MONTA L’ATTESA PER IL SALONE DI GINEVRA NUMERO 86

0
1226

Un appuntamento diventato una tradizione: riecco il Salone dell’Auto di Ginevra 2016, edizione numero 86, occasione per scoprire novità e anteprime che vedremo quest’anno sulle strade italiane (e non solo). Dal 3 al 13 marzo costruttori, carrozzieri e preparatori incanteranno i visitatori con oltre 150 anteprime mondiali ed europee. Tra le novità di quest’anno un concorso che permetterà al visitatore più fortunato di vincere una Ford C Max Energi ibrida plug-in. L’app da scaricare sul telefono si chiama “Salon Car Collector“ e permetterà di scoprire le auto ecologiche del Salone, di individuarle con il Bluetooth e inserirle nella collezione. Grazie a quest’app, sviluppata nell’ambito del progetto “Co2ribassato”, i visitatori della fiera noteranno ancora di più questi veicoli, che per essere presenti nell’app devono avere un’emissione massima di Co2 di 95 g/km e categoria di efficienza energetica A.

La manifestazione ginevrina prende il via, come ormai tradizione, con la proclamazione della vincintrice del Car of the Year 2016 lunedì 29 febbraio. Le sette finaliste sono Audi A4, BMW Serie 7, Jaguar XE, Mazda MX-5, Opel/Vauxhall Astra, Skoda Superb, Volvo XC90: per tutti i modelli è stato stabilito l’obiettivo di una vendita di almeno 5mila pezzi l’anno. Il Salone apre poi le porte al pubblico il 3 marzo, alla presenza del Consiglio Federale e del Ministro degli Interni Alain Berset, del Presidente del Consiglio di Stato della Repubblica e del Cantone di Ginevra François Longchamp e del Presidente del Salone dell’Auto Maître Maurice Turrettini. “Questa nuova edizione del Salone – afferma Maurice Turrettini – si apre in un contesto caratterizzato da un incremento del 7,2 per cento delle vendite di auto nuove in Svizzera tra il 2015 e il 2014, per un totale di 323.783 auto vendute. Stessa tendenza registrata in Europa in misura più marcata: a dicembre 2015 era del 16,6 per cento rispetto all’anno prima, con 1.109.927 auto nuove vendute, ma soprattutto è in costante aumento da 28 mesi. Infine, negli Stati Uniti il 2015 è stato il migliore anno dal 2000, con un incremento del 9 per cento rispetto al 2014, per un totale di 1.640.289 auto nuove vendute”.

E veniamo al Salone. Fiat porterà a Ginevra due novità di rilievo: Fiat 124 Spider e Tipo al debutto nelle versioni hatchback e station wagon. Occhi puntati su Jeep Grand Cherokee in versione SRT Night 2016. Per il Biscione c’è grande attesa per Giulietta 2016, vettura che esalta il family feeling con la berlina Giulia. Vedremo la versione “pepata” Made in Abarth della 500 restyling e Abarth 500X con i cerchi della Giulietta. Per Fiat Professional debutto del nuovo Fiorino-Qubo e del pick-up medio Fullback realizzato con Mitsubishi. Tra le proposte più interessanti del brand Maserati la Levante, primo Suv della storia ultracentenaria del marchio. La Ferrari porterà in anteprima la nuovissima GTC4 Lusso, ennesimo gioiello del Cavallino.

Al Salone di Ginevra 2016 Citroën presenterà il concept e-Mehari styled by Courrèges, collaborazione tra due marchi che, nel corso della loro storia, non hanno mai smesso di rappresentare la creatività alla francese. Al suo fianco Spacetourer, veicolo commerciale leggero di dimensioni medie intenzionato a ritagliarsi uno spazio nei segmenti delle navette. Il marchio DS sarà presente con due modelli in anteprima mondiale (la nuova DS3 accompagnata dalle versioni Cabrio e la Performance, variante che va a sostituire la Racing) e DS Virtual Vision, inedita esperienza 3D. Peugeot presenterà la nuova 2008, Suv dalla forte personalità, rivolto a chi non vede l’ora di scatenarsi e partire all’avventura, e Traveller, veicolo commerciale che nasce sulla stessa piattaforma di Spacetourer (nonché del nuovo Toyota ProAce). Per Renault debutta la quarta generazione di Scénic e Mégane Sporter, attesa versione station wagon.

Alla kermesse elvetica debuttano Bmw M760Li xDrive, inedita ammiraglia da 600 cv, e una i8 speciale Protonic Red Edition. Suv parola d’ordine per Audi, che al Salone porterà RS Q3 Performance, nuova top di gamma, brillante sportiva da 367 cv, e il crossover compatto Q2.

Tante le anteprime europee di Mercedes-Benz, tra cui SLC, erede della SLK, ma anche un’importante premiere mondiale: Classe C Cabrio, che vedremo in anteprima il 29 febbraio. Per Lamborghini una nuova, esclusiva supercar per celebrare il fondatore Ferruccio a cent’anni dalla nascita. Due nuove vetture in anteprima mondiale per Porsche: Boxster 718 e 911 R. Monta la curiosità sul motore che equipaggerà quest’ultima: sarà lo stesso sei cilindri boxer aspirato da 3.8 litri della 911 Gt3 o il più performante 4.0 litri della Gt3 RS? Il Gruppo Volkswagen svelerà il Suv su base Polo Seat Ateca, in vendita entro fine 2016.

Tre i nuovi modelli Toyota: un crossover inedito basato sulla concept C-HR che sarà realizzato in Europa; la nuova generazione del pick-up Hilux, bestseller nel mondo nel suo segmento; il nuovo Proace Verso a 9 posti, sviluppato in collaborazione con il Gruppo PSA Peugeot-Citroen e prodotto nella fabbrica francese di Sevelnord, a Valenciennes. Lexus non si smentisce e presenta in esclusiva la nuovissima LC 500h con Hybrid Multi Stage di ultima generazione. L’altro marchio giapponese Nissan presenta due special version: Qashqai e X-Trail Premium. QX30 e Q60 Coupé sono gli assi nella manica del brand di lusso Infiniti, crossover compatto il primo, coupé sportiva la seconda. Restando in Giappone, Honda porterà in anteprima assoluta la Civic del 2017 Hatchback, concept su base Jazz, un prototipo della nuova berlina HR-V e la Clarity Fuel Cell a idrogeno. Mitsubishi porterà l’anteprima europea della eX Concept, la prima mondiale di L200 e ASX Geoseek.

Kia punta sull’ibrido con la sportwagon Optima Plug-in Hybrid e Niro, crossover ibrido e compatto. La novità di gran lunga più importante per Hyundai è l’ibrida Ioniq, prima Hyundai Ibrida, Plug-in ed Elettrica al 100 per cento senza ricarica esterna, fiore all’occhiello con cui la casa coreana dichiara guerra alla Toyota Prius. Ssangyong Tivoli XLV e Ssangyong SIV-2 i protagonisti del palco dei fuoristrada, Suv compatto multiruolo il primo, concept ibrido il secondo.

Ford svelerà nuovi modelli in versione Vignale, lussuoso trattamento che il costruttore americano riserva al suo top di gamma. Infine la grande novità Volvo: la nuova ammiraglia V90.