In viaggio verso l’anteprima mondiale: prima apparizione della berlina ID.7 con camuffamento digitale

0
517

Il palcoscenico è pronto per la ID.7! Al CES (Consumer Electronics Show) di Las Vegas tra il 5 e l’8 gennaio 2023, Volkswagen Group of America presenterà la prima berlina completamente elettrica basata sulla piattaforma modulare elettrica MEB. Sarà rivestita da un camuffamento intelligente, che utilizza una tecnologia unica e una vernice multistrato per creare effetti di luce su parti della vettura. Questa funzione interattiva simboleggia il prossimo passo nella digitalizzazione del futuro modello di punta della famiglia ID. 100% elettrica.
La concept car ID. AERO inizialmente presentata in Cina ha già fornito un’anteprima del nuovo modello, che incarna un concetto di design aerodinamico ed è in grado di raggiungere autonomie WLTP fino a 700 chilometri. Dopo una pausa di sei anni, Volkswagen Group of America torna al CES, la più grande fiera al mondo per l’elettronica, con un prodotto davvero speciale.

 

“Con la ID.7, stiamo estendendo la nostra gamma di modelli elettrici ai segmenti superiori. Questa berlina offrirà tecnologia e qualità di prima classe. La ID.7 è uno dei dieci nuovi modelli elettrici che prevediamo di lanciare entro il 2026. Il nostro obiettivo? Fornire prodotti adatti ai nostri Clienti in ogni singolo segmento”, dichiara Thomas Schäfer, CEO del marchio Volkswagen.

 

 

La ID.7 offre un’esperienza innovativa di climatizzazione e comfort

Con il suo modello più recente basato sulla MEB, la Volkswagen ha dato seguito alle osservazioni dei Clienti e migliorato l’esperienza dell’utente nelle aree più rilevanti.

 

 

Molte innovazioni sono di serie nella ID.7:

  • La nuova disposizione e configurazione dei display
  • L’head-up display in realtà aumentata
  • Uno schermo centrale da 38 centimetri (15 pollici) di diagonale
  • Nuovi comandi della climatizzazione integrati nel primo livello del sistema di infotainment
  • Cursori touch illuminati

 

Il nuovo sistema di climatizzazione con gestione dei flussi intelligente offre numerose funzioni. Ad esempio, se la ID.7 rileva che il conducente si sta avvicinando in base alla posizione della sua chiave, inizierà già a raffreddare l’abitacolo nelle giornate estive o a riscaldarlo nei giorni freddi prima che il conducente salga a bordo della vettura.
Le Smart Air Vents (bocchette dell’aria intelligenti) di nuova concezione controllano il flusso d’aria e si muovono dinamicamente per distribuire l’aria su vaste aree il più rapidamente possibile. In base alle preferenze dei passeggeri, l’aria può essere diretta al corpo o ventilare indirettamente l’interno. Queste funzioni sono visibili in ogni momento sul nuovo grande display e ogni utente può scegliere e memorizzare quelle preferite. Le richieste speciali possono essere attivate utilizzando i comandi vocali.
Se l’utente dice “Ciao Volkswagen, le mie mani sono fredde!”, la ID.7 risponde avviando la funzione di riscaldamento del volante. Allo stesso tempo, l’aria calda viene diretta verso le mani.

 

L’insolito camuffamento è interattivo

Al CES di Las Vegas, la Volkswagen mostrerà l’intelligenza della ID.7 in un modo del tutto speciale. La berlina camuffata presenta un design digitale con una verniciatura unica, che illumina la ID.7 in modo interattivo. Sono stati applicati 40 strati di vernice, di cui alcuni sono conduttivi mentre altri hanno proprietà isolanti. Un totale di 22 aree del veicolo possono essere controllate separatamente e sono elettrificate sotto lo strato superiore di vernice (elettroluminescenza) in modo che si illuminino. Se tutto questo è collegato a un sistema audio, il ritmo viene visualizzato dall’illuminazione delle singole aree.

 

I codici QR sul cofano e su entrambi i lati forniscono un’interfaccia tra il mondo fisico e quello digitale. L’intero camuffamento porta anche il tema del codice QR oltre e nasconde così i contorni del veicolo di produzione finale.

 

Design aerodinamico e interni spaziosi grazie alla MEB

In termini di stile, la ID.7 segue il linguaggio di design della famiglia ID. 100% elettrica. Le caratteristiche distintive della berlina sono la sezione anteriore aerodinamica e il tetto, che contribuiscono entrambi a ridurre il consumo di energia e ad aumentare l’autonomia. Le prese d’aria nella parte anteriore guidano il flusso che scorre attraverso di esse lungo i lati del veicolo verso la parte posteriore in modo mirato. Formano quindi una cortina d’aria, che riduce le turbolenze ai lati del veicolo. Il tetto si inclina verso la parte posteriore e contribuisce così all’ottimo coefficiente di resistenza aerodinamica della ID.7. L’autonomia è fino a circa 700 chilometri (WLTP).

 

 

 

Come tutti gli altri modelli della famiglia ID., la ID.7 è basata sulla MEB del Gruppo Volkswagen. I vantaggi della piattaforma modulare sono sbalzi corti e passo lungo (2,97 metri), che comportano grandi vantaggi all’interno. Nella ID.7, questo si traduce nel carattere di una berlina di lusso con una sensazione di grande spazio a bordo.

 

Strategia elettrica Volkswagen: 500.000 vetture MEB già consegnate

Con la berlina ID.7, la Volkswagen espande la sua famiglia ID. completamente elettrica di successo nella classe medio-alta e porta avanti la sua campagna di mobilità elettrica con la strategia ACCELERATE. La Volkswagen ha già raggiunto un primo traguardo: da quando i primi esemplari della ID.3 sono stati consegnati ai Clienti nel settembre 2020, la Volkswagen ha consegnato 500.000 veicoli della sua famiglia ID. in tutto il mondo attraverso le sue filiali; circa un anno prima del previsto e nonostante le continue difficoltà nella catena di approvvigionamento.

 

Dopo i modelli ID.3, ID.4, ID.5 e ID.6 (solo in Cina) e l’ID. Buzz, la ID.7 sarà il sesto modello della famiglia ID. ed è la seconda vettura globale Volkswagen basata sulla MEB dopo la ID.4. La berlina elettrica sarà lanciata nei tre mercati primari di Cina, Europa e Nord America. La ID.7 per il mercato europeo sarà prodotta nello stabilimento Volkswagen di Emden. Dopo la ID.4, sarà il secondo modello basato sulla piattaforma MEB ad essere costruito a Emden.