hanno fatto un grande lavoro per rendere la macchina sempre migliore e mettermi a mio agio”.

Esapekka Lappi (Pilota GR Yaris #4)

“È fantastico essere tornato e conquistare un podio. Quello era il mio obiettivo prima del fine settimana, ma sapevo che sarebbe stata dura. Ma ci siamo riusciti e sono così felice. Sono così orgoglioso di me stesso, di Janne e di tutta la squadra. Non abbiamo avuto problemi con la mia macchina per tutto il weekend. Non potevo ottenere il secondo posto senza correre più rischi. Non può essere iniziata meglio di così. Aspettarsi di più sarebbe stato ridicolo. Abbiamo avuto una lunga pausa, il nostro ultimo rally è stato nell’ottobre dello scorso anno, quindi questo è un risultato eccellente”.

CLASSIFICA FINALE PROVVISORIA, RALLY SVEZIA

1 Kalle Rovanperä/Jonne Halttunen (Toyota GR YARIS Rally1) 2h10m44.9s

2 Thierry Neuville/Martijn Wydaeghe (Hyundai i20 N Rally1) +22.0s

3 Esapekka Lappi/Janne Ferm (Toyota GR YARIS Rally1) +30.6s

4 Takamoto Katsuta/Aaron Johnston (Toyota GR YARIS Rally1) +2m19.4s

5 Gus Greensmith/Jonas Andersson (Ford Puma Rally1) +3m20.4s

6 Oliver Solberg/Elliott Edmondson (Hyundai i20 N Rally1) +5m39.4s

7 Andreas Mikkelsen/Torstein Eriksen (Škoda Fabia Rally2 evo) +7’11.1

8 Ole Christian Veiby/Stig Rune Skjærmoen (Volkswagen Polo GTI R5) +7m34.3s

9 Jari Huttunen/Mikko Lukka (Ford Fiesta Rally2) +8m14.2s

10 Egon Kaur/Silver Simm (Volkswagen Polo GTI R5) +8m24.8s

Ret Elfyn Evans/Scott Martin (Toyota GR YARIS Rally1)

(Risultati alle 15:30 di domenica, per gli ultimi risultati visitare www.wrc.com)

What’s Next?

Il terzo round della stagione 2022 è il Rally di Croazia dal 21 al 24 aprile, che si svolgerà su varie strade asfaltate intorno alla capitale Zagabria.